CORSAIR K70 RGB MK.2 Recensione – Una tastiera meccanica sempre con un suo fascino

Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Corsair è una delle aziende leader del settore e uno dei suoi prodotti simbolo è la tastiera K70 che ha sempre mantenuto un suo fascino anche dopo tutti questi anni. CORSAIR K70 RGB MK.2 è l’ultima evoluzione di questa periferica da gioco, una tastiera premium costruita per durare e per offrire le migliori prestazioni.

Caratteristiche

CORSAIR K70 RGB MK.2 è una tastiera meccanica full size con una struttura in alluminio leggera e resistente, il nostro modello usa i CHERRY MX Brown che garantiscono l’equilibrio perfetto tra sensazione tattile e giusta quantità di resistenza, per una pressione dei tasti più che soddisfacente sia in gioco che durante la scrittura. La tastiera è disponibile anche con altri switch Cherry MX, da quelli classici fino ad arrivare a quelli low profile. Oltre agli switch di qualità vengono offerte tutte le caratteristiche essenziali per una tastiera da gioco, come polling rate di 1000Hz e antighosting N-key rollover completo.

Specifiche

  • Peso: 1,25 Kg
  • Materiale: Alluminio / Plastica
  • Colore: Nero
  • Switch: Cherry MX Brown
    Garantiti per 50 milioni di battute
    Contatti dorati
  • Illuminazione: RGB, Programmabile per singolo tasto
  • USB Pass-through: USB 2.0 Type A
  • Connessione: USB
  • Polling Rate: 1.000 Hz
  • Tempo di risposta: 1 ms
  • Lunghezza cavo: 2 m
  • Poggiapolsi: Compreso, Rimuovibile
  • Memoria a bordo: 8 Mb
  • Profili a bordo: max 3
  • Layout: Italiano

K70 ha controlli multimediali e volume dedicati per il massimo controllo nel regolare l’audio o mutare il microfono al volo, senza interrompere il gioco. Non manca una porta USB pass-through per collegare qualsiasi dispositivo senza dover ricorrere alle porte del case.

Sul retro troviamo quattro grandi cuscinetti di gomma agli angoli per impedire alla tastiera di scivolare sulla scrivania e due piedini nella parte superiore. Vi sono delle fessure per gestire i cavi di udi altre periferiche, perchè il cavo della tastiera è fisso sul retro e molto spesso.

Insieme alla tastiera viene fornito un set di keycap sagomati e a trama per la massima aderenza. Infine è presente una poggia polsi rimovibile, completamente in plastica ma con un rifinitura morbida al tatto per essere confortevole anche dopo lunghe sessioni di gaming.

Software iCUE

K70 MK.2 utilizza l’ultimo software Corsair iCUE che consente di controllare ogni singolo tasto per una personalizzazione completa della retroilluminazione e delle macro, oltre alla sincronizzazione con periferiche, sistemi di raffreddamento, ventole e i vari dispositivi Corsair. Gli 8 MB di memoria integrata permettono la memorizzazione e l’accesso a un massimo di tre profili senza bisogno del software.

Conclusione

CORSAIR K70 è sempre stata un punto di riferimento tra le tastiere di fascia alta e anche questo ultimo modello MK.2 ha mantenuto il fascino originale. La tastiera rimane un prodotto premium grazie all’avanzata personalizzazione e ai materiali come l’alluminio spazzolato, ma non tutto è allo stello livello. Se da una parte abbiamo switch di qualità, dall’altra i keycaps non sono Double Shot PBT, quindi le prestazioni rimangono sotto tono e simili a tastiere più economiche. La cosa divertente è la vendita di questi copri tasti di qualità come kit separati, Corsair dovrebbe includerli con tutte le tastiere top di gamma.

Corsair rimane per fortuna uno dei pochi brand importanti ad offrire tastiere con layout ITA e anche per questo rimane estremamente consigliata. Inoltre questa CORSAIR K70 MK.2 è disponibile con una moltitudine di switch per adattarsi a qualsiasi esigenza.

Il software iCUE è tra i più completi e avanzati sul mercato, possiamo gestire a 360° la retroilluminazione con effetti avanzati e milioni di colori oltre alla sincronizzazione con gli altri prodotti Corsair, ma sopratutto la creazione di macro sofisticate può giustificare l’intero prezzo.

CORSAIR K70 MK.2 è una tastiera di fascia alta che mantiene ottime caratteristiche e funzionalità, consigliata per chi vuole un prodotto completo e con layout ITA. Unico neo sono i copri tasti, basterebbe questo piccolo perfezionamento per tornare ad essere la tastiera definitiva e di riferimento.

Alphacool Eisberg 240 CPU - Recensione 19

5/5 - (1 vote)

Potrebbero Interessarti

Cosa ne pensi? Condividi e commenta

Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email

2 commenti su “CORSAIR K70 RGB MK.2 Recensione – Una tastiera meccanica sempre con un suo fascino”

  1. Tastiera bellissima e costosa, ma vale ogni centesimo.

    Io ho la K95 con i Cherry MX Speed, simile alla K70 ma con Lightbar incorporata nella parte superiore (molto figa) e 6 tasti G laterali da usare con il software Elgato Stream Deck.

    Rispondi
  2. Sì, sicuramente la K70 è veramente bella 🙂 anche se ha delle caratteristiche da perfezionare come il cavo spesso e non rimovibile.

    Rispondi

Lascia un commento

Potrebbero Interessarti

10 Migliori Accessori per la propria Postazione PC | Ottobre 2021

La postazione del PC deve essere personale, adattandosi alle esigenze di utilizzo ed anche ai gusti estetici dell’utente. Per questo è possibile arricchire la propria …

PC Gaming 700-750 euro: Migliori configurazioni Intel e AMD | Ottobre 2021

Assemblare un PC Gaming da 700 euro vuol dire entrare di diritto nel PC gaming di fascia medio-alta, con queste configurazioni potrete riuscire ad ottenere …

I migliori dissipatori CPU, aria e liquido | Guida Ottobre 2021

Quando ci si cimenta in quella magnifica e gratificante impresa che è la costruzione di un PC da gaming spesso e volentieri ci si concentra …

Migliori Joystick per Microsoft Flight Simulator | Guida Ottobre 2021

Nella nostra recensione del gioco siamo stati abbastanza chiari, Microsoft Flight Simulator 2020 è il migliore simulatore di volo presente sul mercato: sul lato tecnico …

Hai domande o vuoi una build personalizzata? Contattaci