La sede di Ubisoft Montréal sotto attacco terroristico? Pare sia stato solo uno scherzo

Nella giornata di venerdì 13 novembre, è stato diffuso l’allarme che la sede di Ubisoft Montréal sia stata sotto attacco da terroristi, i quali avrebbero poi preso degli ostaggi. Una situazione che ha richiesto l’intervento delle forze dell’ordine.

La polizia ha gestito la situazione al meglio delle loro possibilità, in quanto sono riusciti a far evacuare l’intero edificio, ma non hanno trovato alcun ostaggio né tantomeno alcun terrorista, rendendo l’allarme lanciato uno scherzo di cattivo gusto. Nessuno dei dipendenti ha subìto ferite.

Al momento le autorità stanno svolgendo delle indagini per capire chi, ma soprattutto perché l’allarme sia stato lanciato innanzitutto.

Quando l’operazione è stata avviata e la polizia ha cominciato a entrare nell’edificio di Ubisoft, numerose persone hanno contattato tramite social alcuni dei dipendenti che al momento sapevano essere lì al loro interno, chiedendo se stessero bene. A rendere le cose alquanto sospette ci ha pensato il fatto che diversi dipendenti si trovavano sul tetto dell’edificio con le porte barricate, come hanno evidenziato le immagini diffuse dalla TV.

Ma come già anticipato, la polizia non ha trovato alcuna attività sospetta all’interno dell’edificio, rendendo così la chiamata uno scherzo, nonostante ciò alcuni dipendenti sono in stato di shock per quanto accaduto, e le autorità provvederanno a fornire supporto psicologico ed emotivo.

Ubisoft ha diffuso su Twitter un messaggio di ringraziamento per le forze dell’ordine per aver gestito la cosa nella maniera più professionale possibile.

Cosa ne pensi? Condividi e commenta

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Lascia un commento

Potrebbero Interessarti

Hai domande o vuoi una build personalizzata? Contattaci