Antec GX1200 – Recensione

 

Per il 30° anniversario, Antec, ha rilasciato sul mercato il nuovo case Mid-Tower GX1200 che offre ad un prezzo di 84€ diverse caratteristiche interessanti, scopriamolo nel dettaglio.

antec_gx1200_recensione02

L’Antec GX 1200 ha un design elegante e originale dovuto alle forme sinuose della parte frontale e superiore, troviamo un telaio discretamente solito e alcune parti in plastica di sufficiente qualità che permetto di alleggerire l’intero chassis.

antec_gx1200_recensione03antec_gx1200_recensione04antec_gx1200_recensione12antec_gx1200_recensione13

Sia la parte frontale che quella superiore hanno ha un filtro anti-polvere e una griglia con elementi esagonali che donano un design unico e un’ottima aerazione. Il pannello I/O frontale è datato di un jack audio HD, un pulsante d’accensione, due porte USB 3.0 e un pulsate on/off dei LED.

antec_gx1200_recensione06antec_gx1200_recensione05

Nella zona posteriore partendo dall’alto è presente la griglia d’aerazione per la ventola da 120mm opzionale con al di sotto i sette slot di espansione e la fessura per l’alloggiamento dell alimentatore.

antec_gx1200_recensione07

La parte inferiore presenta quattro piedini in gomma per tenere rialzato il case e consentire il raffreddamento dell’alimentatore dalla griglia dotata di filtro anti-polvere.

Il pannello laterale ha una finestra in plexiglas, purtroppo di dimensioni contenute, che mette in vista le principali componenti interne.

antec_gx1200_recensione08

Tolto il pannello laterale, vediamo come l’interno sia spazioso e presenta diverse fessure per aiutare la gestione dei cavi. Il GX1200 è compatibile con schede madri: mini-ITX / micro ATX / ATX / E-ATX e supporta VGA fino a 410mm di lunghezza.

antec_gx1200_recensione09

Posto in basso c’è il copri alimentatore non rimovibile in metallo che ha anche la funzione di nascondere la gabbia per i drive da da 3.5 “/2.5″, due ulteriori alloggiamenti per drive da 2,5” potranno essere posizionati di fianco al vano della scheda madre.

antec_gx1200_recensione10

Il sistema di raffreddamento offre due ventole frontali pre-installate da 120mm cromate per riflettere la luce emanata dai LED (personalizzabili con sette opzioni di colore) e offre spazio sufficiente per montare fino a quattro ventole opzionali da 120 mm, una nella parte anteriore, due sulla parte superiore, una ventola di scarico nella parte posteriore del case.
Per chi necessita spazio per un impianto a liquido è possibile installare un radiatore da 240 millimetri nella parte superiore, un radiatore da 360 mm nella parte frontale e un radiatore da 120 mm nella parte posteriore.

antec_gx1200_recensione11

Dietro alla scheda madre è presente un bay da 2,5″ e il dispositivo “Antec Magic Box”, quest’ultimo è la caratteristica più interessante del GX1200, ed è un fan controller che permette di regolare la velocità delle ventole collegate e scegliere tra sei differenti stadi e sette colori diversi.

Configurazione Finale & Conclusioni

Siamo riusciti senza problemi a installare una scheda madre E-ATX e a gestire perfettamente ogni cavo, il nostro dissipatore di prova Nocuta NH D15S non ci ha permesso di chiudere la paratia laterale obbligandoci a studiare una soluzione per quei 2-3mm in eccesso.

Il copri alimentatore copre alla perfezione ogni cavo mantenendo tutto ordinato e pulito, l’aerazione nel complesso è buona ma sarebbe stata gradita la presenta di una ventola posteriore piuttosto che “solamente” le due frontali.

L’Antec GX 1200 è sicuramente un buon case mid tower, ha un design unico e offre lo spazio necessario per installare schede madri, schede video e radiatori di grandi dimensioni. Purtroppo non è possibile installare dissipatori ad aria relativamente alti e i pannelli in plastica diminuiscono la qualità generale, ma dall’altra parte troviamo il dispositivo Antec Magi Box, che gestisce alla perfezione i led e la velocità delle ventole ed è una caratteristica che difficilmente si trova in un case di questa fascia di prezzo.

gx1200_amazon

Categorie
CaseRecensioniRecensioni Hardware
Matteo Carrara

Appassionato di videogiochi e hardware fin da piccolo, legato in particolare alla saga di Mass Effect.
Supportaci

 

ARTICOLI CORRELATI

  • Antec Mercury 240 – Recensione

    Negli ultimi anni stanno sempre più spopolando i dissipatori a liquido AIO, offrendo facilità di installazione e migliorando l’aspetto del PC, sono ormai diventati per molti una componente essenziale. Anche...
  • I nuovi case Antec P8, P110 presentati al Computex

    Nell’anno del loro 31° anniversario, Antec in occasione del Computex di Taipei mostra una nuova linea di case e alimentatori. Il nuovo case mid tower Antec P8 offre un design...
  • Antec Kühler H600 Pro – Recensione

    Antec, è un costruttore americano specializzato in componenti di qualità per personal computer (PC) e prodotti di tecnologia di consumo. I principali prodotti Antec sono case, alimentatori e sistemi di raffreddamento. Antec offre anche...
  • Antec EDG650 – Recensione

    Antec, è un costruttore americano specializzato in componenti di qualità per personal computer (PC) e prodotti di tecnologia di consumo. I principali prodotti Antec sono case, alimentatori e sistemi di raffreddamento . Antec offre anche...