Un SSD è diventato un requisito minimo per giocare a World of Warcraft: Shadowlands

I requisiti di sistema per poter giocare a World of Warcraft: Shadowlands sono cambiati: i requisiti minimi prescrivono infatti di possedere almeno 100GB di spazio su SSD.

Tuttavia, nel caso di World of Warcraft: Shadowlands avere un SSD non sarà obbligatorio. Nonostante Windows abbia un modo per definire quale drive è un SSD e quale un hard-disk, Blizzard non impedirà a chi installerà Shadowlands su hard-disk tradizionale di poterlo avviare e di giocarci, semplicemente soffrirà di caricamenti parecchio lunghetti.

Con l’arrivo delle console next-gen che possiedono al loro interno un SSD col quale gli sviluppatori si potranno sbizzarrire, era inevitabile che la cosa non influenzasse anche il mondo PC prima o poi, e a quanto pare Blizzard è stata la prima ad aver fatto il grande passo.

In ogni caso, qui di seguito di sono elencati i rimanenti requisiti di sistema per poter giocare a World of Warcraft: Shadowlands, il quale, lo ricordiamo, avrà anche il ray-tracing.

Un SSD è diventato un requisito minimo per giocare a World of Warcraft: Shadowlands

Cosa ne pensi? Condividi e commenta

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Lascia un commento

Potrebbero Interessarti

Hai domande o vuoi una build personalizzata? Contattaci