Ecco i primi problemi riscontrati con la B.E.T.A. di Fallout 76

La B.E.T.A. (Break-it Early Test Application) di Fallout 76, l’atteso controverso spin off multiplayer di Fallout, è decisamente partita con il piede sbagliato su PC.

Il primo problema riscontrato in verità non è nemmeno relativo a Fallout 76 in sé, quanto al launcher Bethesda: stando a numerose lamentele [ed è capitato pure a noi NdR], pare infatti che, a causa di un bug, il launcher del gioco decida di cancellare l’intera cartella di installazione di Fallout 76 nel momento in cui si preme “gioca”.

Questo significa che chi è stato colpito da questo bug dovrà riscaricare i quasi 50GB di file tutti da capo. Ma sempre secondo alcune segnalazioni, pare anche che i server di Bethesda siano sovraccarico: utenti che dispongono di connessioni alquanto generose riescono a scaricare soltanto a una frazione della propria massima velocità, aumentando di fatto il numero di ore necessarie per riscaricare il tutto.

https://twitter.com/BethesdaSupport/status/1057384624341639174

Tuttavia, Bethesda è al corrente di questa disastrosa situazione, e ha consigliato su Twitter di non toccare nulla del launcher finché la situazione non viene risolta, e per compensare questa perdita di tempo ha deciso di estendere il periodo della B.E.T.A. anche per giovedì primo novembre, dalle 7 alle 16.

Ma non è finita qui, perché stando a diversi report su Reddit, il gioco ha anche diversi problemi dal punto di vista tecnico e grafico.

Innanzitutto, il motore grafico è legato al framerate, in poche parole, più è alto il frame rate, più è fisicamente veloce il gioco. Questa limitazione era già presente su Fallout 4, e a quanto pare torna pure in Fallout 76. Aspettatevi dunque di dover giocare a 60fps massimi senza avere la possibilità di sbloccare il frame rate.

Un altro problema riscontrato è che manca del tutto la possibilità di modificare il proprio FOV, il cui valore, spulciando i file .ini, è bloccato su 80. E no, modificare questi file .ini non avrà alcun effetto, chi ha avuto la fortuna di poterlo provare l’ha già fatto ma di cambiamenti non ve ne sono stati.

E dulcis in fondo, manca completamente il supporto per le risoluzioni di 16:10 e 21:9. Queste risoluzioni è possibile tuttavia forzarle tramite modifiche di opportuni file, ma il risultato è decisamente imbarazzante, in quanto gli elementi dell’HUD finiscono completamente fuori schermo. Per cui, se avete questi tipi di monitor e volete giocare a Fallout 76, date il benvenuto alle barre nere laterali.

Cosa ne pensi? Condividi e commenta

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Un commento su “Ecco i primi problemi riscontrati con la B.E.T.A. di Fallout 76”

Lascia un commento

Potrebbero Interessarti

Le migliori schede di acquisizione | Guida Luglio 2021

Nella scelta delle migliori schede di acquisizione è opportuno valutare, con attenzione, le caratteristiche di tutti i prodotti e il motivo per cui si vuole …

Ryzen 9 3900X vs i9 9900K

Ryzen 9 3900X vs i9-9900K: Qual è il migliore? – Prestazioni a confronto

Dopo aver messo a confronto le proposte di AMD e Intel nelle fasce di prezzo economica e media, oggi ci spostiamo nella fascia alta confrontando …

I migliori mouse da gaming per mancini – Guida Luglio 2021

Nella scelta dei migliori mouse da gaming per mancini è opportuno valutare diversi fattori. Oltre a tutti gli elementi che, di norma, vanno considerati quando …

Ryzen 7 5800X vs i7-10700K: Qual è il migliore? – Prestazioni a confronto

Nella scelta del processore per un PC di fascia alta il confronto tra il Ryzen 7 5800X e l’Intel Core i7-10700K è quasi scontato. Le …

Hai domande o vuoi una build personalizzata? Contattaci