Noctua NH-P1 Dissipatore Passivo – Recensione

Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Dopo anni di sviluppo è finalmente disponibile il primo dissipatore passivo firmato Noctua, il nuovissimo NH-P1. Noctua come ben sappiamo è sinonimo di qualità e prestazioni, la scelta di realizzare un dissipatore passivo è qualcosa di coraggioso, ma riuscirà ad essere competitivo o rimarrà solo una prova di stile?

Specifiche

PRODUTTORE:Noctua
MODELLO:NH-P1
SOCKET:Intel LGA2066, LGA2011-0 & LGA2011-3 (Square ILM), LGA1200, LGA1156, LGA1155, LGA1151, LGA1150 & AMD AM2, AM2+, AM3, AM3+, FM1, FM2, FM2+ (backplate required), AM4
Dimensioni:158 x 154 x 152 mm x 1180 g
MATERIALI:Materiale Rame (base e heatpipe), alluminio (alette di raffreddamento), giunti saldati e nichelatura nickel
GARANZIA:Sei anni

Caratteristiche

Noctua NH-P1 è un semplice dissipatore senza ventola, è stato completamente creato da zero e ottimizzato per la dissipazione passiva dei processori. Le sue dimensioni possenti con 13 alette così spaziate tra loro, sono state deliberatamente adottare per aiutare il naturale flusso d’aria dentro i case.

La confezione del Noctua NH-P1 segue lo stile di altri prodotti Noctua, con una scatola di alta qualità e che include un completo set di accessori per il montaggio. In particolare possiamo notare la presenza di un cacciavite torx e dell’ultima pasta termica Noctua NT-H2 con salviette per la pulizia del processore prima del montaggio, oltre a clip per la ventola opzionale  NF-A12x25 LS-PWM.

NH-P1 è il primo dispositivo di raffreddamento passivo di Noctua ed è stato progettato su misura per il funzionamento senza ventole: in case con una buona convezione naturale, i suoi sei tubi termici e le alette di dissipatore di calore spesse e ampiamente distanziate gli consentono di raffreddare anche le moderne CPU di fascia alta.

Il dissipatore non è adatto per l’overclocking o con CPU che creano carichi di calore elevati. NH-P1 richiede rigorosamente un case con una buona convezione naturale o una configurazione aperta al fine di ottenere le massime prestazioni. Invitiamo a guardare le dettagliate linee guida di configurazione ed elenco dei case consigliati da Noctua. 

Un dissipatore passivo non ha solo il vantaggio di essere completamente silenzioso: se ci affidiamo solo alla convezione naturale e non abbiamo ventole, allora meno polvere si accumulerà nei filtri o all’interno del PC. Inoltre l’assenza di parti mobili che sono soggette all’usura rende l’NH-P1 praticamente immortale.

Il dissipatore non è certamente piccolo, misura 158 x 154 x 152 mm per 1180 g. La costruzione è come sempre di primo ordine, il dissipatore è in alluminio con base e heatpipe in rame nichelato. Nonostante queste dimensioni, l’azienda ha studiato accuratamente la forma per renderlo compatibile con il maggior numero di hardware sul mercato. Troviamo un layout assimmetrico, significa che è leggermente decentrato per non intralciare lo slot PCIe x16 superiore sulla maggior parte delle schede madri ATX; inoltre non sovrasta gli slot RAM sulle schede madri basate su Intel LGA1200, LGA115x e AMD AM4, con una compatibilità al 100% anche con moduli ad alto profilo.

Per prestazioni ulteriormente migliorate o configurazioni semi-passive l’NH-P1 può essere dotato di una ventola da 120 mm ultra-silenziosa a bassa velocità come la NF-A12x25 LS-PWM, una variante a bassa velocità abilitata per PWM della pluripremiata NF-A12x25.

Con un livello di rumore massimo di soli 12,1 dB(A), l’NF-A12x25 LS-PWM è quasi impercettibile e aumenterà significativamente le prestazioni del dissipatore. 

