MSI GeForce RTX 3080 Suprim X – Recensione

Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email

La serie di schede grafiche MSI SUPRIM è un concept prestigioso con materiali di alta qualità e un’ingegneria meticolosa che può essere vista, sentita e provata. SUPRIM è esclusiva ai modelli di fascia più alta ed è la serie top di gamma dell’azienda. Nella recensione di oggi andiamo a vedere il modello MSI GeForce RTX 3080 Suprim X.

Architettura NVIDIA Ampere – RTX di seconda generazione e tutte le novità

Le nuove GPU della serie RTX 30 e l’architettura NVIDIA Ampere sono tecnologie all’avanguardia e oltre due decenni di ricerca/sviluppo grafico, queste sono le principali caratteristiche che portano:

  • Nuovi multiprocessori di streaming: l’elemento costitutivo della GPU più veloce ed efficiente del mondo, che offre il doppio del throughput FP32 della generazione precedente e 30 Shader-TFLOPS di potenza di elaborazione.
  • Core RT di seconda generazione: i nuovi RT Core dedicati offrono il doppio del throughput della generazione precedente, oltre a ray tracing, ombreggiatura e calcolo simultanei, con 58 RT-TFLOPS di potenza di elaborazione.
  • Tensor Core di terza generazione: nuovi Tensor Core dedicati, con un throughput fino al doppio della generazione precedente, che rendono più veloce ed efficiente l’esecuzione di tecnologie basate sull’intelligenza artificiale, come NVIDIA DLSS e 238 Tensor-TFLOPS di potenza di elaborazione.
geforce-rtx-30-series-rtx-io3-1024x574
  • NVIDIA RTX IO: consente il caricamento rapido basato su GPU e la decompressione delle risorse di gioco, accelerando le prestazioni di input / output fino a 100 volte rispetto ai dischi rigidi e alle API di archiviazione tradizionali. In combinazione con la nuova API DirectStorage per Windows di Microsoft, (1) RTX IO trasferisce dozzine di core della CPU alla GPU RTX, migliorando i frame rate e abilitando il caricamento del gioco quasi istantaneo.
  • Memoria grafica più veloce al mondo: NVIDIA ha collaborato con Micron per creare la memoria grafica discreta più veloce al mondo per la serie RTX 30, GDDR6X. (2) Fornisce velocità di dati vicine alla larghezza di banda della memoria di sistema di 1 TB / s.
  • Tecnologia di processo di nuova generazione: nuovo processo personalizzato NVIDIA 8N di Samsung, che consente una maggiore densità di transistor e una maggiore efficienza.
  • HDMI 2.1: la maggiore larghezza di banda fornita da HDMI 2.1 consente, per la prima volta, una connessione con un unico cavo ai televisori 8K HDR per giochi ad altissima risoluzione.
  • Decodifica AV1: prime GPU discrete con supporto per il nuovo codec AV1, che consentono ai giocatori di guardare video Internet fino a 8K HDR utilizzando fino al 50% in meno di larghezza di banda.
ampere-architecture

Nuove Tecnologie per il gaming

NVIDIA ha inoltre annunciato tre nuove tecnologie progettate per migliorare le esperienze di giocatori, emittenti, professionisti di eSport e creatori:

  • NVIDIA Reflex: è una nuova suite di tecnologie che ottimizzano e misurano la latenza del sistema. Tra queste ci sono la modalità NVIDIA Reflex a bassa latenza, una tecnologia integrata in popolari giochi di eSport che riduce la latenza fino al 50 percento e NVIDIA Reflex Latency Analyzer, che rileva l’input proveniente dal mouse e quindi misura il tempo necessario affinché i pixel risultanti (ad esempio, il flash della canna di una pistola) cambino sullo schermo. Reflex Latency Analyzer è integrato nei nuovi display NVIDIA G-SYNC Esports a 360Hz in arrivo questo autunno.
  • NVIDIA Broadcast: un plug-in universale che migliora la qualità di microfoni e webcam con effetti AI accelerati RTX, come la rimozione del rumore audio, effetti di sfondo virtuale tutto in automatico.

