NZXT CRFT 07 H510i Mass Effect Recensione – Un case per tutti i Fan

Dopo averci sorpreso con l’NZXT H510, l’azienda rilascia un’edizione speciale e limitata dedicata a tutti i fan e non solo di Mass Effect.

La serie CRFT di NZXT è una linea di prodotti con licenza che celebrano i videogiochi, in passato sono stati rilasciati alcuni modelli dedicati a Fallout e Rainbow Six, mentre l’ultimo nato è dedicato a Mass Effect che farà il suo ritorno con una versione rimasterizzata.

NZXT H510i – Ottima qualità e versatilità

La linea H è riconoscibile per il suo design lineare e pulito, molto simile al leggendario case NZXT S340 che ha conquistato milioni di giocatori.

Progettato attorno al pluripremiato H510i di NZXT, NZXT CRFT 07 si ispira all’armatura dell’N7 per creare una tiratura limitata di 500 pezzi, progettato per la comunità di Mass Effect. La colorazione in fibra di carbonio e gli elementi rossi e bianchi imitano l’iconica armatura N7, così gli utenti possono mantenere la loro build pronta per la battaglia. Un ciondolo in edizione limitata ha un doppio logo Paragon e Renegade.

Caratteristiche principali:

  • Fibra di carbonio e rosso a tema dopo l’armatura dell’N7 di Mass Effect
  • Ciondolo esclusivo Paragon e Renegade su due lati
  • Il logo N7 stampato sul pannello frontale
  • Design moderno e funzionale
  • Connettore USB-C compatibile con USB 3.1 Gen 2 sul pannello anteriore
  • Costruzione premium interamente in acciaio con l’elegante estetica della serie H
  • Pannello laterale in vetro temperato
  • Gestione dei cavi semplificata con un sistema di gestione dei cavi intuitivo
  • L’installazione del raffreddamento ad acqua è semplificata utilizzando una staffa rimovibile
  • Strisce LED RGB integrate e hub ventola controllati in modo intuitivo da NZXT CAM

Funzionalmente mantiene tutte le ottime caratteristiche dell’NZXT H510i. Con i suoi 6.8 Kg di peso e le sue dimensioni pari a 21×42.8×46 cm, NZXT H510i è un case abbastanza compatto per una gestione più efficiente dello spazio senza però perdere una buona compatibilità anche con hardware di fascia alta.

Il case supporta senza problemi anche le schede video di nuova generazione grazie allo spazio dedicato ideale fino a 32 centimetri di lunghezza. Il design interno, infatti, risulta essere estremamente funzionale, permettendo di aggiungere ai vari componenti anche un dissipatore di grandi dimensioni. È opportuno fare attenzione al dissipatore collocato sul processore che, per quanto essenziale, non dovrebbe superare i 15/16 centimetri in altezza, Mentre se vogliamo installare impianti a liquido è possibile inserire radiatori fino a 280mm ma solo nella parte frontale.

Troviamo due slot rimovibili interni per gli SSD sul retro del vassoio della scheda madre, una gabbia per dischi rigidi classici davanti all’alloggiamento dell’alimentatore che supporta 2+1 drive. Sono apprezzabili alcuni dettagli che denotano la qualità di produzione della NZXT, come ad esempio il sistema di fissaggio del pannello in vetro e i canali d’instradamento una gestione perfetta dei cavi interni.

Il case arriva inoltre con due ventole integrate (1 posteriore e 1 in alto): si tratta delle Aer F120mm le quali sono molto efficaci e assicurano un buon flusso d’aria interna.

Per quanto riguarda invece le porte frontali troviamo una USB 3.1 Gen.2 insieme ad una classica USB 3.0, abbiamo anche il pulsante di accensione (contraddistinto da un anello luminoso) e il Jack 3.5mm combinato (in dotazione viene fornito un cavo splitter).

Nella parte posteriore, invece, troviamo una configurazione standard lo slot per l’alimentatore e sette slot PCI orizzontali con relative coperture rimovibili.

Nella parte inferiore quattro piedini di grosse dimensioni e con pad antiscivolo mantengono saldo il case su qualsiasi superficie senza la minima vibrazione. Possiamo vedere il filtro rimovibile anti polvere dell’alimentatore e le quattro viti per togliere la gabbia degli hard disk.

NZXT H510i – Anche l’occhio vuole la sua parte

Passiamo quindi a parlare dell’aspetto estetico, un elemento non di poca importanza nella scelta del case. Il primo aspetto che colpisce l’attenzione come già accennato è sicuramente il design estremamente minimale e moderno.

NZXT CRFT 07 si ispira all’armatura dell’N7 per creare una tiratura limitata di 500 case, progettato per la comunità di Mass Effect. Un design unico e moderno con una serigrafia di qualità e precisa, alcuni elementi in fibra di carbonio e rossi e bianchi imitano l’iconica armatura del capitano Shepard, così come il logo N7 sul frontale del case.

Questa versione di Mass Effect è poi perfetta per tutti gli amanti della serie o per chi vuole un prodotto premium in edizione limitata.

La versione H510i a differenza del modello H510 include anche due strisce LED RGB integrate e un hub ventola con modulo NZXT CAM V2 per controllare velocità ed effetti.

L’aspetto minimale si abbina con gli arredamenti più moderni e permette facilmente di integrare neon e luci di ogni tipo: questo, abbinato alla gestione ottimale dei cavi e dei componenti interni, permette un risultato di prima qualità.

NZXT CRFT 07 H510i Mass Effect – Unico

NZXT H510i è un discreto aggiornamento del vecchio h550i grazie alla presenza di una USB 3.1, per il resto mantiene tutte le caratteristiche e qualità che hanno reso famoso il precedente modello. Come per il fratello base H510 ci troviamo di fronte ad un case mid-tower di tutto rispetto e uno dei migliori nella sua categoria, le strisce a LED RGB e fan HUB integrati sono d’obbligo per qualsiasi PC moderno soprattutto con altri componenti NZXT.

NZXT CRFT 07 H510i Mass Effect è la versione limitata della famosa serie di videogiochi e non può che essere un’acquisto obbligatorio per tutti i fan e non solo. Il design mantiene le linee del modello base ma con una livrea unica che assicura unicità. Anche il prezzo di vendita è onesto se considerando l’esistenza di soli 500 campioni nel mondo.

Alphacool Eisberg 240 CPU - Recensione 19
Alphacool Eisberg 240 CPU - Recensione 17

Cosa ne pensi? Condividi e commenta

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Lascia un commento

Potrebbero Interessarti

M.2 NVME vs SSD SATA vs HDD – Quale scegliere e perchè

Al momento di creare la configurazione del proprio PC da gaming, o in fase di aggiornamento di alcuni componenti, è opportuno valutare con molta attenzione …

Tappetino Mouse da Gaming, la nostra TOP 8+2 | Febbraio 2021

A cosa serve il tappetino del mouse? Il mouse pad è un accessorio importantissimo per il gaming, tuttavia, viene spesso trascurato, nell’erronea convinzione che un …

RTX 2060 vs RX 5600 XT: Qual è la migliore? – Prestazioni a confronto

RTX 2060 vs RX 5600 XT: cerchiamo di capire insieme quale sia la scelta migliore!

Hai domande o vuoi una build personalizzata? Contattaci