Dopo il record (in negativo) di Denuvo 5.3, dove è stato craccato persino prima che i giochi che lo sfruttavano venissero rilasciati, Denuvo 5.5 è riuscito a dare un briciolo di dignità in più al DRM. Infatti, Resident Evil 2, il primo gioco a usare questa nuova versione, è durata sì e no circa una settimana prima che venisse craccata con successo.

Un altro gioco a usarlo è Ace Combat 7, e forse lo utilizzerà anche Metro Exodus, ma quest’ultimo uscirà tra due settimane, per cui esiste anche la probabilità che verrà sostituita con una nuova versione (e dopo i recenti eventi, sarà bene che sia davvero efficace).

In ogni caso, vista la recente decisione di rimuovere la protezione da Resident Evil 7, è assai probabile che Capcom decida di rimuovere questa protezione dal remake tra un paio d’anni.