Vai al contenuto
  • Benvenuto sul forum PC-Gaming.it

    Accedi per avere accesso a tutti i nostri contenuti. Potrai richiedere supporto su qualsiasi cosa inerente al PC Gaming, iniziare a creare discussioni, rispondere ai post degli altri, fare amicizia, dare reputazione, e molto altro ancora.

ash6088

Performance CPU - GPU

Post Raccomandati

Salve a tutti sono nuovo del forum e avrei una domanda da porvi. Quanto conta la CPU in gaming?

 

Mi spiego meglio: nel mio pc ho una gtx 770 directcu II OC 2gb e un Intel core I3 del 2013(quello più economico disponibile all'epoca) + 8gb ram ddr3 1600mhz;

 

Cambiando la cpu e acquistando un i5, un i7 oppure un pc nuovo(Intel o Amd) ma mantenendo la gtx 770, di quanto aumenterebbero le performance in gaming?

 

Grazie in anticipo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao, sarebbe meglio comunque sapere il modello preciso del processore e della scheda madre per poterti suggerire al meglio.

Con un i5 o i7 andresti sicuramente ad aumentare le prestazioni notevolmente,anche di un buon 20 o 30%.

Puoi tu stesso controllare la differenza di prestazioni cercando qualche video di benchmark su youtube,scrivendo il nome del tuo processore e il nome di quello che potresti comprare.

Il punto è che se decidi di cambiare solo il processore ti conviene puntare su un usato, andare a investire troppi soldi su una piattaforma già passata non conviene .

Anche con la vga puoi guardarti te qualche benchmark per vedere la differenza di prestazioni con una vga più recente.

Qua invece ti conviene puntare sul nuovo dato che tutte sono compatibili con la tua attuale configurazione e con quelle future.

Che budget hai di spesa?

 

 

Inviato dal mio LG-H850 utilizzando Tapatalk

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, Accedi Ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci l'editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Contenuti simili

    • Da jack86
      Ciao a tutti,
      da qualche mese sto utilizzando un PC assemblato da me con le seguenti caratteristiche:
      CPU:
      AMD Ryzen 5 2600 (AM4, 3.40GHz, Unlocked)
      MoBo:
      Gigabyte B450 Aorus Pro (AM4, AMD B450, ATX)
      GPU:
      MSI RX 580 ARMOR OC (8GB, Premium)
      RAM:
      G.Skill Aegis (2x, 8GB, DDR4-3000, DIMM 288)
      SSD:
      PNY SATA III - CS900 - SDD (120GB, 2.5")
      HDD:
      Seagate Barracuda (1TB, 3.5", Desktop)
      PSU:
      be quiet! Pure Power 11 CM (500W)
      Fan:
      Arctic F12 TC (120mm, 2x)
      Case:
      Fractal Focus G (Torre Midi)
      Monitor:
      AOC 24B1H (24", 1920 x 1080 pixel)
      Tastiera + mouse:
      Cooler Master Devastator 3
      Fino a poco tempo fa tutto procedeva bene, ho giocato titoli quali Cities: Skylines, Banished, Kerbal Space Program e Car Mechanic Simulator senza alcun problema e con regolazioni di grafica Ultra o High.
      L'altro giorno, però, ho acquistato Euro Truck Simulator 2 sul quale ho notato che, nelle scene con poca luce ed in presenza di movimento si presentano dei difetti d'immagine. Si tratta di aloni e scie rosse, rosacee, viola o blu in prossimità degli oggetti sullo schermo (p. es. un'auto che mi passa accanto, il volante del veicolo che per qualche frazione di secondo si colora di viola, ...). In questo specifico gioco o inoltre notato che la temperatura tende a salire parecchio (un paio di volte ho toccato gli 80°C e si attesa stabilmente tra i 70°C ed i 75°C)... nei menu, non durante la simulazione! Mentre guido in giro per la mappa la temperatura della GPU è sempre tra i 66°C ed i 72°C, sale soltanto quando entro nei vari menu!
      Ho poi notato che gli stessi problemi si presentano quando guardo dei video (p. es. su Netflix), ma non dispongo dei dati relativi alla temperatura durante la riproduzione dei video...
      La scheda è OC di fabbrica, io la utilizzo con i settaggi standard (1366 MHz Boost clock e 2000 MHz Memory clock).
      Ora la mia domanda è la seguente: pensate che sia un problema di scheda grafica? Se sì, è un difetto che posso risolvere oppure devo contattare il rivenditore per chiedere una sostituzione / riparazione in garanzia?
      Grazie per il vostro aiuto!
      J
    • Da Marcooo97
      Salve ragazzi. Ho da 3 giorni un pc nuovo che consta in ryzen5 2600, msi radeon rx580 8gb e msi b450 tomahawk e un case cooler master masterbox k500l con dissipatore stock.
      Mi potreste dare una mano a far scendere notevolemente la temperatura gpu visto che si surriscalda molto il pc? Grazie mille.
    • Da Spi
      salve a tutti ragazzi, come detto nel titolo io ho attualmente una MSI 1070 ti modello AERO che purtroppo avendo un dissipatore a una ventola sola mi da molti problemi con le temperature in game, impedendomi di spingere la scheda al  massimo.
      https://it.msi.com/Graphics-card/GeForce-GTX-1070-Ti-AERO-8G.html

