Lo Youtuber “Cyru1” ha creato un video interessante che mostra una comparazione tra la build mostrata del 2018 e quella di ieri di Cyberpunk 2077 per evidenziarne le differenze visive e grafiche.

Fortunatamente, pare che il gioco abbia ricevuto un miglioramento grafico e non un downgrade come molti avrebbero pensato. Il miglioramento principale riguarda quello nel comparto dell’illuminazione. Grazie anche ai nuovi effetti di occlusione ambientale e al ray tracing, gli ambienti sembrano più realistici.

Questo il video non lo mostra, ma il rovescio della medaglia sta nel fatto che sono aumentati a dismisura gli effetti di pop in degli oggetti e di diversi dettagli, ma si spera che CD Projekt aggiusti il tiro anche su questa questione.

C’è anche da aggiungere che la stampa ha avuto accesso al gioco tramite GeForce Now, il quale tuttavia era limitato a una risoluzione di 1080p, ma aveva abilitato il DLSS 2.0 e il Ray Tracing.

In ogni caso, speriamo che questa volta non scoppi di nuovo un caso simile a quello di The Witcher 3, dove il downgrade grafico era davvero evidente.

Ricordiamo che Cyberpunk 2077 uscirà il 19 novembre.

42,99€
60,00
disponibile
cyberpunk 2077, Cyberpunk 2077: ecco una comparazione grafica tra la build del 2018 e quella del 2020 Instant-gaming.com