Le schede madri ASUS ROG sono tra le più popolari e desiderate tra gli appassionati e giocatori, questo grazie al loro brand di eccellenza. Dopo aver provato la spettacolare ASUS ROG Z390 Maximus XI Formula, vediamo oggi la STRIX Z390-E.

La nuova ASUS ROG STRIX Z390-E è una scheda madre ATX che si posiziona nella fascia “media”, ma offre un set completo di funzionalità per domare le ultime CPU di Intel di nona generazione. Insieme a una serie di miglioramenti e lo stile futuristico con illuminazione integrata, Strix Z390-E Gaming costituisce una formidabile scheda che ha poco da invidiare alle sorelle maggiori.

Confezione e Bundle

Iniziando dal bundle troviamo una confezione nello stile ASUS ROG, accattivane, con all’interno un gran numero di accessori. Nel dettaglio sono presenti:

  • Manuale utente
  • 4 x Cavi SATA 6Gb/s
  • 1 x M.2 vite
  • 1 x  DVD
  • 1 x ASUS 2T2R dual band Wi-Fi
  • 1 x CABLE TIE BLACK
  • 1 x SLI HB BRIDGE(2-WAY-M)
  • 1 x ROG Strix stickers
  • 1 x Assistant Fans(40mm)
  • 1 x screws for Assistant Fan(s)
  • 1 x ROG Door Hanger
  • 1 x Cavo estensione per le strisce RGB (80 cm)
  • 1 x Cavo estensione per i LED Addressable
  • 1 x Thermistor cavo

Bisogna ricordare che il bridge SLI incluso, è compatibile solo con le schede grafiche GTX serie 10 – come la GTX 1070, 1080 e 1080 Ti, poiché è un HB Bridge. Le nuove schede grafiche NVIDIA RTX non sono compatibili e richiedono un ponte NVLink.

Caratteristiche

Passando alla scheda madre vera e propria, la nuova ASUS ROG STRIX Z390-E, propone un design caratteristico dei prodotti ROG con una colorazione nera canna di fucile ma ulteriormente perfezionato grazie alla retroilluminazione futuristica. La retroilluminazione caratterizza la copertura I/O posteriore, con un futuristico modello cyber-text e un grande logo ROG illuminato. La scheda madre è compatibile con ASUS Aura che offre un controllo completo dell’illuminazione RGB con una varietà di preset per i LED RGB incorporati e strisce collegate all’intestazione RGB integrata – e può essere sincronizzata con un portafoglio in continua crescita di hardware ASUS compatibile.

Altra piccola chicca è un brand in stoffa posto sul dissipatore del chipset. Il risultato è un scheda dall’aspetto aggressivo, moderno e premium.

Con il passaggio al chipset Intel Z390 e ai nuovi processori Intel di nona generazione, le schede madri devono avere una certa qualità. STRIX Z390-E non delude, troviamo una zona VRM a 10 fasi con un controllo alimentazione DIGI+ che garantisce un’erogazione di potenza precisa e perfetta per la CPU in ogni momento. I due grandi dissipatori usano delle piastre termiche di alta qualità per massimizzare lo scambio termico. Per coloro che vogliono spingere al massimo il loro PC, ASUS include nel bundle una ventola e una staffa aggiuntive che aiutano a mantenere le temperature sotto stretto controllo. Quello che forse delude è la presenza di un solo connettore di alimentazione a 8-pin, sufficiente per le CPU a 8-core ma a questo prezzo ci si aspettava almeno un connettore aggiuntivo a 4-pin.

I quattro slot DIMM sono compatibili con memorie DDR4 fino a 64 GB con velocità fino a 4266MHz in overclock. Viene integrata la tecnologia OptiMem II che mappa accuratamente i percorsi del segnale di memoria tra i vari strati di PCB per ridurre i vias e aggiunge anche zone di schermatura che riducono significativamente il crosstalk.

