NZXT Kraken X63 RGB – Recensione

Dopo averci deliziato con l’ottimo Kraken X63, finalmente NZXT decide di rilasciare una versione con ventole RGB, l’ultimissimo NZXT Kraken X63 RGB.

Caratteristiche

NZXT Kraken X63 RGB mantiene tutte le ottime caratteristiche del suo fratello e aggiunge due ventole retroilluminate. La serie Kraken X-3 perfeziona l’iconico design a specchio a infinito RGB allargando le dimensioni dell’anello, possiamo ruotare la parte superiore per garantire il corretto orientamento del logo NZXT, inoltre è incorporato un canale NZXT RGB per facilitare l’aggiunta di qualsiasi prodotto NZXT RGB.

Il suo design è moderno e accattivante, in questi anni ha conquistato molti appassionati grazie anche alla sua avanzata personalizzazione.

Specifiche:

Supporto SocketIntel: LGA1150, LGA1151, LGA1155, LGA1156, LGA1366, LGA2011, LGA2011-3, LGA2066
AMD: AM2, AM2+, AM3, AM3+, FM1, FM2, FM2+
WaterblockBase in rame
Pompa800 – 2,800 + 300 RPM
RadiatoreDimensioni: 143 x 315 x 30mm
Materiale: Alluminio
VentoleAer RGB 2
Dimensioni: 140 x 140 x 26mm
Velocità: 500 – 1,500 + 300 RPM
Airflow: 30.39 – 91.19 CFM
Rumore: 22-33dBA
GaranziaSei anni

Oltre all’estetica non mancano le prestazioni, sia in termini di temperature che di silenziosità. Il dissipatore è caratterizzato da un radiatore in alluminio da 280mm con uno spessore di 30mm per mantenere peso ridotto e buone prestazioni. Su un lato lungo è impresso il logo NZXT, mentre i due tubi sono collegati al radiatore mediante raccordi dritti e rinforzati con un rivestimento in nylon, al fine di proteggerli durante l’installazione e garantire flessibilità. I raccordi del waterblock sono regolabili per una maggiore manovrabilità durante il montaggio.

Come per la vecchia serie, protagonista è l‘intero blocco/pompa con design a specchio infinitouna parte superiore trasparente mostra la bellezza dei LED RGB che illuminano il logo NZXT e l’anello esterno. Come rifinitura oltre alla comune plastica è presente l’alluminio spazzolato che dona una un aspetto premium.

Il vero waterblock è realizzato in rame con un velo perfetto di pasta termica per il primo montaggio. Sul lato del waterclock sono presenti due connettori, uno per alimentare la pompa e fino a quattro ventole tramite connettore SATA oltre ad ampliare le opzioni RGB, mentre il più piccolo serve a collegare il dissipatore alla scheda madre. La pompa si basa sempre sul design di 7a generazione di Asetek.

NZXT Kraken X63 RGB è uno dei primi dissipatori dell’azienda ad avere ventole NZXT AER RGB 2. Le due ventole da 140m con sette pale ottimizzate per radiatori assicurano silenziosità, lunga durata e raffreddamento potente. Rispetto alle normali AER perdiamo leggermente il flusso d’aria ma migliora la silenziosità. La vera novità è la presenza di un anello RGB dotato di otto LED per creare un bagliore uniforme.

La serie Kraken X-3 è compatibile con i socket CPU tradizionali come LGA 1151 di Intel e AM4 di AMD. Il sistema di montaggio è il classico dei dissipatori Aseteck, semplice e immediato, un ottimo sistema che ormai viene utilizzato da molti anni.

NZXT Kraken X63 RGB è protetto da una garanzia di 6 anni leader del settore.

Software NZXT CAM

I dissipatori a liquido della serie NZXT Kraken sono compatibili con il software CAM, una utility estremamente completa che permette di controllare pompa, ventola e illuminazione, oltre al monitoraggio di tutte le componenti del nostro PC come la frequenza e voltaggio della CPU.

NZXT Kraken X63 Recensione – Un dissipatore a liquido sempre spettacolare

L’illuminazione RGB ha modalità avanzate per un’esperienza totalmente dinamica, grazie ad alcune modalità preimpostate che rispondono a temperatura, sincronizzazione audio e vari effetti luminosi. Inoltre i nuovi Kraken sono compatibili anche gli altri prodotti NZXT come LED e ventole.

L’interfaccia è moderna e semplice, ma il software potrebbe essere più reattivo.

Piattaforma e Metodologia di Test

AMD Ryzen 7 1700 3.8GHz
ASRock X370 Killer SLI
G.SKILL 2x4GB DDR4 3200MHz
SSD 850 EVO 500GB
Corsair AX860

Tutti i test sono stavi svolti ad una temperatura ambientale di 24°C circa. Come CPU abbiamo utilizzato un AMD Ryzen 7 1700 con una frequenza in overclock di 3.8 GHz 1.275 V. Durante i test le ventole sono settate al 100% nel bios e la temperatura registrata con Ryzen Master.

I test vengono effettuati tramite Prime95 per un tempo minimo di 30 minuti, con le seguenti impostazioni:

pure rock 2, be quiet! Pure Rock 2 Recensione – Economico, silenzioso ed essenziale

Benchmark

Conclusione

NZXT ha migliorato la già ottima serie Kraken X-3, aggiungendo le tanto richieste ventole RGB per un risultato eccezionale.

Kraken X63 RGB è tra i migliori dissipatori AIO sul mercato, sia come design ma anche come prestazioni. Nonostante delle ventole leggermente meno performanti, i risultati rimangono simili al suo fratello non RGB, inoltre abbiamo una silenziosità leggermente migliorata anche se rimane rumoroso a massimi giri.

La costruzione generale è ottima e premium, ma avremmo preferito dei raccordi in metallo oltre ad un tubetto di pasta termica riutilizzabile.

Il design rimane qualcosa di unico e eccezionale, le ventole aumentano il suo fascino e non possiamo fare altro che consigliarlo grazie anche all’affidabilità garantita fino a sei anni.

Alphacool Eisberg 240 CPU - Recensione 19
Alphacool Eisberg 240 CPU - Recensione 17

Cosa ne pensi? Condividi e commenta

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Lascia un commento

Potrebbero Interessarti

Migliori case PC da gaming

Migliori case PC Gaming | Quali comprare e come sceglierli – 2021

Scegliere un case per PC non è facile, le caratteristiche di cui tenere conto sono tante, ed è quindi difficile capire se il case PC …

Intel vs AMD – Quale CPU per giocare?

Indice1 AMD e Intel: Cose offre il mercato?2 Un po’ di storia delle due aziende3 Tecnologia implementate sulle CPU Intel4 Tecnologia implementate sulle CPU AMD4.1 …

Migliori SSD PCIe 4.0 NVME per PC e PS5 | Marzo 2021

Le nuove schede madri B550, di cui abbiamo parlato nel nostro articolo dedicato, hanno reso il supporto al PCIe 4.0 disponibile anche a chi non …

Hai domande o vuoi una build personalizzata? Contattaci