Quake Champions sarà ottimizzato per i processori Ryzen

Grazie a un accordo fra Bethesda e AMD




Dopo anni di predominio Intel finalmente con Ryzen AMD sta cercando di ritornare competitiva nel mercato delle CPU. Anche se questi nuovi processori sono realmente competitivi rispetto a quelli Intel,(come potete leggere nella nostra recensione) i problemi, almeno al lancio, non sono mancati. I processori Ryzen infatti non riuscivano a rendere quanto quelli Intel in gaming(seppur la differenza non è cosi grande),soprattutto perché molti videogiochi non erano ottimizzati per questi nuovi processori. Per risolvere questo problema AMD e Bethesda hanno stretto un accordo di collaborazione, che ha come obiettivo l’ottimizzazione di tutti i videogiochi della casa statunitense sui processori Ryzen. Uno dei primi videogiochi che sfrutterà questa collaborazione è Quake Champions, che oltre al supporto alle API Vulkan sarà anche ben ottimizzato sulle nuove CPU di AMD. Vi lasciamo a fondo notizia l’ultimo trailer del gioco rilasciato, che ci mostra alcune fasi di gameplay:

Fonte

Categorie
NewsVideogiochi

ARTICOLI CORRELATI