ASRock Fatal1ty AB350 Gaming K4 – Recensione

Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email

[nextpage title=”Introduzione e Caratteristiche”]

Dopo aver recensito la X370 Taichi, una delle migliori proposte offerte da ASRock, non poteva mancare una nostra prova di una scheda madre mainstream, in particolare del modello ASRock Fatal1ty AB350 Gaming K4.

Come accennato la ASRock Fatal1ty AB350 Gaming K4 fa parte della fascia mainstream con chipset B350 e socket AMD AM4. Rispetto al chipset X370 perde alcune funzionalità come numero di connessioni e supporto NVIDIA SLI ma offre comunque caratteristiche sufficienti per l’utente medio.

ASRock in particolare ha puntato anche sulla qualità, offrendo dissipatori di discrete dimensioni e una circuiteria di alimentazione da ben 9 fasi, due caratteristiche da non sottovalutare e che sono superiori alla diretta concorrenza.

Il design generale è semplice ma allo stesso tempo adatto per un PC da gioco, caratterizzato dalla colorazione classica rossa e nera con un’immancabile retroilluminazione RGB.

Il fattore di forma è ATX (30.5 cm x 22.4 cm) con un PCB di qualità in fibra di vetro ad elevato spessore e con un quantitativo di rame da 2 once, per garantire non solo una resistenza alle torsioni ma anche all’umidità. Vengono utilizzate valvole di alimentazione Premium a 50A e un controller di alimentazione digitale in modo da offrire una maggiore stabilità e durata nel tempo.

Troviamo un buon numero di connettori, in particolare sei SATA3 6,0Gb/s e due M.2 di cui uno con interfaccia PCIe Gen3 x4 Ultra M.2. Per quanto riguarda gli slot di espansione sono presenti quattro PCI Express 2.0 x1 e due PCI Express 3.0 x16 con supporto al multi GPU AMD CrossFireX. Altra caratteristica è la copertura in acciaio di uno dei due slot PCI Express 3.0 che assicura robustezza soprattutto con le GPU più pesanti.

I quattro slot DIMM supportano memorie DDR4 in dual-channel per un massimo di 64 GB a 3200MHz in overclock.

Il comparto audio è forse la parte meno evoluta ma è una caratteristica comune per le schede madri B350. La ASRock Fatal1ty AB350 Gaming K4 supporta l’ultima versione del software Creative Sound Blaster Cinema 3, ha Singoli strati PCB per canale audio R/L e condensatori audio ELNA.

Infine il pannello posteriore I/O ha come porte:

– 1 x PS/2 per tastiera/mouse
– 1 x D-Sub
– 1 x DVI-D
– 1 x HDMI
– 2 x USB 2.0
– 1 x USB 3.0 Type-C Port
– 5 x USB 3.0
– 1 x LAN RJ-45 con LED
– Jack Audio HD: ingresso linea / cassa frontale / microfono

[nextpage title=”BIOS”]

La ASRock Fatal1ty AB350 Gaming K4 adotta l’ultimo BIOS UEFI di casa ASRock, caratterizzato da un’interfaccia semplice e intuitiva. A livello di funzionalità non mancano quelle basilari ma anche quelle avanzate, con la possibilità di impostare frequenza e timing delle RAM ma sopratutto gestire l’overclock della CPU con voltaggio manuale.

Per i nostri test abbiamo utilizzato la versione 2.50, stabile e senza reali problemi di sorta, si spera che con il tempo verrà migliorata la compatibilità con le RAM DDR4.

[nextpage title=”Benchmark, Consumi e overclock”]

Per le nostre prove abbiamo utilizzato un processore AMD Ryzen 7 1700 stock e RAM DDR4 GSkill F4-3200C15D-16GTZKO.

Il sistema utilizza una versione pulita di Windows 10 appena installata. Windows, BIOS, videogiochi e i programmi da benchmark sono aggiornati all’ultima versione. Tutti i benchmark sono svolti almeno tre volte.

Per quanto riguarda la compatibilità delle RAM vi consigliamo di controllarla sul sito ufficiale per non riscontrare problemi.

Per quanto riguardo l’overclock non abbiamo avuto problemi a portare la nostra CPU ad un frequenza di 4.0GHz e le RAM a 3200MHz con basse latenze, il tutto con temperature non estremamente alte, ma vi consigliamo per un uso daily use tenere come limite massimo i 3.8 GHz.

[nextpage title=”Conclusioni”]

La ASRock Fatal1ty AB350 Gaming K4 è una delle migliori proposte per  il chipset B350 grazie anche alle 9 fasi di alimentazione, una rarità in questa fascia.

Per quanto riguarda connessioni e porte sono disponibili in un buon numero e varietà, in particolare troviamo due porte M.2, sei SATA3 ma anche due slot PCIe 3.0 di cui  uno rinforzato.

A livello di overclock si è comportata bene  anche se la differenza tra le varie schede madri e chipset è minima, data la natura degli attuali processori Ryzen. Comunque per un uso giornaliero non si hanno problemi di temperature e stabilità con una frequenza di 3.8 GHz.

Qualità generale e prestazioni rendono questa ASRock Fatal1ty AB350 Gaming K4 tra le prime scelte da considerare se si vuole assemblare un PC basato su  Ryzen, il giusto “compromesso” e con un prezzo contenuto rispetto alle schede madri X370.

Alphacool Eisberg 240 CPU - Recensione 19

Ti è piaciuto il nostro articolo?

Potrebbero Interessarti

Cosa ne pensi? Condividi e commenta

Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Un commento su “ASRock Fatal1ty AB350 Gaming K4 – Recensione”

Lascia un commento

Potrebbero Interessarti

Le migliori configurazioni PC per Microsoft Flight Simulator – Ottobre 2021

Microsoft Flight Simulator 2020, come abbiamo scritto anche nella nostra recensione, è un titolo visivamente maestoso, uno dei giochi graficamente migliori che abbiamo mai provato. …

Miglior SSD economico

Migliori SSD per velocizzare il tuo PC | Guida all’acquisto | Ottobre 2021

Oramai l’acquisto di un SSD è diventato d’obbligo per ogni PC, la differenza di prestazioni fra un SSD e un Hard Disk è sempre più …

Monitor PC: il confronto tra 60 Hz e 144 Hz

Nella scelta del monitor PC da acquistare è opportuno valutare diversi aspetti ed il confronto tra 60 Hz e 144 Hz è sicuramente un passaggio …

Ryzen 9 5900X vs Core i9 10900K: Qual è il migliore? – Prestazioni a confronto

Il processore è uno dei componenti più importanti di una configurazione per un PC da gaming e, come sempre, la scelta tra le soluzioni AMD …

Hai domande o vuoi una build personalizzata? Contattaci