Poteva forse Metro Exodus con la tecnologia del Ray Tracing in tempo reale attivata non essere mostrato alla Gamescom 2018? Considerato che si tratta del primo titolo citato a farne uso, giammai!

PcGamesHardware ha infatti potuto vedere con i propri occhi una demo del gioco girare alla fiera videoludica tedesca con questa tecnologia attivata, su una configurazione avente una GeForce RTX2080Ti, e ne ha pubblicato un video che vi proponiamo qui sotto.

Purtroppo il video è stato ripreso da una videocamera e non si tratta di un video registrato direttamente dal PC in questione, ma a una prima occhiata si può vedere quanto il gioco giri fluidamente.

Come ricorda Ben Archard, rendering programmer presso 4A Games, l’obiettivo è di far girare il gioco almeno a una risoluzione di 1080p a 60fps con il raytracing attivo, e pare che siano assolutamente sulla buona strada.

Metro Exodus sembra girare bene su una RTX2080Ti e Ray Tracing attivo
Valuta articolo