Marseille mClassic Recensione – Come migliorare la grafica con un semplice accessorio

Share on facebook
Share on telegram
Share on whatsapp
Share on email

Marseille nasce nella Silicon Valley nel 2005 con l’obbiettivo di rendere i contenuti video migliori, in questi anni ha sviluppato una serie di prodotti innovativi e dedicati anche ai videogiocatori. Attualmente il prodotto di punta è il Marseille mClassic, un processore HDMI plug-and-play che migliora la qualità dell’immagine applicando effetti post-elaborazione come l’anti aliasing, molto utile per console ma anche per PC con risoluzione sub 1080p.

Specifiche

Caratteristiche

Marseille mClassic si presenta in una scatola ben curata con all’interno una prolunga HDMI e il cavo micro-USB a USB 5V per l’alimentazione. Il prodotto è molto semplice, simile ad una chiavetta smart TV, è costruito principalmente in metallo e integra nel suo design una lettera M rossa. Troviamo una connessione HDMI IN e una HDMI Out insieme al connettore Micro-USB e uno switch con LED di notifica per cambiare modalità.

Marseille mClassic migliora l’immagine applicando filtri come anti aliasing, sharpening e se la fonte è in bassa risoluzione fa da upscaler fino a risoluzione 4K. Utilizzando l’HDMI 1.4b supporta tutte o quasi risoluzioni e refresh rate moderni, fino a 120Hz, audio non compresso Dolby Atmos e molto altro.

Configurare il Marseille mClassic è incredibilmente semplice. Basta inserire il dispositivo nella porta HDMI della console o PC e collegare l’altra estremità al TV o al monitor con un cavo HDMI, infine collegare il cavo di alimentazione ad una porta USB. Una soluzione plug-and-play che richiede due minuti per l’installazione.

Nel caso volessimo disabilitare il prodotto, non è necessario disconnetterlo, basterà spostare lo switch sulla posizione zero (con LED disattivato), per un segnale originale completamente inalterato. Abbiamo due principali modalità, quella default con LED verde per risoluzioni moderne e una modalità ottimizzata per i contenuti a 480p in 4:3.

Prova sul campo, si nota la differenza?

Marseille mClassic fa da upscaler 4K di alta qualità senza perdita di colori e dettagli, fanno però la differenza i filtri post processing.

LEGGI ANCHE  Woojer Vest Recensione Giubbotto Aptico

Vengono applicati un filtro anti-aliasing e sharpening insieme ad leggero aumento di contrasto e colori, questa combo migliora l’immagine soprattutto se utilizziamo delle fonti a bassa risoluzione. L’algoritmo usato da Marseille offre veramente risultati sorprendenti specialmente su bordi e piccole texture. Le immagini sono più definite senza causare motion blur e lag percettibile.

Marseille mClassic è molto utile se usiamo Nintendo Switch o altri dispositivi con risoluzione 720p o inferiore, possiamo usarlo anche a 1080p ma la differenza sarà minima. Questo prodotto potrà essere utile con la futura console/PC di Valve, Steam Deck, visto che il target sarà 720p.

Conclusione

La nostra prova con Marseille mClassic è stata per vari motivi sorprendente, ovviamente il prodotto ha dei limiti, ad esempio non possiamo usarlo a risoluzione 4K 60/120fps, ma ha poca utilità in questo caso mentre anche lato PC perde leggermente interesse se abbiamo un sistema di fascia medio/alta.

mClassic è estremamene utile se possediamo varie console retrò o poco potenti, ad esempio Nintendo Swtich o la futura Steam Deck. Giocare a 720p con questo dispositivo assicura un’esperienza migliore e decisamente più apprezzabile, l’anti-aliasing toglie molti dei bordi frastagliati, il risultato finale è un’immagine più definita.

mClassic è plug-and-play, funziona magicamente subito e non richiede nessuna configurazione, modifica o altro.

L’unica cosa che potrebbe scoraggiare è il prezzo di 99,99 $. Rimane però un prodotto unico, consigliato se giochiamo a risoluzioni basse e cerchiamo un modo per migliorare la grafica, senza dover cambiare console/PC o andare di emulazione. Marseille mClassic è acquistabile dal sito ufficiale.

Award Gold PC-Gaming.it
5/5 - (1 vote)

Potrebbero Interessarti

Cosa ne pensi? Condividi e commenta

Share on facebook
Share on telegram
Share on whatsapp
Share on email
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Potrebbero Interessarti

call of duty warzone

Le migliori configurazioni PC per Call of Duty: Warzone

Disponibile dal mese di marzo del 2020, Call of Duty: Warzone è uno dei titoli più apprezzati del momento su PC. Nato come DLC stand-alone …

I migliori processori PC – La Classifica

Prima di iniziare introdurremo agli utenti meno esperti qualche piccola nozione per meglio indirizzare la scelta verso un prodotto che più si addica alle proprie …

Ryzen 5 5600X vs i5-10600K: Qual è il migliore? – Prestazioni a confronto

La scelta della CPU è uno degli aspetti principali nella realizzazione di una configurazione PC da gaming in grado di offrire ottime prestazioni in rapporto …

I migliori mouse da gaming per mancini

Nella scelta dei migliori mouse da gaming per mancini è opportuno valutare diversi fattori. Oltre a tutti gli elementi che, di norma, vanno considerati quando …

Hai bisogno di aiuto? Contattaci ora!