HyperX Cloud Flight S – Recensione

HyperX Cloud Flight S sono il nuovo headset wireless dell’azienda, una versione aggiornata delle Flight con ricarica wireless, pulsanti mappabili, Dolby Surround 7.1 e molto altro. Sono all’altezza delle aspettative? Scopriamolo.

Caratteristiche

Specifiche tecniche

DRIVERDinamici da 50 mm
SENSIBILITÀ99,5dBSPL/mW a 1kHz
IMPEDENZA [Ω]32±20%
RISPOSTA IN FREQUENZA10Hz–20kHz
PESO320g
DIMENSIONI [MM]172×195×96,5
DURATA BATTERIA30 ore

Design, Qualità Costruttiva e Funzionalità

HyperX Cloud Flight S segue il design delle Flight normali, ma con una linea più premium ed elegante. Nel complesso sono molto minimali, completamente nere con solamente il logo HyperX sui driver esterni.

La costruzione è principalmente plastica, ma molto solida e resistente al tatto, l’esterno dei padiglioni invece ha un rifinitura gommata che attira però facilmente la polvere. L’archetto e i cursori hanno una struttura in metallo per offrire una migliorare resistenza e flessibilità.

Le cuffie si adattano facilmente a qualsiasi testa, l’archetto è regolabile e il confort è assicurato dagli ottimi pad in memory foam rivestiti in similpelle. I pad in pelle assicurano anche un ottimo isolamento e una sensazione premium. I padiglioni possono essere ruotati agevolmente di 90° per indossare le cuffie intorno al collo se vogliamo facilmente trasportarle.

Nel complesso l’headset è solido e costruito bene, nonostante il peso di 320g è confortevole per lunghe sessioni di gioco.

HyperX Cloud Flight S si contraddistinguono dalla maggior parte degli headset da gioco wireless per i loro comandi e funzionalità. Sono le prime cuffie wireless per gaming free-standing con ricarica Qi, in cui la comodità della connessione audio wireless a 2,4GHz si aggiunge alla possibilità di ricaricare le batterie senza usare cavi, la base di ricarica però non è inclusa nella confezione. Possiamo ricaricare le cuffie anche con un semplice cavo USB, purtroppo il connettore è di tipo Micro e non Type-C.

Le cuffie sono dotate di controlli per volume, audio surround, mix di giochi / chat e silenziamento del microfono. In particolare sul padiglione sinistro sono presenti quattro pulsanti completamente mappabili tramite il software HyperX NGEUITY, così da personalizzare ulteriormente i comandi.

Tutte queste caratteristiche sono supportate da una durata della batteria di circa 30 ore. Per la connessione wireless 2,4 viene usata un classico dongle USB, compatibile con PC e PS4, con una distanza massima di 20 metri.

Microfono

Il microfono della Flight S è flessibile e rimovibile, vanta della certificazione TeamSpeak e Discord, è dotato anche di un LED che indica quando è silenziato oltre che di una funzione di controllo microfono.

Rispetto ad altri headset HyperX, le prestazioni sono inferiori, la voce è abbastanza chiara ma la qualità complessiva è deludente. Di seguito il nostro consueto test:

Qualità Audio

HyperX Cloud Flight S hanno driver dinamici da 50 mm con magneti al neodimio. La risposta in frequenza è di 10Hz–20kHz con un impedenza di 32 Ω.

Il suono ha un risposta accurata ed equilibrata con una leggera enfasi nella gamma bassa. L’audio è divertente e immersivo soprattutto nel gaming, spari e passi sono leggermente accentuati e questo è solo un pregio.

Anche la visione di film è piacevole, mentre l’ascolto di musica dipende molto dal genere ma nel complesso non ha grossi problemi ad adattarsi, i bassi non sono così fastidiosi come in altri headset gaming.

Le cuffie non hanno bisogno di software aggiuntivi per attivare l’effetto surround 7.1, basterà premere il pulsante sul padiglione e il gioco è fatto. L’effetto non è male ma questo è molto soggettivo, in generale meglio tenere le cuffie in modalità stereo per avere i migliori risultati.

Conclusione

HyperX Cloud Flight S sono un headset da gioco wireless comodo e versatile, con una durata della batteria elevata e ottime funzionalità.

Quello che delude è la qualità del microfono, inferiori ad altri headset HyperX, anche la presenza di un leggero ronzio di sottofondo può dare fastidio. Altra cosa da criticare è la presenza di una connettore micro-USB, ormai datato, anche se in compenso abbiamo la comoda funzione di ricarica wireless che nessun altro headset ha.

HyperX Cloud Flight S sono la versione aggiornata delle HyperX Cloud Flight, più confortevoli e premium, nel complesso un ottimo headset da gioco wireless, ma una connettività Bluetooth e cablata avrebbero potuto renderle eccezionali.

Mouse Roccat Kova - Recensione 2

Cosa ne pensi? Condividi e commenta

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Lascia un commento

Potrebbero Interessarti

Migliori Casse Audio per PC – Aprile 2021

La scelta delle migliori casse per PC passa per l’analisi di diversi fattori. Le casse, infatti, sono un accessorio fondamentale per poter completare l’esperienza di …

Migliori case PC da gaming

Migliori case PC Gaming | Quali comprare e come sceglierli – 2021

Scegliere un case per PC non è facile, le caratteristiche di cui tenere conto sono tante, ed è quindi difficile capire se il case PC …

PC Gaming 400 euro

PC Gaming 400 euro: Migliori configurazioni Intel e AMD

Con i prezzi dei componenti che, soprattutto nell’ultimo periodo, sono saliti alle stelle, per chi ha un budget limitato non è facile assemblare un buon …

Hai domande o vuoi una build personalizzata? Contattaci