Vai al contenuto
  • Benvenuto sul forum di PC-Gaming.it

    Dal 2013, siamo diventati il punto di riferimento per tutti i giocatori italiani che giocano su PC. Se hai domande o dubbi sulla tua configurazione o su altri aspetti di questo mondo, sei nel posto giusto. Puoi iscriverti o accedere immediatamente per avere accesso alle risposte di esperti del settore e alla comunità di appassionati come te!

     

     

TDP, PL1, PL2 e TAU sui Processori Intel


Nik

Post Raccomandati

  • Collaboratori

Ciao ragazzi,

sono qui per fare chiarezza sul consumo energetico (TDP) dei processori Intel.

 

TDP, PL1, PL2, TAU
Cosa indicano questi valori? 
Sono degli ingredienti di una barretta proteica?¬†ūü§£

 

Perché un i7 12700 ha un TDP nominale di 65w ma durante l'utilizzo il consumo energetico va ben oltre questa soglia?

Dobbiamo prima definire questi termini.

 

PL1 (Power Limit 1), si può definire come "Long Duration Power Limit":
è uno stato di potenza del processore e sta ad indicare il consumo energetico previsto in condizioni stazionarie e a lungo termine, viene utilizzato quando si ha un carico eccessivo e c'è bisogno di portare il processore a bassi regimi.

 

PL2 (Power Limit 2), si può definire come "Short Duration Power Limit":
è uno stato di potenza, come il PL1, ma a differenza di questo possiamo vederlo come un breve "turbo", "boost", potenziamento.
Indica il consumo energetico massimo previsto sotto alti carichi e per questo funziona a breve termine.
Il suo funzionamento è "cronometrato" da un altro valore chiamato TAU. Questo è un valore temporale variabile (espresso in secondi) che indica per quanto tempo la CPU può rimanere nello stato di potenza PL2.

Quando il sistema ha un carico di lavoro sostanziale applicato per un certo periodo di tempo (TAU) il firmware dovrebbe richiamare immediatamente lo stato di potenza PL1 e attuarlo.
Se la CPU supera il limite termico, PL1, PL2 e TAU vengono scartati, a quel punto la CPU va in thermal throttling e viene utilizzata una curva di tensione/frequenza molto bassa, per riportare la temperatura a norma.

 

Facciamo un esempio e vediamo in pratica come funzionano questi valori:

All'avvio del PC, o durante l'utilizzo di applicazioni single-thread, quindi con un carico medio/basso ci ritroveremo nello stato PL2, fintanto che il carico non diventi eccessivo. Se si avesse un carico multi-thread su tutti i core, con frequenze alte, a quel punto interverrebbe il TAU e allo scadere del timer, verrebbe applicato lo stato di potenza PL1 fino al completamente del carico eccessivo, per poi tornare in condizioni accettabili e applicare quindi lo stato di potenza PL2. Se il TAU però non scade e la temperatura diventa eccessiva entrerà in gioco la curva molto bassa di tensione/frequenza.

PL1 rimane attivo fino a quando il carico di lavoro non viene terminato o un core della CPU raggiunge uno stato di inattività per un periodo di tempo fisso (di solito si tratta di pochi secondi). Successivamente, il sistema può riattivare nuovamente PL2.

C'√® da specificare che il PL1 corrisponde quasi sempre al TDP che troviamo sulle specifiche della CPU, mentre il PL2 pu√≤ essere diverso a seconda della scheda madre, √® un valore che viene spesso modificato dai produttori che sono liberi di impostarlo come ritengono pi√Ļ opportuno nel firmware, varia ovviamente a seconda del processore montato (fa conto a una tabella presente nel firmware e non visibile a noi user)

Il TDP è un valore che viene garantito solo quando i core lavorano con le frequenze base, è quindi un valore strettamente legato allo stato di potenza PL1.

 

 

95-WTau-1024x744.png

 

Ogni produttore implementa degli algoritmi che permettono ai processori non-K, di alzare i limiti PL1 e PL2, consentendo alla CPU di lavorare senza strozzature. Ci√≤ non significa che viene applicato un Overclock ma viene semplicemente dato agio alla CPU di poter lavorare senza limiti energetici e di conseguenza si potranno avere voltaggi e frequenze pi√Ļ alte, anche sui carichi pi√Ļ eccessivi.
A questo punto il PL1 e PL2 avranno valori molto vicini e alti. Addirittura il TAU viene "eliminato" alzandolo al limite, è come se non esistesse. Per fare un esempio il PL2 viene impostato a 4096W e Tau su un valore molto grande, come 65535 o -1 (infinito, dipende dal BIOS e dai valori che può interpretare). Ciò significa che la CPU potrà funzionare nella sua modalità turbo tutto il giorno purché non raggiunga i limiti termici (a quel punto interverrebbe il thermal throttling e la relativa curva)

Per Asus ad esempio questa funzione che modifica PL1, PL2 e TAU è chiamata ASUS Performance Enhancement.

