HyperX Pulsefire Haste – Recensione

Share on facebook
Share on telegram
Share on whatsapp
Share on email

HyperX Pulsefire Haste è il primo mouse ultra-leggero dell’azienda con un peso di soli 59g, forma ambidestra e sensore PixArt per tutti i giocatori che vogliono reattività e precisione. Scopriamolo nel dettaglio!

Caratteristiche

Partendo subito dalla confezione, il mouse si presenta in una classica confezione con lo stile rosso/bianco HyperX. All’interno, oltre al mouse ben protetto e una guida rapida, troviamo un set di piedini sostitutivi e diversi pad con texture gommata per migliorare il grip.

Specifiche:

Formasimmetrico
SensorePixart PAW3335
Risoluzionefino a 16000 DPI
Preimpostazioni DPI400 / 800 / 1600 / 3200 DPI
Velocità450ips
Accelerazione40G
Pulsanti6
Resistenza dei pulsanti sinistro e destro60 milioni di clic
Memoria integrata1 profilo
Frequenza di polling1.000Hz
Tipo di cavoCavo HyperFlex USB
Tipo di connessioneUSB 2.0
Materiale dei pattini100% PTFE
Peso (senza cavo)59g
DimensioniLunghezza: 124,2mm
Altezza: 38,2mm
Larghezza: 66,8mm

Pulsefire Haste ha una forma e un design abbastanza comune per questa tipologia di mouse da gioco ultra leggeri. Come vediamo ha una struttura a celle esagonali che lo rende più leggero (solo 59g), ma non per questo meno robusto, la struttura a rete aperta agevola anche la ventilazione e il passaggio d’aria.

La forma ottimizzata ambidestra si adatta facilmente a qualsiasi tipo di impugnatura, anche a chi non ha mani piccole, questo grazie alla gobba e ai lati non troppo pronunciati.

Pulsefire Haste ha un rivestimento opaco leggermente ruvido per una grip migliore, non attira troppo le impronte digitali o lo sporco, ed è facile da pulire.

Per assicurare la massima reattività è stato utilizzato un cavo in Paracord, l’HyperXFlex USB è flessibile e leggero, in grado di ridurre la tensione e la resistenza così da agevolare i movimenti.

Anche i piedini del Haste svolgono un ruolo fondamentale, realizzati in PTFE di colore bianco hanno uno spessore superiore alla media e fanno scivolare agilmente il mouse su qualsiasi superficie. Nella confezione è incluso un set di piedini di ricambio, sempre molto utile.

LEGGI ANCHE  Uno sguardo alle nuove ventole be quiet! Light Wings

I pulsanti principali del Pulsefire Haste sono ottimi, la distanza di azionamento è molto bassa, il click è soddisfacente e reattivo. I pulsanti hanno un design di tipo “split-button” che offre una risposta tattile uniforme qualunque sia la parte del pulsante premuta, consente al mouse di rilevare sia le pressioni decise che quelle più leggere.

La rigidità dei pulsanti è leggera e vengono usati interruttori TTC Golden con una durata di 60 M clic con resistenza alla polvere.

Anche i pulsanti laterali sono eccellenti, clic uniforme e reattivo, con una buona forma facile da premere. Nella parte superiore del mouse è presente un singolo pulsante per cambiare i livelli di DPI impostati.

La rotella di scorrimento è molto buona, leggera e silenziosa, i vari step sono ben separati ma richiede un po’ di forza per la pressione. E’ caratterizzata da una retroilluminazione RGB completamente personalizzabile. I sei pulsanti sono programmabili ma la memoria integrata supporta solo un profilo personalizzato.

HyperX Pulsefire Haste è equipaggiato con il sensore ottico PixArt PAW3335, offre un ottimo punto di equilibrio tra peso e prestazioni, con una sensibilità nativa che arriva fino di 16000 DPI oltre a una velocità di tracciamento massima di 450 IPS. Il mouse fornisce anche quattro impostazioni DPI preimpostate – 400, 800, 1600 e 3200 DPI.

Tutte le impostazioni del mouse sono gestibili tramite il software HyperX NGENUITY un’app UWP su Windows Store. L’interfaccia è minimale e moderna, nel complesso un programma reattivo e leggero.

Conclusione

HyperX ci ha sempre proposto degli ottimi prodotti da gioco e anche questo Pulsefire Haste non è da meno.

L’Haste è un mouse ultra-leggero tra i più leggeri sul mercato con un peso di circa 59g, mantiene però una dimensione medio-grande e una linea poco bombata per adattarsi ad un maggior numero di giocatori.

La struttura rimane per forza a nido d’ape ma solo sulla superfice superiore e non sui lati, il mouse è molto solido, senza scriccioli o segni di cedimento.

LEGGI ANCHE  Moondrop Aria Cuffie In-Ear - Recensione

Tutti i sei pulsanti sono eccezionali, clic solido e rapido, anche se non sono degli Omron. La rotellina non è da meno, anche se è leggermente dura. I piedini sono buoni anche se preferiamo una dimensione maggiore per una maggiore scorrevolezza, troviamo nella confezione anche un kit di ricambio, insieme a dei pad con texture gommata per migliorare il grip del mouse.

L’illuminazione RGB è stata ridotta all’osso e caratterizzata solo la rotellina, forse conveniva rimuoverla del tutto per diminuire ulteriormente il peso o osare con qualcosa di particolare.

Il sensore PixArt PAW3335 è all’altezza delle aspettative, di solito si trova nei mouse wireless, ma comunque le prestazioni sono impeccabili anche per i giocatori più competitivi.

HyperX Pulsefire Haste è un mouse da gioco ultra-leggero dalle ottime prestazioni e qualità, estremamente completo e per di più con un prezzo competitivo.

5/5 - (1 vote)

Potrebbero Interessarti

Cosa ne pensi? Condividi e commenta

Share on facebook
Share on telegram
Share on whatsapp
Share on email
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Potrebbero Interessarti

Le migliori configurazioni PC per Final Fantasy XIV Online

Anche dopo tanti anni dalla sua uscita, Final Fantasy XIV continua ad essere uno dei MMOJRPG più giocati e apprezzati su PC, grazie ai costanti …

5 migliori monitor 240 Hz / 360 Hz per eSports

Scegliere il miglior monitor PC esports significa individuare un monitor che sia in grado di garantire un elevato refresh rate, superando nettamente il tradizionale limite …

12 Migliori PC portatili da gaming

Lo sappiamo benissimo: per giocare al meglio su PC la scelta migliore è sicuramente quella di costruirsi un proprio computer fisso. Più versatilità, più potenza, …

Alimentatori PC – I migliori come qualità e wattaggio

Uno degli errori più comuni tra chi decide di assemblare un PC è quello di puntare tutto il budget su componenti come processore e scheda …

Hai bisogno di aiuto? Contattaci ora!