Anche “Vecchie” Tecnologie

  • NVIDIA DLSS: (Deep Learning Super Sampling) è una tecnologia di rendering IA all’avanguardia che aumenta le prestazioni grafiche utilizzando processori IA Tensor Core dedicati sulle GPU GeForce RTX. Il DLSS sfrutta la potenza di una rete neurale di deep learning per aumentare i frame rate e generare immagini belle e nitide nei giochi.
  • Ray Tracing: il ray-tracing è il Santo Graal della grafica, in grado di simulare il comportamento fisico della luce per generare rendering in tempo reale e in qualità cinematica anche nei giochi dalla grafica più intensa. Utilizzando sempre i processori IA Tensor Core dedicati ed esclusivi NVIDIA RTX.

GeForce RTX 3080

RTX 3090RTX 3080RTX 3070RTX 2080 Ti
GPU8nm GA102-3008nm GA102-2008nm GA10412nm TU102
Dimensione Die 628 mm2 628 mm2 392 mm2754 mm2
Transistor 28 B 28 B 17.4 B 18.6 B
CUDA Core 10496 8704 58884352
Tensor Core 328 272 184 524
RT Core 82 68 46 68
Base Clock 1395 MHz 1440 MHz 1500 MHz1350 MHz
Boost Clock 1695 MHz 1710 MHz 1725 MHz1545 MHz
Shader Perf. 35.6 TFLOPS 29.8 TFLOPS 20.3 TFLOPS13.45 TFLOPSBC
Memoria 24 GB G6X 10 GB G6X 8 GB G6 11 GB G6
Memory Bus 384-bit 320-bit 256-bit 352-bit
Max Bandwidth 936 GB/s 760 GB/s 448 GB/s 616 GB/s
TDP 350W 320W 220W250W

GeForce RTX 3080 è stata lanciata il 17 Settembre a partire da € 606 IVA esclusa, è una GPU da gioco fino a 2 volte più veloce dell’RTX 2080. Con 10 GB della nuova memoria GDDR6X ad alta velocità a 19 Gbps, sulla carta può fornire costantemente 60 fotogrammi al secondo per giochi con risoluzione 4K.

RTX 3080 si basa sul chip GA102 di NVIDIA prodotto con il processo a 8 nanometri “8N” di Samsung. Il silicio presenta 28 miliardi di transistor, RTX 3080 offre un throughput di elaborazione fino a 30 TFLOP FP32, fino a 58 TFLOP ray-tracing e fino a 238 TFLOP tensor.

GA102 ha 8.704 CUDA core distribuiti su 68 multiprocessori di streaming (SM), un incredibile aumento del 183% rispetto alla RTX 2080 Super. Questo, insieme ai miglioramenti IPC a livello SM, porta a un enorme aumento del 172% del throughput FP32 (11 TFLOP contro 30 TFLOP).

RTX 3080 utilizza inoltre l’ultimissimo PCI-Express 4.0 x16 con un’interfaccia di memoria GDDR6X da 320 bit. La scheda però non dispone di un’interfaccia multi-GPU NVLink, ormai riservata solo al modello RTX 3090.

Il modello MSI GeForce RTX 3080 Suprim X

Alla base la circuiteria segue l’eredità di MSI basato sul design ad alte prestazioni con componenti premium e con i processori NVIDIA GeForce RTX 30. Il sistema di dissipazione TRI FROZR 2S mantiene le temperature sotto controllo e le ventole TORX 4.0 con alette di nuova generazione, core pipe e un baseplate efficiente sono in grado di assorbire e dissipare il calore dai componenti critici. La combinazione tra alta efficienza termica del sistema TRI FROZR 2S e le ottimizzazioni di ventole e alette permette a SUPRIM di diventare una delle schede più performanti presenti tutt’oggi.

MSI GeForce RTX 3080 Suprim X è tra le schede grafiche più grandi sul mercato, a confronto la RTX 3080 Gaming X Trio sembra piccola, misura 33,5 x 14 cm. Un rivestimento in alluminio spazzolato di alta qualità domina gran parte della scheda, con ritagli progettati in modo intelligente per le prese d’aria e LED RGB minimali sincronizzabili tramite Mystic Light e Dragon Center.

