ASUS ROG Gladius II Wireless e ROG Balteus QI sono le ultime novità e le più avanzate periferiche della serie ASUS ROG, vediamole nel dettaglio.

ROG Gladius II Wireless

Il mouse ROG Gladius II Wireless, evoluzione dell’originale Gladius II, sviluppato seguendo i feedback di professionisti dell’esport, offre oggi ancora maggiore libertà e comfort, migliori performance e molteplici possibilità di personalizzazione, oltre ad arricchirsi della connettività wireless.

I movimenti dei giocatori sono ancora più rapidi e precisi grazie ad un sensore ottico PixartPMW3390 in grado di raggiungere una sensibilità di 16.000 DPI ed assicurare massima reattività con una velocità di 400 IPS e polling rate di 1.000Hz. Con il suo design ergonomico, ottimizzato per qualsiasi tipo di impugnatura, il nuovo ROG Gladius II Wireless garantisce sempre il massimo confort anche nelle sessioni di gioco più lunghe e impegnative. Inoltre, per aumentare la durata nel tempo, è dotato di switch OMRON progettati per resistere ad almeno 50 milioni di clic, cui si aggiungono una coppia di switch extra per poter scegliere il tipo di feedback preferito.

ROG Gladius II Wireless offre due diverse modalità di connessione wireless: tramite RF a 2,4GHz ad 1 ms , oppure Bluetooth a bassa latenza (BLE), con la possibilità di cambiare velocemente da una modalità all’altra tramite un pratico switch sul fondo del mouse. Integra inoltre un MCU di più recente per garantire anche la migliore efficienza energetica. Infine, grazie al software Armoury II è possibile gestire le numerose impostazioni del Gladius II Wireless, potendone ottimizzare il setting funzionale ed estetico con un’estesa gamma di opzioni, calibrandolo anche in base al tipo di mousepad utilizzato, incluso il nuovo ROG Balteus.

Il mouse ha una costruzione solida, con pannelli laterali in gomma con design di ispirazione Mayan per una presa sicura e confortevole. Nella confezione è presente anche un cavo micro-USB per utilizzare il mouse in modo cablato e non solo wireless.

ROG Balteus QI

ROG Balteus QI rappresenta la più avanzata evoluzione del tradizionale concetto di mousepad di ASUS. Si presenta con un’ampia superficie rigida sviluppata in formato 320 x 370 cm e realizzata con un’esclusiva finitura micro-textured per assicurare massima velocità e precisione di tracking. La base è composta da gomma antiscivolo con texture cybertext ROG che, che assicura stabilità anche sulle superficie più difficili. Con ben 15 zone di illuminazione RGB personalizzabili, ROG Balteus contribuisce ad arricchire qualsiasi postazione di gioco con colori dinamici ed effetti perfettamente sincronizzati; inoltre, tramite un apposito pulsante dedicato, è possibile regolare istantaneamente effetti e luminosità in modo da renderli meno appariscenti in caso di necessità. Una porta passthrought USB 2.0 integrata permette di collegare direttamente al tappetino mouse o altri dispositivi, dando più ordine alla postazione di gioco.

In particolare la versione QI è caratterizzata dalla ricarica wireless integrata per dispositivi compatibili, con un prezioso LED di notifica che indica il livello di batteria del dispositivo in carica.

Ovviamente viene supportano il sistema di illuminazione RGB ASUS Aura Sync, grazie al quale è possibile personalizzare colorazione ed effetti luminosi in ogni loro aspetto, creando pattern personalizzati.

Conclusione

ASUS ROG Gladius II Wireless e ROG Balteus QI sono due prodotti eccezionali con caratteristiche e qualità premium. Gladius II Wireless migliora sotto ogni aspetto il precedente modello aggiungendo inoltre la comoda funzione wireless. Il mouse è estremamente preciso e comodo da utilizzare, uno dei mouse wireless migliori sul mercato ad un prezzo tutto sommato competitivo, sopratutto per la possibilità di cambiare gli switch che aumenta considerevole la vita del prodotto.

Anche ROG Balteus QI non è da meno, un mousepad avanzato con un’ottima qualità costruttiva e con una comodissima ricarica wireless integrata. A livello di caratteristiche non ha nulla da invidiare alla concorrenza, però rimane estremamente costoso per essere un mousepad. Il vero punto negativo è la superficie rigida leggermente ruvida, che come abbiamo visto con altri mousepad simili tende a rovinarsi nel tempo. Per questo 109,90 euro sono tanti se consideriamo che altre proposte offrono illuminazione RGB e la possibilità di cambiare superficie. Di sicuro la ricarica wireless è una caratteristica importante, ma bisogna considerare bene le varie proposte sul mercato. Il modello senza ricarica ha un prezzo più basso e fa comunque la sua sporca figura in combinazione con altre periferiche ROG.

ASUS ROG Gladius II Wireless e ROG Balteus QI sono tra le migliori periferiche sul mercato oltre ad avere ROG, uno dei più importanti brand gaming, insieme formano una super coppia se si vuole avere le migliori prestazioni e design.

Alphacool Eisberg 240 CPU - Recensione 17
Antec KUHLER H20 1250 - Recensione 22