SteelSeries Rival 110 & Apex 150 – Miglior mouse/tastiera per iniziare?

[nextpage title=”SteelSeries Rival 110 & Apex 150″]Le periferiche da gioco top di gamma costano spesso più di quanto alcuni giocatori siano disposti a spendere. Per questo SteelSeries ha rilasciato il mouse Rival 110 e la tastiera Apex 150, entrambi pensati per offrire ad un prezzo accessibile la maggior parte delle funzionalità necessarie ai videogiocatori.

SteelSeries Rival 110

Il mouse Rival 110 come per il Rival 310 è un perfezionamento del precedente modello. La forma rimane pressoché invariata, semplice e universale, che si adatta ad ogni tipo di impugnatura ma rimane ideale solo alle persone destrorse. Questo modello è disponibile solo nella colorazione nera con una superficie leggermente ruvida, un passo in avanti rispetto alla superficie liscia di alcune vecchie colorazioni.

Il mouse è estremamente piccolo e leggero con un peso di appena 87,5 g, ma non per questo meno solido e resistente. Sui lati è sempre presente la stessa texture puntinata in plastica e seppur economica garantisce un buon grip. Anche i due tasti laterali rimangono invariati almeno come forma, mentre i tasti principali sono stati aggiornati con nuovi switch meccanici garantiti per 30 milioni di clic.

La rotellina è clickabile e presenta una texture migliorata e un’immancabile retroilluminazione RGB che illumina anche il logo SteelSeries posteriore. Dietro alla rotellina troviamo il consueto singolo pulsante per cambiare i DPI.

Rival 110 è stato aggiornato per essere ancora più competitivo nel gaming. Il mouse integra il nuovo sensore ottico TrueMove1 costruito esclusivamente con PixArt, leader del settore. Invece di concentrarsi solo sul CPI, TrueMove1 è stato progettato per un vero tracciamento 1-a-1 senza introdurre latenza, alcuna interpolazione o influire sulla riduzione del jitter.

Ciascun pulsante insieme alla retroilluminazione può essere configurato con il software Engine di Steelseries. Quest’ultimo include diverse funzionalità come la creazione di macro, oltre alla personalizzazione facile e intuitiva delle impostazioni del sensore e dell’illuminazione RGB. Le app Discord e GameSense Engine consentono di ricevere notifiche, eventi di gioco e altro ancora con effetti di illuminazione sincronizzati con altre periferiche SteelSeries.

SteelSeries APEX 150

Il mercato delle periferiche per PC è estremamente agguerrito, sopratutto per le tastiere, dove con poche decine di euro si riescono a comprare tastiere meccaniche economiche. Le aziende più famose cercano continuamente di offrire nuove proposte per accontentare anche i gamer che vogliono risparmiare, tra le ultime novità troviamo la tastiera SteelSeries Apex 150.

Apex 150 è una delle tastiere più economiche della famiglia SteelSeries, ma non per questo la costruzione è stata lesinata. Seppur il telaio sia fatto per la maggior parte di plastica è sorprendentemente durevole, una tastiera leggera ma robusta.

Una caratteristica che non ci saremo mai aspettati in una tastiera economica è l’illuminazione RGB. Steelseries è riuscita ad includere cinque diverse zone di illuminazione, ciascuna personalizzabile in base alle nostre preferenze. Inoltre possiamo scegliere tra diversi effetti di illuminazione per ciascuna zona o all’evenienza disattivarle completamente. Il risultato non è impeccabile e non possiamo scegliere la colorazione per ogni singolo tasto, ma nel complesso viene offerta una buona personalizzazione.

Apex 150 è un tastiera full size, mancano tasti media e macro dedicato ma sono caratteristici delle tastiere più costose. Essendo una tastiera relativamente economica vengono utilizzati degli interruttori a membrana anziché meccanici. SteelSeries ha voluto però sviluppare i nuovi interruttori personalizzati  “QuickSwitch”, per cercare di colmare il divario con le tastiere puramente meccaniche.

Il sistema Quick Tension Switch è stato appositamente realizzato per offrire un attrito estremamente ridotto, una lunga durata e una soddisfacente sensazione. Il risultato è davvero notevole, gli switch sono veloci e hanno un buon feedback ma purtroppo mantengono sempre alcuni limiti della tecnologia a membrana.

Un’altra caratteristica della Apex 150 è la resistenza ai liquidi, con due cavità di drenaggio incorporate che indirizzano il liquido verso l’esterno della tastiera e lontano dall’elettronica interna.

La tastiera ha ovviamente l’anti-ghosting ed è completamente programmabile per impostare combinazioni di tasti, macro e retroilluminazione tramite software StellSeries Engine. Troviamo anche supporto a Discord con macro e notifiche personalizzate.

[nextpage title=”Conclusione”]

SteelSeries Apex 150 è una buona tastiera a membrana, i nuovi switch garantiscono velocità e un buon feedback. Ovviamente non può competere con le vere tastiere meccaniche, ma nel complesso non delude anche se il prezzo di 69,99 euro è forse un po’ troppo elevato.

SteelSeries Rival 110 migliora il suo predecessore e facilmente prende la corona tra i migliori mouse da gioco entry level. Seppur piccolo fornisce un comfort perfetto per sessioni di gioco lunghe, insieme ad un sensore incredibilmente accurato. L’unico caratteristica che non convince sono i tasti laterali, troppo piccoli, ma al prezzo di 39,90 euro difficilmente troveremo di meglio.

SteelSeries Rival 110 e Apex 150 sono un buon kit per iniziare a giocare su PC e offrono tutte le caratteristiche fondamentali per la maggior parte dei videogiocatori.

Cosa ne pensi? Condividi e commenta

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Lascia un commento

Potrebbero Interessarti

Migliori Casse Audio per PC – Guida Luglio 2021

La scelta delle migliori casse per PC passa per l’analisi di diversi fattori. Le casse, infatti, sono un accessorio fondamentale per poter completare l’esperienza di …

RTX 2060 vs RX 5600 XT: Qual è la migliore? – Prestazioni a confronto

RTX 2060 vs RX 5600 XT: cerchiamo di capire insieme quale sia la scelta migliore!

Ryzen 9 5900X vs Core i9 10900K: Qual è il migliore? – Prestazioni a confronto

Il processore è uno dei componenti più importanti di una configurazione per un PC da gaming e, come sempre, la scelta tra le soluzioni AMD …

PC Gaming 2000 euro – Migliore configurazione | Luglio 2021

Puntare su di un PC da gaming da 2.000 euro è la scelta ideale per chi non può rinunciare a prestazioni di altissimo livello. Con …

Hai domande o vuoi una build personalizzata? Contattaci