Twitch non ha bisogno di presentazioni, essendo la piattaforma di streaming per antonomasia. E negli ultimi tempi, aveva visto anche un’impressionante crescita sul suolo cinese. Tuttavia, questa crescita è stata bruscamente bloccata dalle autorità, che hanno bloccato l’accesso al sito su tutto il territorio cinese.

Pertanto, il sito ufficiale risulta essere irraggiungibile, e l’app per smartphone è stato rimosso dai rispettivi store. Tale blocco è stato confermato da Twitch, ma non ha fornito eventuali dettagli, così come non sono state rilasciate dichiarazioni sul perché, ma si presuppone per “precauzione”.

La Cina con i videogame non è nuova a trovate del genere, già recentemente aveva bloccato i processi di approvazione per i nuovi videogame, rendendo dunque impossibile alle nuove uscite di raggiungere il mercato.

cina twitch - Twitch è stato bloccato in Cina

Twitch è stato bloccato in Cina
Valuta articolo