Finalmente è arrivato il giorno delle nuove NVIDIA GeForce RTX 2080Ti e RTX 2080, oggi sono online le recensioni delle ultime GPU di casa Santa Clara.

La caratteristica principale delle GPU GeForce RTX è principalmente il Ray Tracing, sono le prime schede consumer a supportare questa tecnologia in tempo reale. Come qualità e tecnologia sono le migliori sul mercato, ma i prezzi sono aumentati, la RTX 2080 viene venduta a 850 euro mentre la RTX 2080 a 1300 euro. Questi prezzi sono giustificati? Forse è ancora presto per trarre delle reali conclusioni vista l’assenza del ray racing nei videogiochi.

Le recensioni pubblicate dai maggiori portali mondiali delineano delle prestazioni al di sotto delle aspettative, almeno nei videogiochi “normali”. La RTX 2080 in 4K ha in media prestazioni del 10% in più della vecchia GTX 1080Ti, mentre la RTX 2080Ti raggiungere il 30% in più.

Le prestazioni migliorano considerevolmente quando viene utilizzata la nuova tecnologia DLSS NVIDIA, una nuova tecnica di super sampling che però deve essere integrata dagli sviluppatori. Anche nei giochi con API Vulkan come Wolfenstein 2 le prestazioni sorprendono, sembra proprio che la nuova architettura NVIDIA Turing venga sfruttata appieno.

Il nuovo dissipatore reference è di alta qualità con una costruzione impeccabile ma la versione Ti raggiunge comunque quasi 80°C sotto stress e non ha nessuna funzione 0db in idle.

NVIDIA GeForce RTX 2080Ti e RTX 2080 integrano per la prima volta il supporto al Ray Tracing in tempo real, ma dopo aver visto le prestazioni, per voi valgono la pena? Forse la sorpresa sarà la GeForce RTX 2070, che però sarà disponibile il mese prossimo.

Recensioni complete di Guru3d e TechPowerUp.
NVIDIA GeForce RTX 2080Ti e RTX 2080 – Le Recensioni
Valuta articolo