Le migliori configurazioni PC per Microsoft Flight Simulator 2020

Microsoft Flight Simulator 2020, come abbiamo scritto anche nella nostra recensione, è un titolo visivamente maestoso, uno dei giochi graficamente migliori che abbiamo mai provato. Questa grande qualità grafica richiede però un PC di un certo livello e per alcuni può essere difficile decidere quali componenti acquistare, per questo abbiamo deciso di creare un articolo dove consigliarti delle configurazioni già pronte che ti permetteranno di goderti appieno il nuovo simulatore di casa Microsoft.

Le migliori configurazioni PC per Microsoft Flight Simulator 2020

Le configurazioni che ti consiglieremo sono due: una, meno costosa, per giocarlo bene a 1080p e l’altra, più costosa, per spingerlo al massimo. Se t’interessano altre configurazioni oppure se vuoi chiederci consiglio su qualsiasi cosa inerente il PC, ti consigliamo venirci a trovare sul nostro forum oppure di scegliere la tua configurazione fra quelle che abbiamo già creato per te.

Comparto tecnico e requisiti di sistema

Grazie all’utilizzo del servizio cloud di Microsoft, Azure, Flight Simulator 2020 riesce in qualcosa che sembrava impensabile: riprodurre perfettamente ogni singolo luogo presente sulla Terra. Chiaramente fare questo lavoro a mano sarebbe stato impossibile, per questo è stata utilizzata l’IA. Le città più grandi, come Parigi o Londra, sono riprodotte in maniera perfetta, i luoghi meno famosi, invece, sono meno dettagliati ma, tenendo conto della quantità di luoghi riprodotti, il livello qualitativo è comunque altissimo.

Il meteo è un altro dei grandi punti di forza del gioco: ogni situazione atmosferica è riprodotta in maniera stupefacente sia visivamente che nell’impatto che ha anche nel gameplay. Insomma il comparto tecnico di Flight Simulator 2020 è uno dei migliori che abbiamo mai visto, il lavoro svolto degli sviluppatori ha ripagato completamente i tanti anni di attesa. La grande qualità grafica del gioco comporta però anche la necessità di possedere un PC prestante per poter godere della migliore esperienza, per scoprire più nel dettaglio cosa è richiesto per poter giocare il titolo, andiamo a vedere i requisiti di sistema rilasciati dagli sviluppatori.

Requisiti minimi:

  • OS: Windows 10
  • Processore: Intel Core i5-4460 / AMD Ryzen 3 1200
  • Memoria: 8GB
  • Scheda Grafica: Nvidia GeForce GTX 770 / AMD Radeon RX 570
  • Spazio su HDD: 150GB
  • Connessione: 5 Mbps

Requisiti consigliati:

  • OS: Windows 10
  • Processore: Intel Core i5-8400 / AMD Ryzen 5 1500X
  • Memoria: 16GB
  • Scheda Grafica: Nvidia GeForce GTX 970 / AMD Radeon RX 590
  • Spazio su HDD: 150GB
  • Connessione: 20 Mbps

Requisiti ideali:

  • OS: Windows 10
  • Processore: Intel Core i7-9800X / AMD Ryzen 7 Pro 2700X
  • Memoria: 32GB
  • Scheda Grafica: Nvidia RTX 2080 / AMD Radeon VII
  • Spazio su HDD: 150GB
  • Connessione: 50 Mbps

I requisiti minimi indicano l’hardware che si necessità per poter giocare il titolo al minimo-medio in 1080p: per quanto riguarda la CPU hai bisogno almeno di un Ryzen 3 1200 o di un i5 4460; sul lato GPU dovrai avere come minimo una RX 570 o una GTX 770. Da notare che nei requisiti è stata inserita anche una connessione da almeno 5 Mbps, questo requisito può sembrare strano ma è stato inserito perché il gioco scarica dei dati dal cloud mentre giochiamo.

Le migliori configurazioni PC per Microsoft Flight Simulator 2020

Non preoccuparti, non hai bisogno di avere la fibra per goderti Flight Simulator 2020, l’engine di gioco sfrutta molto bene la connessione che ha disposizione riuscendo a regalare un’ottima esperienza anche a chi possiede connessioni normali, chiaramente però chi ha una connessione molto veloce avrà un’esperienza di gioco migliore.

I requisti consigliati, che permettono di giocare il titolo a medio-alto, comprendono per la scheda video una RX 590, o una GTX 970, e per il processore un i5 8400, o un Ryzen 5 1500X. Rispetto ai minimi, viene richiesta più memoria, 16 GB, e una connessione più veloce, 20 Mbps.

Le migliori configurazioni PC per Microsoft Flight Simulator 2020

I requisiti ideali permettono di giocare il titolo al massimo senza preoccuparti di abbassare alcun settaggio. A quanto ci dicono gli sviluppatori, una configurazione ideale dovrebbe montare una RTX 2080, o una sua equivalente AMD, e un Ryzen 7 Pro 2700X, o un suo equivalente Intel. Per avere il massimo dell’esperienza è richiesta una connessione da 50 Mbps e 32GB di RAM: questi ultimi due requisiti non sono per forza necessari, anche con una connessione peggiore e meno RAM riuscirai comunque a ottenere una ottima esperienza.

Le configurazioni

Dopo aver parlato del reparto tecnico e dei requisiti di sistema di Flight Simulator 2020, andiamo adesso a mostrarti le due configurazioni che abbiamo preparato per te: la prima, da 1000€, ti permetterà di giocare molto bene il titolo a 1080p, la seconda, più costosa, è per chi vuole il massimo della resa grafica e delle prestazioni. Comunque, bando alle ciance ed ecco le due configurazioni.

