Introduzione e caratteristiche

Quando si cerca una scheda madre con una buona retroilluminazione RGB spesso bisogna spendere dei bei soldi, per fortuna Gigabyte Z370 Aorus Ultra Gaming sembra offrire una scelta completa ad un prezzo competitivo.

Gigabyte Z370 Aorus Ultra Gaming 7 696x392 - Recensione Gigabyte Z370 Aorus Ultra Gaming

Come layout e caratteristiche tecniche non si differenzia molto dal modello Z370 AORUS Gaming 3 che abbiamo recensito in passato. In particolare oltre alla retroilluminazione, troviamo uno slot PCI-E 16x al posto del 1x e una porta porta DVI-D posteriore al posto del pulsante OC.

d6f858f6 5 - Recensione Gigabyte Z370 Aorus Ultra Gaming

La caratteristica più importante per molti è la retroilluminazione RGB completamente personalizzabile. Molto simile a quella presente sulle sorelle maggiori, questa retroilluminazione si estende dal circuito audio agli slot PCIe e attraverso gli slot DIMM. Il risultato è accattivamene e probabilmente tra i migliori sul mercato, i LED sono luminosi, vivaci e chiari, ormai un segno distintivo delle schede madri GIGABYTE.

Sono presenti degli header dedicati per aggiungere le strisce luminose a LED, vengono supportate strisce da 5 o 12v e fino a 300 LED. Grazie al software GIGABYTE è possibile gestire colori ed effetti per adattarsi alle preferenze di ogni utente.

Gigabyte Z370 Aorus Ultra Gaming 4 696x392 - Recensione Gigabyte Z370 Aorus Ultra Gaming

Gigabyte Z370 Aorus Ultra Gaming è basata ovviamente sul chipset Intel Z370 che supporta solamente gli ultimi processori Intel Coffee Lake. Troviamo un VRM a 7 fasi (4+3) e quattro slot DIMM compatibili con memorie DDR4 fino a 64GB e 4000MHz.

Gli slot PCIe sono tre 16x di cui due rinforzati e quattro 1x, è possibile effettuare configurazioni multi GPU sia AMD Crossfire che NVIDIA SLI.

Gigabyte Z370 Aorus Ultra Gaming 2 696x392 - Recensione Gigabyte Z370 Aorus Ultra Gaming

Per l’archiviazione ci sono in totale sei porte SATA 3, posizionate come di consueto sul lato destro della scheda madre, tra queste due hanno un orientamento orizzontale frontale.

I due slot M.2 sono inseriti sopra il primo PCIe 1x e sopra il secondo PCIe 16x, quello superiore supporta unità da 110 mm mentre quello inferiore fino a 80 mm. Entrambi assicurano una velocità massima di 32 Gb/s e sono compatibili con la più recente tecnologia di memorie Intel Optane.

Gigabyte Z370 Aorus Ultra Gaming 3 696x392 - Recensione Gigabyte Z370 Aorus Ultra Gaming

La parte audio è gestita dal codec Realtek ALC1220, ormai uno standard per le schede madri da gioco, inoltre sono presenti condensatori Nichicon e WIMA per garantire un audio di alta qualità.

Sulla scheda madre vi sono sei sensori di temperatura e ben cinque connettori ibridi che supportato sia ventole PWM che pompe degli impianti a liquido. Bisogna anche citare la presenza di un connettore USB Type-C per il pannello frontale oltre ai consueti USB 3.0 e 2.0.

Gigabyte Z370 Aorus Ultra Gaming 6 696x392 - Recensione Gigabyte Z370 Aorus Ultra Gaming

Per quanto riguarda l’I/O posteriore è costituito da:

  • 1 PS / 2
  • 1 DVI-D
  • 1 HDMI
  • 1 USB Type-C
  • 1 USB 3.1 Gen 2 Type-A
  • 4 USB 3.1
  • 2 USB 2.0
  • 1 RJ-45 (Killer E2500)
  • 6 prese audio

Gigabyte Z370 Aorus Ultra Gaming 5 696x392 - Recensione Gigabyte Z370 Aorus Ultra Gaming

Recensione Gigabyte Z370 Aorus Ultra Gaming
4 (80%) 1 vote

Indice