Questa funzione, che altri produttori chiameranno con nomi diversi, ad esempio ASRock la chiama BFB (Base Frequency Boost) non va utilizzata con i dissipatori stock, che solitamente garantiscono un raffreddamento sufficiente per il TDP. Prendendo come esempio l'i7 12700, questo ha un TDP 65w e il dissipatore stock sarà in grado di dissipare per quella potenza e non oltre.

Ciò implica che se si sbloccano i Power Limit è necessario utilizzare un dissipatore prestante aftermarket.

 

Modificato da Nik
Link al commento
Condividi su altri siti

  • 1 anno pi√Ļ tardi ...

ciaoa tutti, una domanda:

vorrei abbinare un I5 13500 con mobo ASUS PRIME B760M-K D4 e non so dove inserire i valori di PL1 e PL2,

se potete dirmi esattamente sotto quale voce del BIOS (magari tutto il percorso completo). Dalle specifiche del processore:

"Processor Base Power 65 W"
"Maximum Turbo Power 154 W"

dovrei inserire il primo valore su PL1 ed il secondo su PL2 , ma leggo invece che che sia su PL1 e PL2 devo inserire lo stesso valore di "Maximum Turbo Power 154 W" .

Grazie per le risposte

Link al commento
Condividi su altri siti

Mentre sei qui, considera di supportare PC-Gaming.it. Senza il vostro continuo sostegno, semplicemente non potremmo continuare! Puoi trovare ancora pi√Ļ modi per sostenerci in questa pagina dedicata. Grazie!

Unisciti alla conversazione

Puoi rispondere ora e registrarti pi√Ļ tardi. Se hai un account, Accedi Ora per rispondere con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci l'editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

  • Discussioni Simili

    • Aiuto ammodernamento pc - Intel i5-4460 gtx 950

      Ciao a tutti ho bisogno di qualche suggerimento per rifare un PC.  Ho un budget che va dalle 300 alle 500 euro senza monitor e senza hd/ssd.  Qui sotto ci sono i conponenti attuali e ovviamente so che sono datati ma volevo sapere se magari case e alimentatore fossero recuperabili.  Processore Intel i5-4460 Socket 1150 3,2GHz 6MB 22nm HD Graphics 4600 Scheda Madre Asrock H97 Pro4 Socket 1150 Intel H97 DDR3 SATA3 USB3 ATX RAM DDR3 Corsair Vengeance Blue Low

      in PC Completi

    • Differenza radeon rx 6650 vs rtx 3050

      Buongiorno, mi piacerebbe avere delle informazioni in pi√Ļ riguardo le schede video amd, infatti hanno nomi con tipo rx 6650 xt, e io da non molto esperto penso subito al numero, che, prendendo in esempio la rtx 3050, √® pi√Ļ alto. Quando vado a cercare i prezzi vedo che la 6650 costa 240‚ā¨ e la 3050 270‚ā¨, e quindi mi sale il dubbio e penso che magari √® una numerazione diversa perch√© una √®¬† *RX* 6650 *XT* e l' altra √® *RTX* 3050. Poi vado a vedere dei test degli fps e vedo che la 6650 ne ha il doppi

      in Schede Video

    • Un processore "da gaming" sotto i 400‚ā¨?

      Ciao, volevo aggiornare il mio pc, il dubbio √® che volevo metterci un i7 12700k ma un paio di persone me l'hanno sconsigliato, che alternative avrei restando su intel e sotto i 400‚ā¨? Contando che lo abbinerei a una scheda madre z690 e una gpu RX 6700 XT P.s. non ho ancora comprato niente e sono tutte idee modificabili quindi cosigliate! GrazieūüėĀ

      in CPU, Schede Madri e RAM

    • Aggiornamento PC, vecchio Intel Pentium

      Buongiorno a tutti, ho un pc molto vecchio con scheda madre asus P8H61 con su una vecchia ati 5450 e cpu pentium g840 volevo sapere quale sarebbe la configurazione piu prestante che potrei fare. Gioco di rado a multiplayer gratuiti ma ora faccio fatica anche a dettagli minimi. budget di spesa 200/250 euro circa. Attualmente ho solo 4gb di ram ddr3 e vorrei montarci un SSD. Ho un alimentatore tecnoware 620 W. Pensavo di mettere su un i7 3770 con geforce gt 1030, potrebbe andare? Grazie a chi mi v

      in PC Completi



  • Dillo a un amico

    Ti piace PC-Gaming.it? Dillo a un amico!
  • Ultime Risposte

√ó
√ó
  • Crea Nuovo...