Ottime prestazioni senza spendere troppo

Scheda madre:MSI B450 Tomahawk Max
Processore:AMD Ryzen 5 3600
Scheda video:Gigabyte Nvidia RTX 2060 Super
RAM:Corsair Vengeance LPX 2x8GB
SSD:Crucial MX500, 1TB
Alimentatore:FSP Hydro PRO 600W
Case:MetallicGear Neo Air
Totale:Circa 1000€

La prima configurazione monta, come scheda video, una RTX 2060 Super e come processore un Ryzen 5 3600: abbiamo scelto un Ryzen perché la nuova serie di processori AMD è più conveniente rispetto ai nuovi Intel, regalando ottime prestazioni sia nel gaming che nell’utilizzo generale. Per l’archiviazione dei dati abbiamo ovviamente scelto un SSD da 1TB, oramai essenziale per qualsiasi PC da gaming, mentre per le RAM abbiamo optato per 16 GB.

Questa configurazione è superiore ai requisiti consigliati dagli sviluppatori e ti permetterà di giocare a Flight Simulator 2020 anche al massimo dei settaggi in 1080p, accettando però di essere molto più vicino ai 30 fps che ai 60 fps. I 60 fps sono ottenibili solo utilizzando i settaggi medi, e dipende sempre dalla zona che si sorvola, ma in un gioco del genere si può giocare tranquillamente anche sotto i 60 fps, te lo possiamo assicurare.

Le migliori configurazioni PC per Microsoft Flight Simulator 2020

Parlando delle prestazioni generali negli altri giochi, questa build ti permetterà di giocare qualsiasi titolo a 1080p e 60 fps utilizzando anche il massimo dei settaggi. Se poi ti va bene rinunciare ai 60 fps, potrai giocare molti titoli anche in 4K. Un aspetto da sottolineare è che la 2060 Super supporta sia il ray tracing che il DLSS, due tecnologie che nei prossimi anni diventeranno molto importanti nel gaming. Un punto di forza di questa configurazione è la facilità con cui può essere aggiornata: ti basterà prendere una scheda video più prestante oppure aumentare la RAM. Per darti un’idea delle prestazioni di questa configurazione, ti lasciamo alcuni video benchmark su Microsoft Flight Simulator 2020 e altri giochi.

Configurazione per spingere al massimo Flight Simulator 2020

Scheda madre:ASUS PRIME PRO X570
Processore:AMD Ryzen 7 3700X
Dissipatore:NZXT Kraken X63
Scheda video:ASUS GeForce RTX 3080 TUF
RAM:Corsair Vengeance RGB PRO 16 GB
SSD:Sabrent Rocket 1TB
Alimentatore:NZXT C750 Gold
Case:Phanteks Eclipse P400A
Totale:Circa 2000€

In questa configurazione abbiamo riunito alcuni fra i migliori componenti attualmente disponibile sul mercato: come scheda video abbiamo scelto la RTX 3080 mentre come processore abbiamo optato per il Ryzen 7 3700X. Per l’archiviazione dei dati abbiamo scelto un SSD M.2, quindi più veloce di quello presente nell’altra configurazione, da 1 TB; per quanto riguarda la RAM, siamo rimasti sui 16 GB. Con questa configurazione potrai giocare a Microsoft Flight Simulator 2020 anche in 4K, ti basterà togliere qualche settaggio molto pesante ma poco impattante a livello grafico, con il frame rate che però varierà di molto a seconda della zona del mondo che stai sorvolando: gli fps di una zona molto popolata, come Tokyo, saranno molto minori rispetto a quelli di una zona scarsamente popolata.

In generale è molto difficile che riuscirai a ottenere i tanti agognati 60 fps, ma il gioco può essere tranquillamente giocato in 4K con questa configurazione, e ti possiamo assicurare che a quella risoluzione è davvero un piacere da vedere. Per quanto riguarda gli altri giochi, molto difficilmente troverei un titolo che questa configurazione non riuscirà a far girare a 60 fps in 4K, i componenti che abbiamo inserito in questa build sono stati proprio pensati per offrire agli utenti il massimo della fluidità anche in 4K. Sicuramente la spesa per prendere questa configurazione non è bassa, ma facendola ti ritroverei un PC capace di darti il massimo delle prestazioni.

La RTX 3080 supporta in maniera addirittura migliore rispetto alla RTX 2060 il ray tracing e il DLSS, cosa che le permette di essere una scheda video pronta per i giochi del futuro.

Quale hai scelto? Faccelo sapere

Adesso tocca a te scegliere, speriamo di averti dato tutte le informazioni per farti prendere la decisione giusta. Se vuoi, commenta l’articolo per dirci quale delle due configurazioni hai scelto e perché, fa sempre piacere sapere che le nostre guide siano state utili a qualcuno, e dicci se anche tu sei rimasto estasiato dalla qualità visiva di Flight Simulator.

Supporto

Per qualsiasi domanda oppure semplicemente per parlare di PC Gaming, vieni a trovarci sul nostro forum. Inoltre, se questo articolo ti è stato di aiuto, condividilo e scrivi un commento. Per tutte le altre guide segui la nostra sezione dedicata.

Cosa ne pensi? Condividi e commenta

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Lascia un commento

Potrebbero Interessarti

Hai domande o vuoi una build personalizzata? Contattaci