Vai al contenuto
  • Benvenuto sul forum di PC-Gaming.it

    Dal 2013, siamo diventati il punto di riferimento per tutti i giocatori italiani che giocano su PC. Se hai domande o dubbi sulla tua configurazione o su altri aspetti di questo mondo, sei nel posto giusto. Puoi iscriverti o accedere immediatamente per avere accesso alle risposte di esperti del settore e alla comunità di appassionati come te!

     

     

Problema Temperatura Hp Pavilion Power Gaming


chiccop96

Post Raccomandati

Ciao a tutti,

Ho acquistato in Gennaio un Hp Pavilion Power Gaming cb-028nl con CPU I7-770HQ, 8GB di ram, hdd 1tb + 128gb ssd e scheda video Geforce 1050 con 2 Gb di Ram.

Ora ho iniziato a usarlo anche sul luogo di lavoro e ho notato che la ventola gira spesso ad alte velocità e le temperature sono alte.

Il computer lo utilizzo appoggiato sulla scrivania senza nesusn rialzo e ci collego un monitor esterno che usa come scheda video la 1050

Accendendo il computer si hanno da subito 60° di temperatura solo con i servizi all'avvio (Onedrive, Google Backup).

Aprendo qualche programma anche pesante come visual studio le temperature virano verso i 70-80 gradi con anche picchi di 95-98.

Le temperature delle schede video sono invece normali intorno ai 50°

Secondo voi c'è qualcosa che non va?

Lo utilizzo 8 ore al giorno e nel mio luogo di lavoro fa caldo (25 e passa gradi) ma non so se possa dipendere da questo.

Avete qualche soluzione?

Link al commento
Condividi su altri siti

58 minuti fa, Steve dice:

ciao @chiccop96, sembra quasi impossibile che arrivi a 100 gradi.. prova a monitorare con hwmonitor oppure hwinfo 64 poi facci sapere ! 

che programma hai utilizzato fino adesso ?

Allora dopo aver scritto il post ieri e fatto qualche test ho constatato che togliendo dalle impostazione della batteria prestazioni elevate le temperature calano molto e si attestano sui 40-50 gradi.

Appena lo attacco all'alimentatore le temperature e i consumi aumentano in maniera spropositata (60-70-80 gradi) non avendo aperto nulla se non chrome e firefox, inoltre ho provato a cambiare tutte le opzioni della batteria.

Inoltre, potrebbe essere che il computer è su un tavolo con poca ventilazione in una stanza piccola dove non gira aria?

Per monitorare le temperature ho usato sia Core Temp che cpuid hwmonitor

Link al commento
Condividi su altri siti

2 ore fa, chiccop96 dice:

Allora dopo aver scritto il post ieri e fatto qualche test ho constatato che togliendo dalle impostazione della batteria prestazioni elevate le temperature calano molto e si attestano sui 40-50 gradi.

Appena lo attacco all'alimentatore le temperature e i consumi aumentano in maniera spropositata (60-70-80 gradi) non avendo aperto nulla se non chrome e firefox, inoltre ho provato a cambiare tutte le opzioni della batteria.

Inoltre, potrebbe essere che il computer è su un tavolo con poca ventilazione in una stanza piccola dove non gira aria?

Per monitorare le temperature ho usato sia Core Temp che cpuid hwmonitor

bhè, utilizzavo anche io portatili prima di passare definitivamente ai fissi.. proprio per questi problemi ;) 

si la corretta ventilazione conta molto, e purtroppo i laptop "spingendoli" ne richiedono parecchia, e anche per questo che vanno sempre tenuti puliti dalla polvere nel punto dove c'è la fuoriuscita di calore.. 

prova comunque a cambiare le impostazioni che dicevi anche quando lo colleghi al caricabatterie, se non ricordo male puoi personalizzare in entrambi i casi, sia in modalità batteria sia corrente elettrica.. e vedi se sono piu stabili.. 

se arrivano sui 60/65 gradi per me è normale, ma come dicevi prima picchi a 98 mi sembra abbastanza strano !! 

e poi  magari prova a fare qualche stress test della cpu per esempio con Prime 95 e allo stesso tempo monitora le temperature questa volta con HWmonitor 64 ! 

