MSI Clutch GM41 Wireless – Recensione

Dopo aver visto la versione cablata del Clutch GM41, oggi andiamo a vedere la nuovissima versione wireless. Questo modello condivide lo stesso design asimmetrico, gli stessi materiali ultraleggeri e le stesse feature all’interno però di uno chassis di 74g, insieme ad una funzione senza fili e una comoda stazione di ricarica.

Specifiche

Telaio:Plastica nera opaca
Impugnatura:Destrorsa
Sensore:PixArt PMW3389
Tipo sensore:Ottico
Risoluzione:100 – 16,000 DPI
Pulsanti:6
Retroilluminazione:Una zona RGB
Polling rate:1000 Hz
Switch:OMRON garantiti 60 Milioni di clic
Peso:74g
Dimensioni:130.1 x 67 x 38.3 mm

Caratteristiche

Clutch GM41 Wireless è il primo vero mouse wireless con design ultraleggero di MSI, progettato con materiali e componenti di alta qualità, vuole rappresentare una delle migliori soluzioni sul mercato per i giocatori FPS e non solo.

Come già anticipato, questa nuova versione wireless condivide praticamente tutte le caratteristiche della versione cablata in uno chassis di soli 74g, solo nove grammi in più.

La sua forma asimmetrica è abbastanza standard, con una superficie leggermente ruvida e una texture a rombo sui lati per assicurare una presa salda. Le dimensioni sono nella media e la forma si adatta bene alle prese palm grip e claw grip. Per il resto la configurazione è classica, troviamo in totale 6 tasti programmabili, i due principali usano switch OMRON di qualità e sono classificati per oltre 60 milioni di clic. Il tasto dei DPI è collocato sul fondo del mouse, mentre i due tasti laterali hanno una buona forma e feedback. Anche la rotellina è discreta, forse leggermente troppo morbida ma non è un grosso problema, ha una texture a rombo simile a quella dei laterali.

Il mouse ha tre piedini sul fondo per farlo scivolare senza problemi su qualsiasi superficie, in particolare uno è a forma di ferro di cavallo. Troviamo anche il cavo MSI FriXionFree, progettato per ridurre al minimo l’attrito sul tappetino per ridurre l’impatto sui movimenti e sulla precisione, il materiale rimane leggermente più rigido rispetto ad altri cavi.

CLUTCH GM41 wireless è caratterizzato da un sensore ottico PixArt PAW-3370 di fascia alta, con caratteristiche simili ma più sensibile della versione con filo. Offre tracciamento preciso a velocità a 400 IPS e una precisione millimetrica fino a 20000 DPI con un polling rate di 1ms.

Questa versione wireless ovviamente si differenzia per la funzione senza fili. La tecnologia wireless 2.4GHz permette di ridurre la latenza al minimo e di avere una reattività quasi quanto la versione con filo.

La batteria integrata permette di avere un’autonomia fino ad 80 ore di gioco con carica massima. Una ricarica completa da 0 a 100% è completa in soli 90 minuti, ma se il mouse serve immediatamente basteranno 10 minuti per avere fino a 9 ore di batteria. 

Nella confezione, oltre al cavo già citato, ci sono il dongle USB per PC e una stazione di ricarica dedicata molto comoda.

La base di ricarica ha una forma conica angolata con una parte superiore appiattita. Un logo MSI grigio è presente sul retro insieme ad uno slot nella parte inferiore per il passaggio del cavo di ricarica. Sopra troviamo la porta USB per il dongle e i due connettori dorati di ricarica. Clutch GM41 Wireless può funzionare con il dongle situato sulla base, oppure con il dongle collegato direttamente al PC.

Il mouse ha una retroilluminazione RGB che illumina il drago di MSI, mentre Dragon Center è il software dedicato in grado di gestire diverse configurazioni e personalizzazioni come l’illuminazione LED RGB.

Conclusione

Anche questo MSI CLUTCH GM41 Wireless ci ha sorpreso e conquistato, il mouse è estremamente leggero e comodo da usare con caratteristiche top.

Gli switch Omron 60M sono fantastici e anche il sensore ottico PixArt PAW-3370 ha ottime prestazioni senza ritardi rispetto alla controparte cablata. La durata della batteria è elevata, nel nostro caso siamo riusciti a fare ben oltre le 80 ore nominali, anche la ricarica veloce è molto utile. Il software Dragon Center di MSI ha un’interfaccia moderna ma i menù rimangono ad una prima occhiata confusionari.

MSI CLUTCH GM41 Wireless è altamente consigliato, anche di più della versione cablata. Il pacchetto generale è simile al Razer Viper Ultimate, troviamo infatti anche una base di ricarica, il mouse MSI però ha dalla sua un prezzo più competitivo per un rapporto qualità-prezzo migliore.

Award Gold PC-Gaming.it
Award Recommended PC-Gaming.it

Cosa ne pensi? Condividi e commenta

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Lascia un commento

Potrebbero Interessarti

Migliori case PC da gaming

Migliori case PC Gaming | Quali comprare e come sceglierli – 2021

Scegliere un case per PC non è facile, le caratteristiche di cui tenere conto sono tante, ed è quindi difficile capire se il case PC …

Migliori schede Wi-Fi per il gaming | Giugno 2021

Quando non è possibile collegarsi al router tramite cavo Ethernet, l’accesso ad Internet non può che avvenire tramite una scheda Wi-Fi e scegliere la migliore …

Cuffie Hi Fi con filo: Le migliori per prezzo e qualità | Giugno 2021

Hi Fi (High Fidelity) è un termine che ha acquistato molta notorietà negli ultimi tempi e che indica prodotti con una qualità audio superiore. L’obiettivo …

Hai domande o vuoi una build personalizzata? Contattaci