ROG Strix Z390-E Gaming ha sei porte SATA 3.0 e due slot M.2. Uno slot supporta entrambe le modalità SATA e PCIe 3.0 x4, mentre l’altro slot supporta PCIe 3.0 x4 per NVMe. Entrambi gli slot M.2 hanno un dissipatore per raffreddare l’SSD inserito così da garantire prestazioni e affidabilità costanti. Mentre come slot PCI sono presenti 3 slot PCI-e 3.0 x16 (Modalità: 16, 8, 4) con supporto SLI/CFX multi-GPU e 4 slot PCI-e 3.0 x1.

La parte audio è gestita dall’eccezionale tecnologia audio SupremeFX con condensatori giapponesi. Utilizzando il codec S1220A, SupremeFX è la soluzione audio integrata progettata per fornire una risposta in frequenza piatta per una firma del suono neutrale e dettagliata.

La protezione delle porte I/O è preinstallata cisì da far risparmiare tempo e e facilitare il montaggio. Come porte sono presenti:

  • 1 x DisplayPort
  • 1 x HDMI
  • 1 x LAN (RJ45)
  • 4 x USB 3.1 Gen 2 (3 x Type-A+1 x USB Type-CT
  • 2 x USB 3.1 Gen 1 
  • 2 x USB 2.0 
  • 1 x Optical S/PDIF out
  • 5 x Audio jack
  • 1 x ASUS Wi-Fi Module

ROG Strix Z390-E Gaming presenta Intel 802.11ac Wi-Fi con 2×2 MU-MIMO e ampi canali 160MHz, per velocità wireless fino a 1.73 Gbps. L’adattatore Intel Wireless-AC 9560 offre anche Bluetooth 5.0 per connessioni fino a 2 volte più veloci e fino a 4 volte il raggio d’estensione. 

BIOS

Il famoso ROG UEFI (BIOS) fornisce tutto il necessario per configurare, modificare e ottimizzare il nostro PC. Offre opzioni intelligentemente semplificate per i neofiti di PC fai-da-te, oltre a funzionalità complete e avanzate per gli overclockers estremi. Ogni sezione è organizzata in modo intuitivo e una funzione di ricerca integrata semplifica la ricerca delle opzioni necessarie. Il ROG UEFI (BIOS) è il migliore sul mercato sia come funzionalità che come interfaccia.

Configurazione e metodologia

Il sistema di test utilizza una versione pulita di Windows 10 appena installata. Windows, BIOS, videogiochi e i programmi da benchmark sono aggiornati all’ultima versione. Tutti i benchmark sono svolti almeno tre volte. I consumi del sistema vengono misurati tramite Wattmetro.

Il nostro PC:

be quiet! Silent Loop 360mm
Intel Core i7 8700K
G.SKILL 2x4GB DDR4 3200MHz
SSD 850 EVO 500GB
GTX 1080 SuperJetstream
Corsair AX850

Benchmark

Conclusione

Confrontando la nuova linea STRIX Z390 con la precedente generazione di schede madri Z370, le caratteristiche generali non sono poi cambiate così tanto. La differenza principale è la presenta di un’intestazione USB 3.1, funzionalità wireless e ovviamente un’illuminazione RGB migliorata.

ASUS ROG Strix Z390-E Gaming è senza dubbio un’ottima scheda madre con un design unico e curano nei minimi dettagli. Anche come prestazioni, questa Strix non delude, con risultati al top della categoria. Il set di funzionalità è estremamente completo, il tutto gestito dall’avanzato BIOS UEFI ROG per l’overclocking. Nonostante la presenza di un solo connettore a 8-pin, la MOBO non teme neanche il più potente Intel Core i9-9900K.

Come anche altre MOBO Z390, ROG Strix Z390-E Gaming, ha un prezzo più alto rispetto al passato. Bisognerà spendere circa 300 euro, una cifra simile alle schede madri extreme, ormai il gaming su PC sta diventando sempre più costoso.

Detto questo, Z390-E è una valida scheda madre per l’ultima generazione di CPU firmate Intel, ha un set completo di funzionalità, ottime prestazioni e un design accattivante.

Alphacool Eisberg 240 CPU - Recensione 19
4.5
02