Link al commento
Condividi su altri siti

Lavorando e tenendo monitorata la situazione si è stabili sui 60 gradi sia in carica che senza dispositivo in carica con:

10 tab chrome aperte
4 tab firefox aperte
3 progetti in uso di visual studio
microsoft sql manager attivo
sincronizzazione di onedrive attiva e che lavora

Si hanno però ancora dei picchi di 95 gradi sporadici su tutti i core e effettuando il debug.

Link al commento
Condividi su altri siti

15 ore fa, Steve dice:

non pensavo potessero arrivare cosi a tanto diciamo anche sotto sforzo! hai provato anche a fare qualche vero e proprio test @chiccop96??

 

Test di che genere?

Oggi utilizzando il computer nello stesso modo di ieri ma appoggiato su un supporto con ventola (e quindi non sul tavolo) noto che le temperature sono stabili intorno ai 38-45 gradi con picco massimo di 65 quando sono attivo il debug su visual studio.

 

Link al commento
Condividi su altri siti

2 ore fa, chiccop96 dice:

 

Test di che genere?

Oggi utilizzando il computer nello stesso modo di ieri ma appoggiato su un supporto con ventola (e quindi non sul tavolo) noto che le temperature sono stabili intorno ai 38-45 gradi con picco massimo di 65 quando sono attivo il debug su visual studio.

 

prove a scaricare Prime 95, un test di sforzo della cpu.. e poi vedi che temperature massime ti da facendolo sia stando stando sul tavolo come dici che supporto..

comunque vada il test di sicuro è l'aerazione allora, l'unica cosa intelligente che potresti fare sarebbe quella di pulire la polvere che si accumula sulla ventola, anche se il portatile è nuovo di gennaio è una cosa che andrebbe fatta spesso per evitare questi problemi ;) 

(questo consiglio mi era stato dato da chi lo fa di mestiere,  ma ormai quando il mio vecchio laptop l'avevo già "bruciato") ?

Link al commento
Condividi su altri siti

Mentre sei qui, considera di supportare PC-Gaming.it. Senza il vostro continuo sostegno, semplicemente non potremmo continuare! Puoi trovare ancora più modi per sostenerci in questa pagina dedicata. Grazie!

Unisciti alla conversazione

Puoi rispondere ora e registrarti più tardi. Se hai un account, Accedi Ora per rispondere con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci l'editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.



  • Dillo a un amico

    Ti piace PC-Gaming.it? Dillo a un amico!
  • Ultime Risposte

    • A ok bene, l'avevo pensata più complicata. Ti ringrazio, buona serata. 
    • se hai la chiavetta con l'installatore di windows, semplicemente la imposti dal BIOS come dispositivo di boot e segui la procedura. Non devi inizializzare l'SSD
    • Buongiorno Ezyy, si più o meno è questo che volevo sapere, non sono espertissimo nel mondo dei computer lo faccio per obby e passione perché poi il pc lo uso prevalentemente per i videogiochi, in pratica ho appena finito di montare scheda madre, processore, ram, alimentatore,ecc. adesso stavo montando l'unico ssd NVMe dove dovrò installare tramite chiavetta usb il sistema operativo ma mi è venuto in mente quando ho montato su altri PC ssd aggiuntivi ma con windows già installato, poi quel ssd nuovo il sistema non lo trovava quindi si doveva andare tramite "gestione disco" a "inizializzarlo" e il gioco era fatto. Quindi ora dato che il sistema operativo non c'è ancora, appena finisco di montare l'ssd e poi accendo il pc per poter installare windows tramite chiavetta, il disco viene riconosciuto automaticamente? o bisogna fare una procedura dal bios per inizializzarlo?
×
×
  • Crea Nuovo...