ASRock Fatal1ty Gaming Z270 K6 – Recensione




Introduzione

ASRock Fatal1ty Gaming Z270 K6 è un’altra nuova arrivata di casa ASRock della serie 200 basata su chipset intel, ma vediamola più da vicino.
Mantiene il classico colore rosso e nero già adottato nelle serie precedenti ma con diversi aggiornamenti che la rendono un appetibile concorrente.
Il bundle al suo interno non è dei più ricchi, infatti troviamo quattro cavi SATA, una mascherina posteriore che richiama la livrea della scheda madre, un ponte rigido SLI, due viti per l’installazione delle memorie M.2, un CD driver/software ed il manuale dell’utente.

La ASRock Fatal1ty Gaming Z270 K6 è alimentata da un 24 pin ed un 8 pin per la CPU, 10+2 fasi di alimentazione, dissipatori XXL e valvole in lega di alluminio e condensatori in platino 12K Nichicon rendono questa scheda pronta ad affrontare qualsiasi prova.

La scheda madre è equipaggiata con 3x PCI Express 3.0 x1 e tre slot PCI-E 3.0 x16 in acciaio rinforzato con contatti in oro garantiscono la minor interferenza sulle schede grafiche di ultima generazione e migliori prestazioni, con supporto per configurazioni NVIDIA Quad SLI, AMD 3-Way CrossFireX.
Dispone di ben otto porte SATA3 e due Ultra M.2 (PCIe Gen3 x4 & SATA3).


I quattro slot RAM supportano fino a 64GB di memoria a doppio canale DDR4 sino a 3866MHz con profilo XMP attivato.
Cinque connettori per le ventole ben distribuiti sui bordi ci permettono il controllo della velocità di rotazione, due dei quali sono dedicati alla CPU ed uno nello specifico in caso di installazione di dissipatori con pompa a liquido, un connettore AURA RGB LED a 4 pin per strip led compatibili si aggiunge per i fan del MOD.
Sono presenti anche due connettori Thunderbolt AIC (5-10pin), un display Dr. Debug e i due tasti illuminati di accensione e reset posti sul lato vicino all’alimentazione 24 pin, utili nelle postazioni fuori case come banco prova.

Non manca l’ interruttore XMP come strumento di diagnosi in caso il sistema UEFI non funzionasse a dovere.
In tre posizioni sono installati dei LED RGB, sotto il coperchio posteriore di I/O, sotto il dissipatore di calore del chipset e sotto il coperchio della sezione audio dove viene dato risalto al sistema Sound Blaster Cinema3.

Il sistema audio supporta Creative Sound Blaster Cinema3 ed utilizza il codec Realtek ALC1220. Grazie all’amplificatore di Texas Instruments NE5532 ed ai cinque condensatori Nichicon Fine Gold, il segnale audio viene amplificato senza distorsioni.


Nel pannello posteriore troviamo due porte antenna, una porta PS/2 per tastiera/mouse, due porte USB 3.1 Type-A e Type-C, tre porte USB 3.0, una porta Fatal1ty Mouse (USB 3.0), due porte LAN RJ-45, una porta D-Sub, una DVI-D, una HDMI ed i jack dorati per la connessione audio.

Loading...
Categorie
RecensioniRecensioni HardwareSchede Madri

ALTRI CONTENUTI

  • ASRock Z270 EXTREME 4 – Recensione

    Tra le novità non poteva di certo mancare all’appello ASRock che in questi ultimi anni ha dimostrato di rientrare a pieni voti nella fascia mainstream dei consumatori. Ebbene oggi...
  • ASRock Z270 Fatal1ty in foto

    Oramai manca poco per l’arrivo della settima generazione di processori Intel “Kaby Lake” e arrivano le prime foto della nuova ASRock Z270 Fatal1ty. Expreview ha condiviso queste foto:   Possiamo vedere...
  • ASRock Fatal1ty X99 Professional - Recensione 16

    ASRock Fatal1ty X99 Professional – Recensione

    ASRock offre una moltitudine di schede madri dedicate a vari ambiti, dal gaming all’overclocking, oggi abbiamo in prova l’ASRock Fatal1ty X99 Professional, una delle schede madri top pensata per i giocatori più esigenti....
  • ASRock Fatal1ty X99M Killer - Recensione 26

    ASRock Fatal1ty X99M Killer – Recensione

    ASrock con la Fatal1ty X99M Killer offre una serie di caratteristiche per i giocatori che cercano una scheda madre micro-ATX senza perdere qualità e prestazioni. Come se la caverà contro...