Vai al contenuto
  • Benvenuto sul forum PC-Gaming.it

    Accedi per avere accesso a tutti i nostri contenuti. Potrai richiedere supporto su qualsiasi cosa inerente al PC Gaming, iniziare a creare discussioni, rispondere ai post degli altri, fare amicizia, dare reputazione, e molto altro ancora.

AlleFio

Portatile per Gaming, Graphic Design e 3D

Post Raccomandati

Ciao a tutti!!!

Sto cercando disperatamente un notebook/ultrabook principalmente per uso professionale - hardcore graphic design, video editing, modellazione e renderizzazione 3D - e, ovviamente, per il gaming con almeno 2 monitor collegati.

Data la priorità per l'utilizzo professionale - 95% del tempo in mobilità - cercavo qualcosa di non eccessivamente ingombrante e pesante (max 3kg). Mi stavo settando su queste spec minime:

  • display 14/15" (con affidabilità del colore più alta possibile)
  • proc i7-7700HQ
  • RAM 16GB
  • Scheda video GTX 1070 - 8 GB
  • SSD 256 GB

Avete qualche prodottino o configurazione da consigliare? BUDGET 1500/1600 euri (anche appena di più se ne vale la pena)

Questo è quello che sto valutando al momento, ma dalle recensioni mi era venuto qualche dubbio sulla portabilità e qualità costruttiva...

https://www.amazon.it/Asus-GL502VS-GZ147T-Notebook-Processore-i7-7700HQ/dp/B01MZHC6AP

 

Grazie in anticipo!!

Hola

Alessandro

Modificato da AlleFio
typo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao @AlleFio , se come recensioni intendi quelle di Amazon, lascia stare che la maggior parte sono fatte da gente inesperta.

Il portatile da te linkato è un ottimo prodotto sopratutto a quel prezzo. Non son riuscito a trovare altri portatili su quella cifra con una gtx 1070. Se vuoi qualcosa che sia più piccolo bisogna passare a porattili da 14 pollici che però montano una gtx 1060 e ovviamente hanno prestazioni minori. Qual'è il tuo dubbio sul portatile che hai linkato?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Più di uno in realtà...Leggendo le recensioni sembra che abbia qualche problema di compatibilità tra i driver proprietari Nvidia e Win10.

Il caricabatteria che sembra essere un mattone e di conseguenza ne risente la portabilità.

In più per questa cifra il body in plastica lo trovo un po' povero e ne risente anche la dissipazione che, con le caratteristiche da battaglia che si ritrova, dovrebbe essere ottimizzata al massimo.

Magari sono tutti dubbi da nulla ma volevo valutare anche alternative "prêt-à-porter" o anche un configurato...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Puoi postare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicare con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovi formattazione

  Only 75 emoji are allowed.

×   Il tuo link è stato automaticamente aggiunto.   Mostrare solo il link di collegamento?

×   Il tuo precedente contenuto è stato ripristinato.   Pulisci l'editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Contenuti simili

    • Di Nik
      Ciao utente! 😁
      Ti sei mai fatto domande del genere? 
      "Quali RAM devo acquistare per il mio processore Ryzen?";
      "Perché le RAM a bassa frequenza sono sconsigliate con i processori Ryzen?"
      Hai mai fatto esclamazioni del genere?
      "Cosa vuoi che sia una RAM... Prendo questa perché è economica!";
      "Il mio amico ha queste RAM con i led, sono fighe, le voglio anche io!"
      Penserai di no... ma inconsciamente lo avrai sicuramente fatto... magari nell'acquistare delle RAM che non sono delle migliori... e prima di premere "Acquista" ti è salito il famigerato dubbio: "Ma va bene?"

      Beh... se è così questa guida fa al caso tuo, non lasciarti ingannare da dei semplici led, dal prezzo economico o soltanto perché pensi che se il modulo di RAM è DDR4 allora è compatibile...🤔
      Sono qui per chiarire un argomento che crea molte incertezze durante l'acquisto delle RAM per i nostri processori Ryzen e che per i meno esperti può sembrare veramente un ostacolo insuperabile!
      Per i meno esperti partiamo dal principio...🧠
       
      Che cos'è una RAM?
      In informatica la memoria RAM, acronimo inglese di Random Access Memory, in italiano memoria ad accesso casuale, è una tipologia di memoria caratterizzata dal permettere l’accesso diretto e rapido ai dati in essa contenuti.
      Questa tipologia di memoria serve al processore per mantenere i dati che sta elaborando.
      Possiamo associare le ram a una sorta di lavagna, dove vengono scritte le istruzioni che servono durante un'elaborazione, istruzioni che vengono immediatamente cancellate quando l’elaborazione è terminata.
      Viene comunemente chiamata anche memoria volatile.
       
