Crusader Kings 3: l’IA è stata nerfata perché seduceva le donne troppo spesso

Crusader Kings 3 è l’imminente terza iterazione di Crusader Kings, amata e apprezzata saga di strategia targata Paradox. E poco prima della sua commercializzazione, è stato pubblicato l’ultimo vlog, dove il programmatore Magne Skjæran spiega un aneddotto alquanto interessante riguardo il suo sviluppo.

In sostanza, durante lo sviluppo Paradox ha dovuto mettere un freno all’intelligenza artificiale di Crusader Kings 3, perché a quanto pare… seduceva un po’ troppo spesso i personaggi femminili. La seduzione è infatti uno dei tanti strumenti disponibili per la diplomazia, e a quanto pare se il giocatore sceglieva come protagonista una donzella, si vedeva recapitare centinaia di tentativi di seduzione da parte dell’IA.

Chiaramente l’aneddoto è stato raccontato con un po’ di umorismo, ma il vlog fa anche capire come sia stata una sfida sviluppare l’intelligenza artificiale di Crusader Kings 3 per evitare che esageri con le proprie azioni finendo con l’esasperare il giocatore.

Cosa ne pensi? Condividi e commenta

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Lascia un commento

Potrebbero Interessarti

Hai domande o vuoi una build personalizzata? Contattaci