Satellite Reign – Recensione

Il futuro è in mano alle grandi corporazioni, i ricchi godono di tutti i vantaggi derivati dalle scoperte tecnologiche agi, salute e potere i poveri sopravvivono nei quartieri malfamati...
Satellite Reign - Recensione 6




Il futuro è in mano alle grandi corporazioni, i ricchi godono di tutti i vantaggi derivati dalle scoperte tecnologiche agi, salute e potere i poveri sopravvivono nei quartieri malfamati della Downtown tirando avanti all’ombra degli enormi grattacieli corporativi e delle basi di ricerca dove le corporazioni sviluppano le proprie tecnologie. Tutto questo sta per cambiare ora che emerge una nuova fazione determinata a prendere il totale controllo della città. Il Sindacato però agisce solo per il proprio tornaconto ed è deciso a prendere tutto quello che può senza curarsi del come infiltrazione, omicidio, rapine sono tutti metodi validi per ottenere quello che serve siano crediti, tecnologie o informazioni.

2015-09-05_00004

Agenti del crimine

In Satellite Reign il nostro obiettivo sarà prendere il totale controllo dei 4 quartieri della città attraverso l’utilizzo dei nostri agenti, questi ognuno con delle specifiche capacità ci offriranno diverse possibilità di manovra dall’hacker capace di disabilitare i sistemi informatici, aprire le serrature e sabotare i nemici all’assassino adatto a infiltrare ed eliminare obiettivi chiave fino al soldato che sarà i nostri muscoli negli scontri corpo a corpo. Ogni agente avrà abilità completamente personalizzabili e pur mantenendo il proprio ruolo potrà adattarsi ad altre situazioni, tuttavia la difficoltà nel guadagnare i punti abilità richiede un’attento crescita del nostro gruppo di agenti.
Sviluppare uno stile e adattare la squadra al proprio modo di giocare può rendere la vita più facile in alcune missione che meglio si adattano al nostro approccio sia esso agressivo o più rivolto alla furtività, ma la grande varietà di possibilità nell’eseguire una specifica missione fà si che non esista una combinazione perfetta di abilità.
Altro fattore importante quando si organizza la propria squadra è attrezzare gli agenti con i giusti potenziamenti e armi, il gioco ci dà la possibilità assaltando le strutture di ricerca e tramite rapine e hacking di raccogliere tecnologie e crediti per migliorare il nostro arsenale. Per competere con le squadre della sicurezza e i sistemi informatici più avanzati man mano che si passa dai quartieri della Downtown alle zone ricche del Grid diventa se non essenziale, estremamente importante equipaggiare i nostri uomini con le ultime tecnologie in fatto di armi, protezioni e potenziamenti.

2015-09-05_00005

Provando e riprovando

In una missione potreste dover infiltrare il vostro hacker all’interno di un complesso particolarmente difeso e mentre superate l’ennesima telecamera, un movimento brusco attira l’attenzione di una pattuglia che lo coglie impreparato, un’oculata scelta delle abilità unita ai giusti potenziamenti può salvargli la vita, ma se avete puntato tutto sulla specializzazione preparatevi a veder morire il vostro uomo di una fine ingloriosa.
Qui comincia il vero punto forte del gioco, un agente muore ? la squadra viene scoperta e scappa ? per colpa di un errore incorrete in uno scontro armato e la missione è compromessa ? nessun problema ! il Sindacato non si ferma mai… I cyborg sono un mero strumento, quando uno muore un nuovo corpo clonato sostituisce il vecchio e in poco tempo un nuovo agente è pronto a entrare in azione, certo questo perderà qualche punto esperienza ma ora abbiamo modo di correggere la nostra strategia, per noi quello che conta è raggiungere l’obiettivo, e quando un soggetto sarà ormai troppo degenerato… la città è piena di persone dotate il cui DNA può contribuire alla causa.
Il mondo di gioco gestito da un’IA purtroppo dalle prestazioni alle volte altalenanti cambia in base alle nostre azioni, un’irruzione falisce nessun problema avremo modo ti tentare ancora ma ora le guardie saranno pronte e staranno allerta, avete studiato un piano per superare le pattuglie e se all’ultimo una cambiasse percorso… Le mappe proposte degli impianti di ricerca e delle zone sorvegliate sono a dir poco labirintiche con zone d’ombra, vicoli ciechi e offrono molteplici vie di accesso, alcune ci saranno rivelate al giusto prezzo da degli informatori, altre richiederanno un piccolo rischio per i nostri agenti come l’utilizzo di un cavo sospeso per entrare in un area pesantemente protetta o il sovraccarico di un sistema elettrico.
Ogni azione dei nostri agenti ha ripercussioni sul mondo di gioco e questo regala un profondo grado di immedesimazione, inoltre il gioco non permette di salvare la partita durante lo svolgimento di una missione dando ulteriore spinta ai giocatori nel valutare attentamente la propria strategia senza mandare i propri agenti allo sbaraglio e riducendo anche la possibilità che il gioco diventi un frustrante trial and error alla ricerca della mossa vincente per superare il livello.

       2015-09-05_00003

La City

Sede di tutte le più importanti corporazioni, cartolina di un futuro in cui il cemento, i grattacieli e le luci al neon hanno preso il sopravvento, dove la gente vive in quartieri soffocanti costellati di palazzi enormi e sotto un continuo cadere della pioggia. E’ questa la cornice in cui si svolge il gioco, in questo frangente non si può che ammirare il lavoro svolto per immergere il giocatore nel pieno di un mondo cyberpunk credibile e molto realistico dai toni vivi.
Camminando per le strade, si passa accanto alla gente intenta nelle proprie attività sotto lo sguardo costante delle milizie, dei robot e dei sistemi di sorveglianza corporativi. Giocando a Satellite Reign non si ha quasi la sensazione di giocare dalla parte dei “cattivi” di agire come criminali, ci troviamo immersi in un mondo in cui il concetto di bene e male, giusto o sbagliato appaio molto offuscati e dove l’obiettivo del Sindacato in fondo appare qualcosa di normale, se non giusto.

The_City

Pro

  • Un mondo coinvolgente, capace di far immergere il giocatore
  • Una grande varietà di approcci alle missioni

Contro

  • Alla lunga il gioco diventa ripetitivo
  • L’IA di gioco non sempre brillante

Commento finale

8.5

Satellite Reign è sotto tutti i punti di vista un gioco solido con meccaniche ben definite e molti punti a favore, senza troppe pretese raggiunge il suo scopo alla perfezione offrendo ai giocatori oltre 30 ore di gioco prima che la ripetitività delle missioni inizi a far sentire il suo peso. Il punto forte del titolo è senza ombra di dubbio l’ottimo lavoro di 5 Lives Studios nel creare un’ambientazione cyberpunk del tutto credibili e l’ottimo livello di immersione che il titolo sa regalare anche grazie alla grande libertà d’azione che offre nella gestione delle missioni e degli agenti.

 
Categorie
RecensioniRecensioni Videogiochi
Alessandro

PC Gamer spassionato, fin da piccolo amante di strategici ed RPG, una buona trama ed anche un gioco diventa alla stregua di un libro un mezzo di cultura.

    ALTRI CONTENUTI