Noctua NH-P1 utilizza il consolidato sistema di montaggio SecuFirm 2, ormai sinonimo di qualità e punto di riferimento per sicurezza e facilità di installazione. A differenza degli altri dissipatore Noctua viene usato un sistema Torx con il già citato cacciavite incluso. Il supporto socket include Intel LGA1200, LGA115x (LGA1150, LGA1151, LGA1155, LGA1156) e LGA20xx (LGA2066, LGA2011-0, LGA2011-3), nonché AMD AM4, AM3(+), AM2(+), FM2(+) e FM1. Il dissipatore può essere reso compatibile con le vecchie prese LGA1366 e LGA775 utilizzando il kit di montaggio NM-I3 opzionale, fornito gratuitamente. Se tecnicamente possibile, Noctua fornirà anche kit di aggiornamento per socket futuri.

Se non bastasse, per facilitare il montaggio abbiamo manuali eccellenti sia in termini di istruzioni scritte che di schemi. Ultima ma non per importanza è la garanzia leader di 6 anni che completa l’intera offerta.

Benchmark

Tutti i test sono stavi svolti ad una temperatura ambientale di 24°C circa. Per questo dissipatore passivo abbiamo usato un processore Ryzen 5 3600X stock con schede madre B550 Mortar e case banchetto aperto.

I test sono stati svolti con Prime95, impostazioni custom, per un tempo di circa 20 minuti.

Conclusione

I prodotti Noctua sono rinomati per la loro qualità impeccabile e l’eccezionale longevità. Anche questo NH-P1 non è da meno, costruito secondo i più alti standard e una progettazione impeccabile per essere un punto di riferimento.

Il dissipatore è mastodontico, questo per offrire una grande superficie di raffreddamento anche per CPU di fascia medio alta. Ovviamente come già detto non è indicato per i processori troppo caldi o se vogliamo fare overclock. Nel nostro caso con il Ryzen 5 3600X, siamo riusciti a mantenere stabilmente le frequenze base senza grossi problemi di temperature e prestazioni, un risultato sicuramente impressionante.

Possiamo migliorare le prestazioni con la ventola opzionale, ma la spesa complessiva aumenta considerevolmente.

Dimensioni importanti e passività richiedono anche case adeguati, vi invitiamo ancora una volta di guardare attentamente le guide Noctua. Nonostante le dimensioni, abbiamo un’ottima compatibilità con processori, schede madri e RAM.

Noctua NH-P1 è sicuramente il migliore dissipatore passivo sul mercato, un prodotto consigliato per gli utenti che vogliono la completa silenziosità. Se non cerchiamo un prodotto passivo, restano migliori le altre proposte Noctua come l’NH D15, che offrono prestazioni di raffreddamento migliori senza dimenticare una buona silenziosità.

Nel complesso, NH-P1 è un dissipatore eccellente ma solo se vogliamo la passività, per la maggior parte delle persone rimangono più indicati i dissipatori classici. Comunque Noctua ha realizzato qualcosa di impensabile, un dissipatore a dir poco straordinario che non ha reale competizione sul mercato.

Award Gold PC-Gaming.it

5/5 - (1 vote)

Potrebbero Interessarti

Cosa ne pensi? Condividi e commenta

Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Lascia un commento

Potrebbero Interessarti

Ryzen 9 5900X vs Core i9 10900K: Qual è il migliore? – Prestazioni a confronto

Il processore è uno dei componenti più importanti di una configurazione per un PC da gaming e, come sempre, la scelta tra le soluzioni AMD …

Migliori case PC da gaming

Migliori case PC Gaming | Quali comprare e come sceglierli – Ottobre 2021

Scegliere un case per PC non è facile, le caratteristiche di cui tenere conto sono tante, ed è quindi difficile capire se il case PC …

Migliori volanti per PC – Guida Ottobre 2021

Gli appassionati di giochi di guida non possono rinunciare alla possibilità di puntare su uno dei migliori volanti per PC. Si tratta, infatti, di una …

Intel Core 10° Generazione: specifiche, prezzo e benchmark della lineup

Tra i migliori processori PC attualmente disponibili sul mercato, la decima generazione di Intel Core ricopre, sicuramente, un ruolo di primo piano. Sia nella fascia …

Hai domande o vuoi una build personalizzata? Contattaci