Corsair HS80 RGB WIRELESS – Recensione

Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email

CORSAIR HS80 RGB WIRELESS, sono l’ultima aggiunta alla sua pluripremiata famiglia di cuffie da gioco HS. HS80 RGB WIRELESS incorpora la tecnologia SLIPSTREAM WIRELESS all’avanguardia con supporto audio a 24 bit e audio spaziale Dolby Atmos, scopriamole nel dettaglio.

Specifiche

  • Driver: 50-mm dinamici neodimio
  • Impedenza: 32 Ω @ 1 kHz
  • Sensibilità: 116 dB (±3 dB)
  • Risposta in frequenza: 20–40,000 Hz
  • Design: Closed-back, over-ear
  • Microfono: Omnidirectional (pivotable)
  • Batteria: fino a 20 ore
  • Connettività: Wireless (2.4 GHz USB dongle), USB-C
  • Ricarica: USB-C
  • Peso: 367 g

Caratteristiche

Come altri prodotti premium di Corsair, le nuove HS80 RGB Wireless hanno una confezione ben curata e robusta. Insieme all’headset viene fornito un cavo USB-C da 1,9 metri, il dongle wireless e i soliti manuali, il microfono invece è installato e non rimovibile.

HS80 RGB WIRELESS sono delle cuffie di alta qualità, costruite con alluminio lavorato e plastica solida, in mano regalano una sensazione di robustezza. Il design è completamente nuovo anche se prende spunto dall’iconica serie CORSAIR VOID. Troviamo una fascia sospesa in pelle regolabile e rimovibile simile alle cuffie SteelSeries, questa soluzione è sicuramente ottima perchè riesce a distribuire bene il peso e si regola automaticamente grazie all’elasticità. L’headset non è leggero con i suoi 367g ma comunque rimane nella media.

I padiglioni possono essere ruotati fino a 90° gradi verso l’interno, questo aiuta ad adattarsi più facilmente alla forma della testa oltre a facilitare il trasposto. La parte esterna dei padiglioni è in plastica solida caratterizzata dal logo Corsair retroilluminato con LED ARGB.

I cuscinetti auricolari sono imbottiti con uno spesso strato di memory foam e ricoperti da un tessuto di alta qualità. Circondano completamente le orecchie, anche se la particolare forma non ha grossi vantaggi oltre all’aspetto estetico. Il comfort generale è molto buono anche se stringono abbastanza, sicuramente sono un passo in avanti rispetto ad altre cuffie Corsair.

Oltre al classico cavo USB, la cuffia HS80 RGB è progettata per collegarsi al PC sfruttando la tecnologia CORSAIR SLIPSTREAM WIRELESS, in grado di restituire un segnale audio a 24 bit e una connessione potente e costante con una portata fino a 18 metri. Inoltre è possibile connettere fino a tre dispositivi CORSAIR compatibili con tecnologia SLIPSTREAM WIRELESS, quali cuffia, tastiera e mouse, mediante un unico ricevitore USB, per creare in modo facile, comodo e veloce una configurazione wireless completa.

CORSAIR SLIPSTREAM WIRELESS assicura una connessione wireless impeccabile: segnale stabile senza ritardi nella riproduzione del suono o nella trasmissione del microfono. Il dongle wireless ha un LED di stato integrato che lampeggia di rosso quando si attende la connessione o si illumina di bianco quando la connessione con l’auricolare è attiva.

HS80 RGB Wireless offrono fino a 20 ore di utilizzo in modalità wireless, nei nostri test anche qualcosa di più, ovviamente con LED RGB spenti e volume inferiore al 50%. Se volessimo invece usare i LED RGB la durata si dimezza.

Il padiglione sinistro ha un pulsante di accensione, una rotella del volume e la porta di ricarica USB-C. La rotella del volume può essere premuta come un pulsante, che scorre ciclicamente le impostazioni EQ, create e salvate all’interno del driver software iCUE. Il pulsante di accensione viene utilizzato anche per passare dalla modalità wireless alla modalità USB quando ovviamente le cuffie sono collegare con il filo.

Per sfruttare invece una qualità audio superiore, bisogna per forza di cose usare il cavo USB, per un audio ad alta fedeltà a 24 bit/96 kHz e che permetterà di sentire anche i più impercettibili dettagli nei giochi, film o musica.

HS80 RGB WIRELESS sono compatibili anche con la tecnologia Dolby Atmos per PC, la cuffia consente di beneficiare di un audio spaziale preciso, che colloca i suoni tridimensionalmente, una delle migliori soluzioni virtuali attualmente disponibili.

