Il CEO di Intel, Brian Krzanich, ha confermato che la società prevede di rilasciare i primi chip grafici dedicati nel 2020, trasformando il mercato grafico high-end in una corsa a tre cavalli. Intel prevede di creare componenti grafici per i mercato del gaming, data center e intelligenza artificiale.

Entro il 2020, Intel spera di aver creato una tecnologia grafica che sarà in grado di competere con AMD e Nvidia, sia in termini di prestazioni grezzi che di rapporto qualità-prezzo.

Raja Koduri Intel 2 - Intel entrerà nel mercato delle schede grafiche discrete nel 2020

Intel ha assunto Raja Koduri nel novembre 2018, ex capo Radeon Technologies Group di AMD. Lo sviluppo di un’architettura in genere richiede tre o più anni, quindi il 2020 sembra una data plausibile per un lancio aggressivo.

Non è la prima volta che Intel tenta di entrare nel mercato GPU, infatti 20 anni fa è stata rilasciata Intel 740, ma non ha avuto successo contro i principali concorrenti come 3DSX Voodoo 2 o NVIDIA Riva 128 / TNT. Chissà se questa sarà la volta per Intel e per noi consumatori.

Intel entrerà nel mercato delle schede grafiche discrete nel 2020
Valuta articolo

Matteo Carrara
Appassionato di videogiochi e hardware fin da piccolo, legato in particolare alla saga di Mass Effect.