Introduzione

Sempre più aziende stanno rilasciando dissipatori ad aria RGB per adattarsi alla richiesta degli utenti e anche Deepcool ha voluto proporre una sua soluzione, il nuovo Deepcool Gammaxx GT RGB.

Gammaxx GT RGB è il primo prodotto Deepcool che abbiamo l’onore di recensire, mentre secondo per quanto riguarda i dissipatori ad aria RGB. Uno dei più grandi rivali del Gammaxx GT RGB è il Cryorig H7 Quad Lumi, sarà la proposta di Deepcool all’altezza?

Deepcool Gammaxx GT RGB recensione 2 696x392 - Deepcool Gammaxx GT RGB - RecensioneDeepcool Gammaxx GT RGB recensione 6 696x392 - Deepcool Gammaxx GT RGB - Recensione

Gammaxx GT RGB è un dissipatore abbastanza standard a parte la retroilluminazione RGB, una singola torre costituita da alette in alluminio dallo spessore di 0,5 mm e combinate con 4 heatpipe in rame. Non è presente una base d’appoggio quindi i tubi di calore saranno a diretto contatto con la CPU, comunque la superficiale è perfettamente liscia.

Deepcool Gammaxx GT RGB recensione 3 696x392 - Deepcool Gammaxx GT RGB - Recensione

La parte superiore ha una copertura sempre in alluminio, per rifinire ulteriormente il dissipatore, con integrata l’illuminazione caratteristica RGB. Anche la singola ventola da 120mm PWM ha una retroilluminazione RGB per assicurare colori ed effetti sincronizzati, mentre come caratteristiche tecniche offre un flusso d’aria di 56.5CFM a 1500RPM con una rumorosità di 27dB.

Deepcool Gammaxx GT RGB recensione 4 696x392 - Deepcool Gammaxx GT RGB - Recensione

La retroilluminazione può essere gestita collegando direttamente il connettore RGB del dissipatore all’header RGB sulla scheda madre; ma se non dovessimo avere l’header è possibile usare il controller fisico incluso nella confezione. Il controller consente di cambiare modalità e intensità oltre ad attivare o disattivare la retroilluminazione.

Deepcool Gammaxx GT RGB recensione 5 696x392 - Deepcool Gammaxx GT RGB - Recensione

Deepcool Gammaxx GT RGB è compatibile con pressoché tutti i socket in commercio compreso il nuovo AMD AM4. Il kit di montaggio è di ottima qualità e assicura una facile installazione anche ai più neofiti, grazie ad un manuale estremamente dettaglio e ricco di immagini chiare. Nel bundle oltre al controller RGB già citato sono presenti due clip aggiuntive per installare una seconda ventola e un tubetto di pasta termo conduttiva.

Facebook Commenti
Loading...