Microfono, Qualità Audio e Software

Il microfono omnidirezionale è flessibile grazie alla struttura gommata, nonostante non sia rimovibile si integra perfettamente. Quando viene abbassato si accende automaticamente e inizia a registrare la voce, mentre se alzato viene mutato con un LED rosso indicatore.

Per quanto riguarda la qualità del microfono, è probabilmente il migliore della linea di cuffie da gioco Corsair HS. Ben bilanciato con una buona profondità e un livello di compressione basso, nel complesso adatto per conversare online. Questo è il nostro consueto test:

I nuovissimi driver audio al neodimio da 50 mm offrono una riposta in frequenza di 20Hz-40.000Hz a 24bit, anche se in modalità wireless sono limitate a 24-bit/48 kHz. Come suono troviamo dei bassi accentuati con medi/alti arretrati, sicuramente sono un headset adatto a film e gaming single player ma non per il gaming competitivo online. Per i giochi multiplayer manca quella precisione fondamentale per capire la direzione dei nemici, anche se possiamo aiutarci con l’equalizzazione software.

Il suono non brilla ma rimane comunque nella media, godibile da un buon numero di giocatori.

Corsair HS80 RGB Wireless come già anticipato includono una licenza Dolby Atmos ufficiale con software dedicato su windows. Dolby Atmos è probabilmente la tecnologia audio surround più avanzata e migliore ad oggi. La sua differenza rispetto ai tradizionali sistemi audio surround 5.1 e 7.1, sia fisici che virtuali, è che offre audio basato su oggetto e il suono proviene anche dall’alto e non solo intorno.

Tutte le impostazioni vengono gestite dal software iCUE. Un recente aggiornamento lo ha reso ancora più ricco di funzionalità e in qualche modo più facile da usare.

Il software CORSAIR iCUE permette il controllo preciso della cuffia, grazie ai profili audio pre-ottimizzati, alla regolazione del sidetone e all’illuminazione RGB personalizzabile. Il software CORSAIR iCUE consente di collegare tutti i componenti del tuo PC per creare un ecosistema coeso e completamente immersivo con controlli intuitivi.

Conclusione

Corsair HS80 RGB Wireless è un headset da gioco che ha molto da offrire, troviamo un’eccellente qualità costruttiva con controlli intuitivi, un microfono superiore alla media e una certificazione ufficiale Dolby Atmos.

Dal punto di vista del design, è il successore spirituale delle Void. Corsair ha anche aggiornato il design dell’archetto con un sistema a fascia sospesa che distribuisce perfettamente il peso, insieme a pad in tessuto traspirante morbidi per un comfort duraturo. Questo design dovrebbe essere usato per tutti i prossimi headset dell’azienda.

Il suono non è forse così esaltante soprattutto per i giocatori competitivi, ma comunque rimane divertente con una buona dose di bassi che piaceranno ad un gran numero di persone. La presenza del Dolby Atmos non è da sottovalutare, il risultato è impressionante soprattutto nei giochi certificati.

La durata della batteria supera le 20 ore, un discreto risultato, ma attenzione a non attivare i LED RGB. Per la ricarica viene usato un connettore USB type-C e ci vogliono circa tre ore per una ricarica completa. Un’aspetto da migliorare è la notifica della carica rimanente, senza software è impossibile sapere con precisione la batteria residua.

Corsair HS80 RGB Wireless sono tra le cuffie da gioco wireless più interessanti di quest’anno e non possiamo fare altro che consigliarle.

Award Recommended PC-Gaming.it

Potrebbero Interessarti

Cosa ne pensi? Condividi e commenta

Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Lascia un commento

Potrebbero Interessarti

Migliori case PC da gaming

Migliori case PC Gaming | Quali comprare e come sceglierli – Settembre 2021

Scegliere un case per PC non è facile, le caratteristiche di cui tenere conto sono tante, ed è quindi difficile capire se il case PC …

I migliori processori PC – Classifica Settembre 2021

Prima di iniziare introdurremo agli utenti meno esperti qualche piccola nozione per meglio indirizzare la scelta verso un prodotto che più si addica alle proprie …

i5 10600K vs i5 9600K: Qual è il migliore? – Prestazioni a confronto

Della nuova serie Intel ne abbiamo già parlato in molti altri nostri confronti, dove abbiamo comparato le prestazioni di questa decima generazione con quelle dei …

i7 10700K vs Ryzen 7 3700X

i7 10700K vs Ryzen 7 3700X: Qual è il migliore? – Prestazioni a confronto

Negli ultimi mesi abbiamo confrontato diversi processori Intel e AMD, li trovate nella sezione guide all’acquisto, e i risultati di questi confronti sono stati sempre …

Hai domande o vuoi una build personalizzata? Contattaci