      In cosa di distinguono?
      Le RAM comuni che usiamo sono le DDR SDRAM (Double Data Rate Synchronous Dynamic Random Access Memory) che permettono di sfruttare sia il fronte di salita che quello di discesa del ciclo di clock avendo così un elevata larghezza di banda e si differenziano per il fatto che l’accesso è sincronizzato dal clock, cioè un segnale costante che temporizza le varie operazioni di scambio con il processore, quindi con una maggiore efficienza e velocità rispetto alle altre memorie.
      Queste si distinguono poi per modulo (es. DDR3 o DDR4), capacità (cioè la quantità di dati che la RAM può contenere), che è misurata tramite multipli del byte, come il megabyte MB (milioni di byte) e il gigabyte GB (miliardi di byte) e infine per frequenza (espressa in Mhz) e latenza (guarderemo solo il dato principale, espresso con la sigla CL e ovviamente tralasciamo gli altri valori di timings che definiscono altri tempi di latenza per non entrare troppo nello specifico ma per chi vuole approfondire l'argomento può farlo...🤗)
      Per farla breve il modulo con CL7 sarà più veloce del modulo con CL9, questo perché il nostro banco di RAM impiegherà per meno tempo il BUS sulla scheda madre nell'effettuare operazioni mentre la frequenza di Bus è la velocità alla quale la memoria può dialogare con il processore, ovviamente, una frequenza di Bus maggiore garantisce una performance migliore per quanto riguarda il flusso dati che viene generato tra RAM e CPU.
      Concludendo, lo standard di riferimento utilizzato sia da Intel che da AMD è quello DDR4. La differenza tra uno standard e l’altro è sostanzialmente la velocità a cui la RAM opera (frequenze maggiori) e la grandezza delle celle di memoria che compongono la RAM (quantità di dati maggiori per singola cella).
      Nelle RAM più recenti le celle di memoria utilizzate sono più grandi e quindi i moduli possono avere una capacità maggiore.
       
      Che cosa sono il Dual, Triple e Quad Channel?
      Ora te lo spiego in modo sintetico!
      Per ridurre il collo di bottiglia tra CPU e RAM nel 2003 è stata creata questa tecnologia usata tutt'oggi da Intel e AMD che sostanzialmente consente di raddoppiare la banda passante tra RAM e CPU, andando a montare più moduli di RAM divisi tra i canali della scheda madre, che vengono poi simultaneamente interrogati dalla CPU. Si cerca per questo di dividere il quantitativo di RAM tra almeno 2 moduli, montando ad esempio 8gbyte di RAM si preferirà 2 moduli da 4Gbyte ciascuno in modo da poter sfruttare il Dual Channel!
      La stessa cosa vale per il Triple Channel, non più usato e obsoleto, ha solo un canale in più e ciò amplia la larghezza di banda disponibile (più MB/s di dati trasferiti) ma così facendo si va ad occupare per più tempo il Bus della nostra scheda madre aumentando così i valori di latenza. Ciò non implica una grande perdita di prestazioni ma in un uso non "quotidiano" o non da "ufficio" del nostro PC bisogna mettere in conto le possibili conseguenze.
      Si arriva poi al Quad Channel che ha una banda molto ampia ma latenze più elevate del Triple Channel e richiede quattro bus separati dal controller di memoria ai singoli moduli. Attualmente il Quad Channel è utilizzato esclusivamente su piattaforme HEDT, come Intel Extreme o i9, e i Threadripper ed è per questo che il Quad Channel in genere è più costoso ed è una tecnologia di alto livello.
      Infine i nostri banchi di RAM si comporteranno così... se utilizziamo soltanto 1 canale andranno in Single Channel, se utilizziamo soltanto 2 canali, andranno in Dual Channel, se ne utilizziamo 3 andranno in Triple Channel, se ne utilizziamo soltanto 4 andranno in Quad Channel.
      Bisogna stare attenti perché non tutti i chipset e i processori supportano queste tecnologie, ad esempio i Ryzen più comuni (3, 5 e 7) possono supportare solo il Dual Channel.
      Per evitare problemi nel sistema è opportuno che i canali di memoria risultino identici tra loro ed è per questo che è sempre preferibile acquistare banchi di RAM della stessa marca e modello!
      Nel caso del Dual Channel andremo ad installare i nostri due banchi di RAM identici negli slot della scheda madre dello stesso colore.
       