      Mi chiedevo quindi se fosse possibile cambiare il dissipatore a una ventola con quello di qualche altro modello a 2 ventole. andrebbe bene anche il dissipatore di una 1070? qualcuno ha mai provato? grazie.
       
    • Da Nik
      Ciao utente! 😁
      Ti sei mai fatto domande del genere? 
      "Quali RAM devo acquistare per il mio processore Ryzen?";
      "Perché le RAM a bassa frequenza sono sconsigliate con i processori Ryzen?"
      Hai mai fatto esclamazioni del genere?
      "Cosa vuoi che sia una RAM... Prendo questa perché è economica!";
      "Il mio amico ha queste RAM con i led, sono fighe, le voglio anche io!"
      Penserai di no... ma inconsciamente lo avrai sicuramente fatto... magari nell'acquistare delle RAM che non sono delle migliori... e prima di premere "Acquista" ti è salito il famigerato dubbio: "Ma va bene?"

      Beh... se è così questa guida fa al caso tuo, non lasciarti ingannare da dei semplici led, dal prezzo economico o soltanto perché pensi che se il modulo di RAM è DDR4 allora è compatibile...🤔
      Sono qui per chiarire un argomento che crea molte incertezze durante l'acquisto delle RAM per i nostri processori Ryzen e che per i meno esperti può sembrare veramente un ostacolo insuperabile!
      Per i meno esperti partiamo dal principio...🧠
       
      Che cos'è una RAM?
      In informatica la memoria RAM, acronimo inglese di Random Access Memory, in italiano memoria ad accesso casuale, è una tipologia di memoria caratterizzata dal permettere l’accesso diretto e rapido ai dati in essa contenuti.
      Questa tipologia di memoria serve al processore per mantenere i dati che sta elaborando.
      Possiamo associare le ram a una sorta di lavagna, dove vengono scritte le istruzioni che servono durante un'elaborazione, istruzioni che vengono immediatamente cancellate quando l’elaborazione è terminata.
      Viene comunemente chiamata anche memoria volatile.
       
      In cosa di distinguono?
      Le RAM comuni che usiamo sono le DDR SDRAM (Double Data Rate Synchronous Dynamic Random Access Memory) che permettono di sfruttare sia il fronte di salita che quello di discesa del ciclo di clock avendo così un elevata larghezza di banda e si differenziano per il fatto che l’accesso è sincronizzato dal clock, cioè un segnale costante che temporizza le varie operazioni di scambio con il processore, quindi con una maggiore efficienza e velocità rispetto alle altre memorie.
      Queste si distinguono poi per modulo (es. DDR3 o DDR4), capacità (cioè la quantità di dati che la RAM può contenere), che è misurata tramite multipli del byte, come il megabyte MB (milioni di byte) e il gigabyte GB (miliardi di byte) e infine per frequenza (espressa in Mhz) e latenza (guarderemo solo il dato principale, espresso con la sigla CL e ovviamente tralasciamo gli altri valori di timings che definiscono altri tempi di latenza per non entrare troppo nello specifico ma per chi vuole approfondire l'argomento può farlo...🤗)
      Per farla breve il modulo con CL7 sarà più veloce del modulo con CL9, questo perché il nostro banco di RAM impiegherà per meno tempo il BUS sulla scheda madre nell'effettuare operazioni mentre la frequenza di Bus è la velocità alla quale la memoria può dialogare con il processore, ovviamente, una frequenza di Bus maggiore garantisce una performance migliore per quanto riguarda il flusso dati che viene generato tra RAM e CPU.
      Concludendo, lo standard di riferimento utilizzato sia da Intel che da AMD è quello DDR4. La differenza tra uno standard e l’altro è sostanzialmente la velocità a cui la RAM opera (frequenze maggiori) e la grandezza delle celle di memoria che compongono la RAM (quantità di dati maggiori per singola cella).
      Nelle RAM più recenti le celle di memoria utilizzate sono più grandi e quindi i moduli possono avere una capacità maggiore.
       
