Razer BlackWidow V3 Pro Wireless – Recensione

BlackWidow V3 Pro è l’ultima nata nella nota famiglia BlackWidow, nonché la prima tastiera gaming wireless di Razer.

Caratteristiche

Razer BlackWidow V3 Pro Wireless è la regina di tutte le tastiere Razer, utilizza gli switch meccanici proprietari dell’azienda, nel nostro caso quelli Green che offrono attuazione precisa e clicky ma è disponibile anche con switch Yellow per una sensazione lineare e silenziosa. Ogni switch è dotato di keycap Doubleshot ABS per prestazioni sempre al top oltre ad un’estrema resistenza all’usura, ogni switch ha un ciclo di vita di 80 milioni di attuazioni. I tasti in ABS a doppia iniezione sono creati con un doppio strato di plastica, anziché essere verniciati, sono più resistenti e le loro scritte non sbiadiscono mai.

Speicfiche:

  • Tecnologia Razer HyperSpeed Wireless
  • Nuovissimi switch meccanici Razer progettati per il gaming
  • Durata fino a 80 milioni di battute
  • Retroilluminazione personalizzabile Razer Chroma RGB con 16,8 milioni di opzioni colore
  • Supporto per il polso ergonomico
  • Quadrante digitale multi-funzione
  • 4 tasti multimediali dedicati
  • Archiviazione ibrida su memoria integrata e cloud: fino a 5 profili
  • Compatibilità con Razer Synapse 3
  • N-key rollover
  • Tasti completamente programmabili con registrazione macro al volo
  • Modalità gaming
  • Ultrapolling 1000 Hz
  • Costruzione in alluminio

I nuovi Razer Mechanical Switch hanno un nuovo alloggiamento dei tasti trasparente che permette alla tecnologia Razer Chroma RGB di brillare in tutta la sua luminosità. Tramite Razer Synapse 3, BlackWidow V3 è interamente programmabile, possiamo rimappare i pulsanti, registrare e memorizzare macro e impostare l’illuminazione con la possibilità di creare e salvare più profili. Sono supportati fino 16,8 milioni di colori e molti effetti, inoltre troviamo profili dinamici per oltre 150 giochi integrati tra cui Fortnite, Apex Legends, Warframe e tanti altri.

Razer BlackWidow V3 Pro si contraddistingue dagli altri modelli Blackwidow per la sua modalità Wireless, la tastiera è dotata di 3 metodi di connessione per una versatilità senza pari. Può essere collegata a più dispositivi sia tramite Razer HyperSpeed Wireless che con il cavo USB-C rimovibile, o accoppiata via Bluetooth.

Questa tastiera meccanica è dotata della tecnologia wireless più avanzata a 2,4 GHz, per un gaming a bassa latenza e input iper-reattivi praticamente identici alle tastiere cablate. Ciò è reso possibile grazie a un protocollo dati ottimizzato, una frequenza radio ultraveloce e una perfetta commutazione di frequenza anche in ambienti saturi. Via bluetooth possiamo accoppiare fino a tre dispositivi diversi e per passare da un dispositivo Bluetooth memorizzato a un altro basterà premere la combinazione FN+1, 2 o 3.

Impressionante è la durata della batteria che arriva fino a 200 ore con ricarica ultra veloce.

Novità della BlackWidow V3 è il nuovo Digital Roller multifunzione. La rotella, insieme al set di tasti multimediali dedicati, può essere utilizzata per il controllo del volume, la riproduzione, la pausa e il salto di traccia, o riprogrammata tramite Razer Synapse 3 per qualsiasi funzione.

Come per ogni tastiera top di gamma troviamo qualità costruttiva eccelsa con uno chassis in alluminio migliorato, con varie opzioni di instradamento dei cavi integrate. Inoltre è presente un poggia-polsi ergonomico in simil pelle, che si adatta perfettamente a tutta la larghezza della tastiera, offrendo un eccellente supporto con il minimo affaticamento del polso.

Considerazioni Finali

La Razer BlackWidow V3 Pro è un’eccezionale tastiera da gioco meccanica wireless. Gli switch verdi offrono un feedback tattile e un clic sono con una bassa corsa. Dispone di una retroilluminazione RGB completa e tasti macro-programmabili, personalizzabili tramite software Razer Synapse. Questa V3 Pro supporta Bluetooth e la tecnologia Hyperspeed proprietaria di Razer con prestazioni impressionanti sotto ogni fronte, ma soprattutto una versatilità avanzata grazie anche alla possibilità di collegarla a più dispositivi Bluetooth.

Queste caratteristiche sono poi racchiuse in un telaio di qualità in alluminio che dona solidità e un tocco premium. Anche i copritasti, spesso punto debole di molte tastiere da gioco, sono in plastica ABS double shot quindi assicura una digitazione stabile e di qualità oltre a non sbiadire.

Come confort la tastiera è molto comoda grazie al poggia polsi morbido rimovibile e i piedini regolabili, anche se nel complesso rimane leggermente alta e ingombrante.

Razer BlackWidow V3 Pro è una tastiera da gioco top di gamma e una delle migliori wireless sul mercato.

Alphacool Eisberg 240 CPU - Recensione 19
Alphacool Eisberg 240 CPU - Recensione 17

Cosa ne pensi? Condividi e commenta

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Lascia un commento

Potrebbero Interessarti

RTX 3080 vs RTX 2080 vs RTX 2080 Ti: Qual è la migliore? – Prestazioni a confronto

Le nuove schede video Nvidia erano molto attese: dai rumor che si sentivano in giro, queste nuove GPU avrebbero avuto un rapporto prestazioni/prezzo migliore rispetto …

Ryzen 5 3600 vs i5 9400F

Ryzen 5 3600 vs i5-9400F: Qual è il migliore? – Prestazioni a confronto

I tempi in cui Intel aveva il pieno controllo del mercato delle CPU sembrano oramai passati, negli ultimi anni AMD ha recuperato molto terreno proponendo …

Migliori Joystick per Microsoft Flight Simulator | Febbraio 2021

Nella nostra recensione del gioco siamo stati abbastanza chiari, Microsoft Flight Simulator 2020 è il migliore simulatore di volo presente sul mercato: sul lato tecnico …

Hai domande o vuoi una build personalizzata? Contattaci