      Perché le RAM a bassa frequenza sono sconsigliate con i processori Ryzen?
      Ma è vero? Diciamo di si, è un fattore molto importante per chi utilizza il proprio PC per il Gaming e vuole spremere al massimo la sua cpu Ryzen. Nel caso di una configurazione Gaming Ryzen bisogna necessariamente prendere in considerazione RAM da 3000Mhz in poi, mentre per una configurazione "ufficio" o "editing" è un valore anche trascurabile e che non implica notevoli differenze a livello prestazionale.
      Solitamente nel caso di Ryzen si sfruttano le alte frequenze delle RAM solo ed esclusivamente nel Gaming, per avere quel 5/10% di prestazioni in più.
      Infine se volete il massimo delle prestazioni prendete pure della RAM che raggiungano alte frequenze ma se volete rimanere nel range "Cheap", mettendo al primo posto il fattore economicità, dovete necessariamente scegliere delle ram tra i 2400 e i 2666 Mhz.
      Non dimentichiamo di considerare anche il fattore latenza (che abbiamo spiegato precedentemente)
      Bassa latenza, cioè un valore di CL basso, e alta frequenza fanno un’ottima RAM. 
      Come avrai notato, sono diversi i valori che distinguono un modulo di RAM più prestazionale da uno più economico e come dicevo all'inizio, non concentrarti solo sull'estetica del banco di RAM, ma osserva prima di tutto i suoi valori e controllane la compatibilità con la tua scheda madre e il processore!
      Non cascare nelle trappole di Marketing... sii furbo! 😉
       
       
       
       
       
       
       
    • Di jack86
      Ciao a tutti,
      sono in cerca di consigli da chi se ne intende più di me.
      Ho a disposizione un budget € 700 per creare un PC dedicato unicamente a giochi di strategia come Cities: Skyline, Banished e simili, niente azione sparatutto, RPG, ...
      Nel budget devono essere comprese anche le periferiche: monitor (1 o 2?), tastiera, mouse e audio (?).
      È possibile riuscire a restare nel budget creando qualcosa che possa funzionare in FHD?
      Mi affido alle vostre menti sapienti e resto in attesa dei vostri consigli!
      Grazie
      Jack
    • Di Dark
      Ciao a tutti 
      qualcuno potrebbe consigliarmi un pc in questa fascia di prezzo , compreso monitor , mouse e tastiera 
      grazie aspetto risposte
       
    • Di LookingForPC
      Ciao a tutti, come da titolo cerco una buona configurazione da gaming a 1000 euro che mi consenta di giocare a tutti i giochi presenti sul mercato e, sempre che sia possibile con questo budget, quelli in uscita nei prossimi anni. Premetto che sarebbe il mio primo PC e, di conseguenza, non ho esperienza in questo campo.
      Non ho bisogno di mouse e tastiera in quanto li ho già acquistati, mentre vorrei che il monitor fosse incluso nel budget.
      Per quanto riguarda il case avevo pensato ad un Phanteks Eclipse p400s, ma sono comunque ben accette alternative, purchè rispettino uno stile sobrio e minimalista.
      Inoltre a proposito dell'hard disk preferirei che fosse di 2tb.
      Grazie!
    • Di Mariangela
      Ciao a tutti,
      Dopo una lunga e onorata carriera il mio computer mi ha abbandonata e mi serve quindi acquistarne un altro. Premesso che del lato estetico e del peso non mi importa assolutamente nulla, vorrei sapere se avevate qualche consiglio da darmi per l'acquisto. Li utilizzerei entrambi per un gaming moderato ma ovviamente mi interessa anche la durabilità e la resistenza 😅
      Ero indecisa tra queste due opzioni:
      Dell G3 17 Gaming Laptop
      Processore Intel® Core™ i7-8750H di ottava generazione (hexa-core, 9 MB di cache, fino a 4,1 GHz con Turbo Boost)
      Memoria 16 GB, 2 x 8 GB, DDR4 a 2.666 MHz
      Disco rigido 128GB M.2 PCIe NVMe Solid State Drive + 1TB 5400RPM 2.5 SATA Hard Drive
      Scheda grafica NVIDIA® GeForce® GTX 1050 Ti con memoria GDDR5 da 4 GB
      1187euro
      Asus FX753VD-GC193T
      17.3", Intel Core i7-7700HQ, SDD da 256 GB e HDD da 1 TB, 16 GB RAM, nVidia GeForce GTX 1050
      1250 euro
      Il Dell mi sembra un'ottima scelta ma per l'asus fioccano recensioni positive online(introvabili per il Dell) e, inoltre, è un marchio al quale sono tanto affezionata!
      Grazie a chiunque vorrà rispondermi,
       
      Mariangela
       
×
×
  • Crea Nuovo...