Ora che le CPU continuano ad avere sempre più core, i normali dissipatori ad aria e kit a liquido AIO non riescono a tenere testa. Per fortuna, esistono i kit a liquido custom, delle soluzioni di qualità che assicurano tutti i pezzi necessari ad un prezzo vantaggioso.

Tra le aziende leader c’è Alphacool, che con il suo cuore tedesco offre dei prodotti di prima qualità a prezzi competitivi. Il kit che abbiamo in prova oggi è l’ultimo Eissturm Hurricane, una delle migliori e nuove proposte dell’azienda.

Un primo sguardo

Il kit Eissturm Hurricane arriva in una grande scatola con all’interno tutti i vari pezzi singolarmente inscatolati e imballati. Tutti gli accessori e i cavi necessari sono inclusi, così come il liquido refrigerante anti corrosivo Alphacool Cape Kelvin Catcher / CKC, un imbuto e connettore per accendere la pompa senza la necessità di avviare l’intero PC.

Eissturm Hurricane è caratterizzato da un radiatore NexXxos in rame da 360 con un spessore di 45mm. Questo in accoppiata con le ventole Alphacool Eiswind Pure Edition 120 mm fornisce il raffreddamento necessario per qualsiasi CPU consumer attualmente sul mercato. Le ventole sono praticamente un rebrand delle ottime be quiet! Pure Wings 2. Come sappiano, be quiet! è famosa per le ottime prestazioni, qualità e sopratutto silenziosità, le ventole Pure Wings 2 combinano tutte queste caratteristiche e offrono un’ottima soluzione di raffreddamento per i radiatori anche più spessi.

La pompa, Alphacool Eispumpe VPP755 V.3 migliora in ogni modo la classica pompa D5 VPP655. Con una portata del flusso di 340 l / h ha tutta la potenza necessaria per muovere il liquido anche nei sistemi più complessi con più radiatori e GPU. Impressionante è la sua affidabilità e silenziosità a giri medi, necessita di un connettore Molex di alimentazione ma può essere controllata tramite un selettore di velocità posto sul fondo o tramite un connettore a 4-pin PWM via scheda madre.

Un’ottima pompa non può non essere accoppiata con un’altrettanto ottima vaschetta. Alphacool Eisbecher in plexiglas può essere illuminata con quattro LED, ma la vera particolarità è l’effetto “Bubble Down”, un cilindro interno porta il liquido in alto e lo fa uscire da 4 piccole fessure. Il liquido forma sulla superficie delle piccole bolle, un’effetto eccezionale che da vita all’intero impianto. La vaschetta e relativa pompa possono essere fissate senza problemi alle ventole o supporti frontali di quasi ogni case, questo grazie a dei supporti universali inclusi. Ovviamente nella base della vaschetta e anche nel coperchio superiore sono presenti varie porte standard G1/4 per installare i raccordi o altri accessori.

In questo kit la vaschetta è da 25cm con una capacità di 360ml, un consiglio è di prendere bene le dimensioni, nel nostro case abbiamo dovuto utilizzare una vaschetta più piccola.

Parlando dei raccordi, Alphacool include ben 8 raccordi a compressione dritti e 2 raccordi a 90°, questo per facilitare l’installazione dei tubi. I raccordi sono di prima qualità, in rame pieno, completamenti neri con solo il logo Alphacool in oro. Come tubi troviamo 3m dei ben noti Alpha Clear, abbastanza flessibili e completamente trasparenti. Per il montaggio dell’impianto è incluso anche un accessorio di sgancio rapido che faciliterà un futuro drenaggio o espansione, nel nostro caso abbiamo scelto di non montarlo per un semplice fattore estetico.

Il cuore e l’anima del kit è il waterblock CPU Eisblock XPX. Questo blocco altamente performante è la più avanzata soluzione dell’azienda e presenta un logo Alphacool blu retroilluminato sotto le due porte. Grazie all’aumentata area delle lamelle interne oltre ad una base di contatto grande placcata in nickel, Eisblock XPX riesce a gestire anche le CPU con tanti core. Il waterblock usa praticamente lo stesso sistema di montaggio degli AIO Alphacool, troviamo anche la pasta termica Gelid per più applicazioni.

Dettagli tecnici

  • Radiatore
    NexXxoS XT45 Rame completo 360 mm
  • CPU
    Eisblock XPX
  • AGB
    Eisbecher 250mm
  • Pompa
    Eispumpe VPP755
  • Ventole3x Eiswind Pure Edition 120mm 1600 rpm
  • Accessori
    8x raccordi 13 / 10mm dritti
    2x raccordi 13 / 10mm 90 °
    1x raccordo sgancio rapido G1 / 4
    1000 ml Cape Kelvin Catcher
    Tubo flessibile in PVC da 3 m 13/10 mm
    1x imbuto
    1x ATX-ponte
    1x Y-cavo 4-Pin PWM

Risultato Finale

L’installazione di un impianto a liquido custom è probabilmente la parte più divertente sopratutto per gli appassionati. Tutto è praticamente già pronto per il montaggio, anche se consigliamo di risciacquare il radiatore per pulirlo da eventuali residui. Il montaggio è molto semplice, può far paura, ma è difficile fare danni se si seguono attentamente le istruzioni.

Alcune accortezze sono di stare attenti a seguire l’ordine del flusso delle varie parti e di non avviare la pompa a secco. Munitevi di pezzi di carta assorbente per eventuali perdite e sopratutto per questo kit attenzione alla vaschetta, la pompa parte a massimi giri e fa schizzare tutto il liquido. Detto questo, buon divertimento! Questo è l’impianto montato.

Temperature

Per provare le prestazioni non si poteva non usare una delle CPU più bollenti, stiamo parlando dell’Intel Core i9-9900K, un processore a 8 core/16 thread con una frequenza boost di 4.7GHz. L’impianto di Alphacool è stato eccezionale, ben 8°C in meno rispetto ad uno dei migliori dissipatori a Liquido AIO da 360mm. Per non parlare poi della silenziosità, questa assicurata dalla pompa D5 e dalle ottime ventole be quiet!.

Conclusione

Alphacool Eissturm Hurricane è la miglior serie di kit a liquido custom sul mercato. Questo perchè offre un notevole risparmio rispetto ai pezzi singoli, ma senza perdere qualità e prestazioni. Anche il design è molto bello, sopratutto la vaschetta fa la sua figura.

Il nostro modello è il migliore dell’intera famiglia, caratterizzato da una pompa D5 estremamente potente anche quando si vorrà espandere l’impianto, oltre a questa troviamo un radiatore spesso 45mm, uno dei migliori come prestazioni e qualità. Il prezzo come già detto è competitivo, infatti a 300 euro circa è impossibile trovare di meglio,
questi kit offrono tutto il necessario con istruzioni semplici anche per i più neofiti.

Ovviamente nulla è perfetto e abbiamo dei consigli per i futuri kit. Per noi la vaschetta è troppo grande per la maggior parte dei case, una da 15cm è l’ideale per i mid tower che sono i più venduti. Infine l’accessorio di sgancio rapido sembra leggermente fragile, rispetto a quello degli altri brand, ha bisogno di una migliore costruzione.

Detto questo la serie Eissturm Hurricane è veramente eccezionale e offre un notevole upgrade rispetto ai tradizionali AIO.

Alphacool Eisberg 240 CPU - Recensione 19
Alphacool Eisberg 240 CPU - Recensione 17