HiFiMAN Deva – Cuffie Bluetooth Hi-Fi – Recensione

Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email

HiFiMAN è un brand poco noto nel mercato delle cuffie da gioco, realizza infatti delle cuffie Hi-Fi particolarmente competitive e caratterizzate da driver Magneto-Planari. Cuffie Hi-Fi hanno spesso ottime prestazioni anche per il gaming competitivo e in generale sono migliori delle soluzioni veramente da gioco. Dopo averci deliziato con le Sundara, abbiamo la possibilità di recensire anche le HiFiMAN Deva, delle cuffie Bluetooth uniche con supporto LDAC e APT-X HD.

Specifiche

Driver:Magneto-Planari
Tipo:Over-Ear Aperto
Risposta in frequenza:20–20 kHz
Impedenza:18 Ohm
Peso:360 g
Connettività: Bluetooth e USB Type-C
Bluetooth Codec: LDAC, AptX HD, AptX, AAC, and SBC
Durata Batteria: 7–10 ore

Caratteristiche

Confezione e Bundle

La confezione di HiFiMAN è molto semplice, l’interno è ricoperto da un tessuto che regala una senza particolare e degna di nota per un prodotto premium. Insieme alle cuffie troviamo il dongle bluetooth Bluemini caratterizzato da un connettore USB Type C per la ricarica e due pulsanti per sincronizzazione e gestione dei dispositivi. Abbiamo anche un cavo audio jack per usare le cuffie in modalità cablata, una soluzione intelligente che non obbliga ad avere il dongle collegato e acceso.

Design, Confort, Qualità costruttiva

HiFiMAN Deva hanno un design diverso rispetto alle classiche cuffie firmate dall’azienda. La struttura, qualità costruttiva e i padiglioni rimangono per fortuna invariati, in particolare abbiamo un archetto tradizionale ben imbottito. Quello che salta subito all’occhio è la colorazione, il marrone beige insieme all’argento regalano un design unico e vintage.

Tornando all’archetto, rispetto alle Sundara ha un design classico e non a fascia sospesa, ma comunque assicura confort e allo stesso tempo è meno ingombrante. I padiglioni auricolari sono di dimensioni generose, così come i cuscinetti in memory foam, nel complesso il confort è ottimo e il peso di 360 g è ben distribuito.

I pad seguono il design delle Sundara, sono realizzati in simil pelle con una parte in tessuto traspirante che a contatto non fa sudare anche durante periodo particolarmente caldi.

Le DEVA combinano con successo due mondi tra loro. Si tratta di un moderno auricolare Bluetooth e allo stesso tempo passivo con connettore analogico. Per renderlo possibile, è necessario un trucco, troviamo un modulo Bluetooth rimovibile chiamato “Blue Mini”, che può essere semplicemente collegato al padiglione auricolare per un funzionamento wireless.

Le DEVA possono essere collegate a un PC anche con un cavo USB, in questo modo è possibile controllare il convertitore D/A all’interno del Blue Mini mentre carica parallelamente.

A seconda del volume, la ricarica della batteria Blue Mini dura da 7 a 10 ore di funzionamento Bluetooth o da 4 a 5 ore quando si utilizza come USB DAC senza ricarica.

Qualità Audio

Le HiFiMAN Deva come già accennato possono essere utilizzate sia come cuffia convenzionale con il cavo sia come cuffia Bluetooth con il modulo Bluemini. L’audio Bluetooth ha visto alcuni importanti progressi nel corso degli anni, sia in termini di hardware che di codec, non è ancora in grado di competere pienamente con un buon DAC cablato. C’è il compromesso tra qualità del suono e portabilità, ma troviamo comunque ottime prestazioni grazie agli ultimi codec in commercio come LDAC, AptX HD.

Le Deva usano sempre dei driver magneto-planari con design aperto, significa un suono meno claustrofobico, più aperto e naturale.

Un driver magneto planare è come una sorta di via di mezzo tra un altoparlante elettrostatico ed uno dinamico. Come in un tradizionale trasduttore dinamico, viene usato un campo magnetico attorno ad un conduttore di corrente, per pilotare il diaframma. E come in un sistema elettrostatico, il diaframma è uno strato sottile, flessibile e trasparente, il quale, a differenza dell’elettrostatico puro, incorpora dei minuscoli conduttori interni.

La gamma bassa è incisiva e ha una grande estensione, rispetto alle Sundara sono più centrate sui medi con ottimi dettagli, anche se gli alti sono meno accentuati. Il soundstage è enorme e con una buona separazione, in linea altre cuffie aperte di questa tipologia-

Queste sono le prestazioni in modalità cablata, invece tramite Bluetooth come ci si aspetta perdiamo leggermente la qualità. Nel complesso la differenza non è abissale soprattutto se usiamo i migliori codec, in generale sono una spanna sopra a qualsiasi cuffia Bluetooth sul mercato, sia come dettagli che come risposta in frequenza.

Però bisogna riflettere su una cosa, le cuffie Bluetooth sono comode da usare in viaggio o comunque in luoghi affollati e rumorosi. Le Deva non avendo un’insonorizzazione passiva o attiva devono essere usate in spazi silenziosi, quindi sono limitate rispetto ad altre cuffie di questa categoria.

Conclusione

Le HiFiMAN Deva sono delle cuffie wireless bluetooth eccezionali, confortevoli e con delle prestazioni di prima categoria.

La scelta di utilizzare un’unità esterna Bluetooth è vincente, consente di usare le cuffie in modalità cablata senza dover scaricare la batteria.

Possiamo ritenerle tra le migliori cuffie senza fili sul mercato ma bisogna considerare alcuni aspetti. Se da una parte abbiamo qualità e prestazioni eccezionali, bisogna ammettere che la funzione Bluetooth è limitata. Come codec abbiamo il supporto a tutti quelli principali sul mercato, ma il problema è l’assenza dell’isolamento, quindi dobbiamo usarle in luoghi completamente silenziosi.

HiFiMAN Deva rimangono delle cuffie magneto planari di riferimento che integrano anche una funzionalità Bluetooth. Da segnalare l’esistenza d un modello solamente cablato ad prezzo ancora più competitivo.

Award Recommended PC-Gaming.it
Alphacool Eisberg 240 CPU - Recensione 19

4.5/5 - (2 votes)

Potrebbero Interessarti

Cosa ne pensi? Condividi e commenta

Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Lascia un commento

Potrebbero Interessarti

Intel i7 10700K vs Intel i7 9700K: Qual è il migliore? – Prestazioni a confronto

Varrà davvero la pena acquistare il nuovissimo Intel i7-10700K o il salto generazionale dal Intel i7-9700K non è così evidente?

Migliori scrivanie da gaming per PC – Guida Ottobre 2021

La scelta della migliore scrivania PC da gaming passa per l’analisi di diversi fattori. A disposizione degli utenti, infatti, ci sono un gran numero di …

Le migliori schede di acquisizione | Guida Ottobre 2021

Nella scelta delle migliori schede di acquisizione è opportuno valutare, con attenzione, le caratteristiche di tutti i prodotti e il motivo per cui si vuole …

call of duty warzone

Le migliori configurazioni PC per Call of Duty: Warzone | Ottobre 2021

Disponibile dal mese di marzo del 2020, Call of Duty: Warzone è uno dei titoli più apprezzati del momento su PC. Nato come DLC stand-alone …

Hai domande o vuoi una build personalizzata? Contattaci