Specifiche:

GPUNVIDIA GeForce RTX 3080
BUSPCI Express 4.0
OpenGLOpenGL 4.6
MemoriaGDDR6X 10GB
ClockExtreme Performance: 1920 MHz (Dragon Center)
Boost: 1905 MHz (GAMING & SILENT Mode)
CUDA Core8704
Porte VideoHDMI Output : x 1 (Native) (HDMI 2.1)
Display Port : x 3 (Native) (DisplayPort 1.4a)
HDCP Support : Sì (2.3)
NVlink/ Crossfire SupportNo
Connettori PSU3 x 8-pin
Dimensioni336 x 140 x 61 mm
Acquistala suAmazon

Come uscite video abbiamo tre DisplayPort 1.4a standard e una HDMI 2.1. Queste uscite consentono di gestire l’8K a 60 Hz con un solo cavo per display. RTX 3080 è tra le prime GPU a supportare HDMI 2.1, che aumenta la larghezza di banda a 48 Gbps per supportare risoluzioni più elevate, come 4K 144Hz, 4K240 e 8K120.

Il nuovo codec video NVIDIA NVENC / NVDEC è ottimizzato per gestire le attività video con un carico minimo della CPU. Il punto forte qui è l’aggiunta del supporto alla decodifica AV1, per il resto troviamo decodifica MPEG-2, VC1, VP8, VP9, ​​H.264 e H.265 in modo nativo, fino a 8K a 12 bit.

A differenza della Founders Edition con il suo singolo connettore a 12 pin, RTX 3080 Suprim X utilizza ben tre connettori a 8 pin in grado di erogare fino 525 W. Troviamo uno switch BIOS, quello predefinito è “silenzioso”, con una curva delle ventole meno aggressiva, per migliorare la silenziosità a discapito però di temperature leggermente superiori. Non manca poi la modalità 0db che disattiva in automatico le ventole quando il carico della GPU è minimo.

All’interno della confezione, oltre alla possente scheda, è incluso un tappetino Limited Edition e una staffa di supporto dedicata alla scheda grafica.

Piattaforma e Metodologia di Test

Il sistema da test utilizza una versione pulita di Windows 10 appena installata su SSD. Windows, videogiochi e i programmi da benchmark sono aggiornati all’ultima versione.

Dove possibile i benchmark sono svolti almeno tre volte.
Tutti i risultati sono registrati con MSI Afterburner e i consumi del sistema vengono misurati tramite Wattmetro. I videogiochi utilizzano impostazioni Ultra, con AA massimo o 2x.

Piattaforma

AMD Ryzen 7 5800X
MSI B550 Mortar
G.SKILL 2x8GB DDR4 4000MHz
Sabrent Rocket 4 Plus 2TB
Corsair RM1000X

Driver:
GeForce 471.96 WHQL
Radeon Adrenalin 21.8.2

Benchmark

Overclock, consumi e temperature

L’overclock è praticamente inesistente o quasi, in tutte le schede anche cambiando brand.

Il consumo energetico in gioco è superiore alla Founders Edition, dovuto ai clock aumentati e anche ai limiti di potenza maggiori. Consuma circa 50W in più del modello FE. Nel complesso il processo produttivo a 8nm di Samsung non si dimostra all’altezza.

Il dissipatore SUPRIM X è eccezionale, le sue dimensioni possenti con tre ventole assicurano una completa silenziosità con temperature sotto controllo, massimo 75° C con il profilo “silenzioso”.

Conclusione

La Geforce RTX 3080 è una GPU eccellente senza ombra di dubbio e un notevole salto in avanti rispetto alla vecchia RTX 2080.

Anche rispetto alla precedente top di gamma NVIDIA GeForce RTX 2080 Ti, RTX 3080 offre un buon balzo in avanti, forse leggermente sotto le aspettative. Quello che però fa sembrare tutta l’offerta eccezionale è il prezzo, quasi la metà della vecchia Ti, ma bisogna sempre ricordare quanto fossero gonfiati i prezzi.