      Che cosa sono il Dual, Triple e Quad Channel?
      Ora te lo spiego in modo sintetico!
      Per ridurre il collo di bottiglia tra CPU e RAM nel 2003 è stata creata questa tecnologia usata tutt'oggi da Intel e AMD che sostanzialmente consente di raddoppiare la banda passante tra RAM e CPU, andando a montare più moduli di RAM divisi tra i canali della scheda madre, che vengono poi simultaneamente interrogati dalla CPU. Si cerca per questo di dividere il quantitativo di RAM tra almeno 2 moduli, montando ad esempio 8gbyte di RAM si preferirà 2 moduli da 4Gbyte ciascuno in modo da poter sfruttare il Dual Channel!
      La stessa cosa vale per il Triple Channel, non più usato e obsoleto, ha solo un canale in più e ciò amplia la larghezza di banda disponibile (più MB/s di dati trasferiti) ma così facendo si va ad occupare per più tempo il Bus della nostra scheda madre aumentando così i valori di latenza. Ciò non implica una grande perdita di prestazioni ma in un uso non "quotidiano" o non da "ufficio" del nostro PC bisogna mettere in conto le possibili conseguenze.
      Si arriva poi al Quad Channel che ha una banda molto ampia ma latenze più elevate del Triple Channel e richiede quattro bus separati dal controller di memoria ai singoli moduli. Attualmente il Quad Channel è utilizzato esclusivamente su piattaforme HEDT, come Intel Extreme o i9, e i Threadripper ed è per questo che il Quad Channel in genere è più costoso ed è una tecnologia di alto livello.
      Infine i nostri banchi di RAM si comporteranno così... se utilizziamo soltanto 1 canale andranno in Single Channel, se utilizziamo soltanto 2 canali, andranno in Dual Channel, se ne utilizziamo 3 andranno in Triple Channel, se ne utilizziamo soltanto 4 andranno in Quad Channel.
      Bisogna stare attenti perché non tutti i chipset e i processori supportano queste tecnologie, ad esempio i Ryzen più comuni (3, 5 e 7) possono supportare solo il Dual Channel.
      Per evitare problemi nel sistema è opportuno che i canali di memoria risultino identici tra loro ed è per questo che è sempre preferibile acquistare banchi di RAM della stessa marca e modello!
      Nel caso del Dual Channel andremo ad installare i nostri due banchi di RAM identici negli slot della scheda madre dello stesso colore.
       
      Perché le RAM a bassa frequenza sono sconsigliate con i processori Ryzen?
      Ma è vero? Diciamo di si, è un fattore molto importante per chi utilizza il proprio PC per il Gaming e vuole spremere al massimo la sua cpu Ryzen. Nel caso di una configurazione Gaming Ryzen bisogna necessariamente prendere in considerazione RAM da 3000Mhz in poi, mentre per una configurazione "ufficio" o "editing" è un valore anche trascurabile e che non implica notevoli differenze a livello prestazionale.
      Solitamente nel caso di Ryzen si sfruttano le alte frequenze delle RAM solo ed esclusivamente nel Gaming, per avere quel 5/10% di prestazioni in più.
      Infine se volete il massimo delle prestazioni prendete pure della RAM che raggiungano alte frequenze ma se volete rimanere nel range "Cheap", mettendo al primo posto il fattore economicità, dovete necessariamente scegliere delle ram tra i 2400 e i 2666 Mhz.
      Non dimentichiamo di considerare anche il fattore latenza (che abbiamo spiegato precedentemente)
      Bassa latenza, cioè un valore di CL basso, e alta frequenza fanno un’ottima RAM. 
      Come avrai notato, sono diversi i valori che distinguono un modulo di RAM più prestazionale da uno più economico e come dicevo all'inizio, non concentrarti solo sull'estetica del banco di RAM, ma osserva prima di tutto i suoi valori e controllane la compatibilità con la tua scheda madre e il processore!
      Non cascare nelle trappole di Marketing... sii furbo! 😉
       
       
       
       
       
       
       
×
×
  • Crea Nuovo...