ASUS annuncia i monitor TUF VG279QM, VG259QM a 280Hz e ROG Strix XG279Q a 170HZ con tecnologia FastIPS

ASUS annuncia TUF Gaming VG259QM e VG279QM, i monitor gaming più veloci al mondo con un refresh rate fino a 280Hz in FHD (1920 x 1080). Insieme ai due monitor TUF è stato inoltre svelato il ROG Strix XG279Q, un monitor gaming 27 pollici con risoluzione WQHD (2560 X 1440) e refresh rate a 170Hz.

I tre nuovi monitor sfruttano la tecnologia ASUS FastIPS per raggiungere un tempo di risposta di appena 1ms, vantano un contrasto di 1000:1 e grazie ad ASUS Extreme Low Motion Blur Sync (ELMB) eliminano ghosting e altri artefatti visivi.

ASUS annuncia i monitor TUF VG279QM, VG259QM a 280Hz e ROG Strix XG279Q a 170HZ con tecnologia FastIPS

Tecnologia ASUS FastIPS per un tempo di risposta di 1ms gray-to-gray

La tecnologia ASUS FastIPS sfrutta maggiore velocità dai cristalli liquidi per raggiungere una velocità di ben quattro volte superiore a quella dei tradizionali pannelli IPS. Questo permette ai monitor VG279QM, VG259QM e XG279Q di raggiungere 1ms di risposta vero gray-to-gray (GTG), di avere colori più nitidi, una migliore qualità dell’immagine ed eliminare errori di visualizzazione.

Colori e contrasti eccezionali con immagini fluide e senza artefatti grazie alla certificazione G-SYNC Compatible

ASUS annuncia i monitor TUF VG279QM, VG259QM a 280Hz e ROG Strix XG279Q a 170HZ con tecnologia FastIPS

I monitor TUF Gaming VG279QM e VG259QM coprono lo spazio colore sRGB al 99%, mentre ROG Strix XG279Q offre una copertura della gamma colore DCI-P3 del 95%. Tutti e tre i display offrono un contrasto 1000:1 con un angolo di visualizzazione di 178°.

Inoltre i monitor sono certificati DisplayHDR 400 e sfruttato la tecnologia ASUS Dynamic Shadow Boost per schiarire automaticamente le aree più scure e migliorare le azioni in gioco nelle aree più buie.

Per il momento prezzi e disponibilità restano non confermati.

Cosa ne pensi? Condividi e commenta

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Lascia un commento

Potrebbero Interessarti