Grazie alle migliorie dell’architettura Ampere e il processo produttivo a 8nm di Samsung, abbiamo una scheda grafica per PC finalmente capace di tenere testa a tutti i videogiochi moderni, riuscendo a gestire il 4K e 60+ fps con dettagli Ultra, tranne in pochi casi (Control e Flight Simulator). La VRAM nonostante sia “solo” 10 GB è l’ultimissima GDDR6X ancora più veloce, vi invitiamo a leggere il nostro articolo dedicato per sapere se basterà per i prossimi anni.

Per quanto riguarda il Ray Tracing e prestazioni DLSS l’architettura Ampere ha risultati simili a quella Turing, la vera potenza della RTX 3080 si può vedere solo con DOOM RTX e Minecraft RTX, questi giochi usano la più avanzata e completa implementazione. Il divario si amplierà con i prossimi titoli grazie alle ottimizzazioni ad hoc.

Questa scheda è pensata per il 4K ma anche per il 1440p, sprecata invece per il 1080p, a risoluzione più basse il problema può diventare la CPU, ma anche l’architettura Ampere con tutti i suoi CUDA Core non rende al meglio.

Rispetto ad AMD, RTX 3080 rimane circa il 10% più veloce della Radeon RX 6800 XT, ma il divario si allarga quando viene usato il Ray Tracing. Sicuramente una RTX 3080 è un prodotto più completo che propone un maggior numero di funzionalità, nonostante abbia solamente 10 GB di memoria e dei consumi maggiori.

Attualmente la vera killer feature di NVIDIA rimane il DLSS, che utilizza l’intelligenza artificiale per produrre una qualità d’immagine paragonabile alla risoluzione nativa e allo stesso tempo esegue il rendering ad una frazione dei pixel per aumentare significatamene le prestazioni. Sempre più sviluppatori lo stanno integrando nei propri giochi e anche i motori grafici come Unreal Engine Unity lo supportano nativamente. Anche il supporto a CUDA non è da sottovalutare.

MSI ha progettato un nuovo dispositivo di raffreddamento per questa nuova serie Suprim ed è fantastico. Il design premium mantiene il DNA MSI con le linee uniche. Le prestazioni sono eccellenti, le sette heatpipe con l’enorme dissipatore di calore raffreddano alla perfezione, sicuramente è uno dei migliori sul mercato e batte anche altri brand. Attenzione solo alle possenti dimensioni, anche se non sono un grosso problema per la maggior parte dei case mid tower in commercio.

Il prezzo di listino della RTX 3080 Suprim X è di € 939, circa 200 euro in più rispetto alla Founders Edition, onestamente però questa differenza non vale la pena. Il nostro discorso ha poco senso considerando il periodo attuale, infatti a distanza di un anno non riusciamo a trovare una scheda grafica a prezzi sensati.

MSI GeForce RTX 3080 Suprim X rimane una scheda consigliata per chi vuole uno dei modelli migliori sul mercato e non bada a spese.

Award Gold PC-Gaming.it

Potrebbero Interessarti

Cosa ne pensi? Condividi e commenta

Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Lascia un commento

Potrebbero Interessarti

i5 10600K vs i5 9600K: Qual è il migliore? – Prestazioni a confronto

Della nuova serie Intel ne abbiamo già parlato in molti altri nostri confronti, dove abbiamo comparato le prestazioni di questa decima generazione con quelle dei …

Dissipatori per CPU, meglio ad aria o a liquido?

Il dissipatore è un componente essenziale di un PC da gaming ed ha il compito di raffreddare la CPU, evitando che la temperatura possa superare …

PC Gaming 600-650 euro: Migliori configurazioni Intel e AMD | Settembre 2021

Con un PC Gaming 600-650 euro si inizia veramente a fare sul serio, se con la nostra configurazione gaming da 500 euro i compromessi grafici …

Migliori cuffie/headset wireless – Guida Settembre 2021

Nella scelta delle cuffie da collegare al proprio PC, oppure ad una console, è opportuno valutare molti fattori. A disposizione degli ci sono, in ogni …

Hai domande o vuoi una build personalizzata? Contattaci