Le migliori tastiere wireless da gaming – Guida Ottobre 2021

Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Per il gaming su PC, in molti casi, è necessario avere a disposizione una tastiera di ottima qualità e chi vuole una tastiera wireless dovrà valutare con molta attenzione le opzioni a propria disposizione. Le migliori tastiere wireless da gaming, infatti, devono poter garantire specifiche tecniche ben precise, un’ottima qualità costruttiva e anche funzioni aggiuntive in grado di renderle semplici e comode da usare.

Quando si parla di tastiere wireless, inoltre, è fondamentale valutare la qualità del collegamento senza fili. Per il gaming, infatti, il collegamento wireless deve presentare tempi ridottissimi. La presenza di tempi di risposta elevati, infatti, potrebbe rendere una tastiera wireless completamente inutilizzabile per il gaming su PC. Bisogna, inoltre, valutare l’autonomia di funzionamento, anche in relazione alle proprie ore di utilizzo.

Nella scelta della migliore tastiera wireless per il gaming, quindi, i fattori da considerare sono maggiori rispetto a quelli da valutare nella scelta di tastiere per il gaming con cavo. Naturalmente, l’analisi di un prodotto come questo non può prescindere dalla valutazione della qualità della digitazione e della solidità della scocca. Anche il fattore estetico e il sistema di illuminazione giocano un ruolo importante.

Sul mercato, a disposizione dei gamers, le opzioni tra cui individuare la migliore soluzione per giocare senza fili su PC non mancano di certo. Bisogna, in ogni caso, valutare con molta attenzione le caratteristiche di ogni prodotto per scegliere quello più adatto alle proprie esigenze.

Ecco quali sono le migliori tastiere wireless per il gaming su PC.

Logitech G915

Una delle migliori tastiere wireless da gaming attualmente disponibili sul mercato è la Logitech G915 LIGHTSPEED. Si tratta di una tastiera meccanica di fascia alta, ideale per soddisfare le esigenze dei videogiocatori anche nelle sessioni di gaming più intenso. La tastiera di Logitech è disponibile con tre diversi switch meccanici Logitech G, pensati per adattarsi a stili di gioco differenti.

Specifiche:

Dimensioni:Lunghezza = 475 mm
Larghezza = 150 mm
Altezza = 22 mm
Peso:1025  g
Durata Batteria:30 ore (con luminosità al 100%)
Switch: Logitech GL Tactile a profilo ribassato
Durata:70 milioni di pressioni
Forza di azionamento: 50 g
Distanza di azionamento: 1,5 mm

Gli utenti possono scegliere il GL Tactile, in grado di trasmettere un feedback tattile chiaramente percepibile con una lieve resistenza sul punto di pressione. Questa soluzione è, solitamente, la preferita dai giocatori che amano gli FPS e, più in generale, i giochi competitivi. In alternativa, è possibile puntare su GL Linear che garantisce una pressione più fluida e uniforme.

Questi switch sono ottimi per le doppie battiture e le sequenze di rapide di tasti risultando ideali per i titoli MMO e per i giochi d’azione. A completare le soluzioni di switch a disposizione di chi sceglie una Logitech G915 LIGHTSPEED ci sono i GL Clicky, più tradizionali ed equilibrati rispetto alle altre due soluzioni che sono più specifiche.

La tastiera di Logitech include un sistema di illuminazione LIGHTSYNC RGB per ogni singolo tasto e può contare su 5 tasti G dedicati, situati nella parte sinistra della tastiera. Presenti anche i controlli multimediali dedicati e la rotellina del volume. La memoria integrata supporta due profili di illuminazione e tre profili macro per i tasti G.

La scocca è molto solida ed il peso complessivo è pari a poco più di 1 chilogrammo. In dotazione c’è anche un cavo USB da 1.8 metri per il collegamento diretto al PC. In termini di autonomia, invece, la Logitech G915 garantisce fino a 30 ore di utilizzo con una luminosità al 100%. Il collegamento wireless presenta una frequenza di aggiornamento di appena 1 ms, eliminando il rischio di ritardi nella ricezione dei comandi. Da notare che è presente anche il supporto Bluetooth.

La Logitech G915 LIGHTSPEED è disponibile sia con scocca nera che con scocca bianca. Il prezzo di listino è di 258,99 euro. Da notare che questa tastiera wireless da gaming non è disponibile con layout dei tasti in italiano.

Logitech G613

Un’altra ottima soluzione per chi è in cerca di una tastiera wireless da gaming è rappresentata dalla Logitech G613. Si tratta di una soluzione più economica rispetto alla G915 ma dal rapporto qualità/prezzo davvero elevato. La G613 è una tastiera meccanica wireless di pregevole fattura e può rappresentare la soluzione ideale per chi è in cerca di un prodotto di fascia alta per il gaming. La Logitech G613 include gli switch Romer G-Tactile che sono l’unica opzione con cui è ordinabile la tastiera.

Specifiche:

Dimensioni:Lunghezza = 478 mm
Larghezza = 216 mm
Altezza = 33 mm
Peso:1410 g
Durata Batteria:40 ore (con luminosità al 100%)
Switch: Logitech ROMER-G TACTILE
Durata:70 milioni di pressioni
Forza di azionamento: 45 g
Distanza di azionamento: 1,5 mm

Il peso complessivo della tastiera è di 1410 grammi. Per il funzionamento wireless è necessario inserire due batterie AA dalla cui qualità dipenderà la reale autonomia. La G613 può contare su sei tasti G posizionati nella parte sinistra della tastiera. Non sono presenti tasti per i profili macro ma ci sono tutti i tasti dedicati alla gestione dell’audio e della connettività. Il collegamento della tastiera può avvenire in modalità wireless ad alte prestazioni (frequenza di aggiornamento di 1 ms) con ricevitore USB oppure tramite Bluetooth.

La Logitech G613 è disponibile con un prezzo di listino di 154,99 euro. Anche questo modello non è dotato di layout italiano dei tasti.

Logitech G915 TKL

Nella scelta della migliore tastiera wireless per il gaming anche gli ingombri sono importanti. Per gli utenti che preferiscono, o che hanno bisogno, di una tastiera compatta c’è la possibilità di puntare sulla Logitech G915 TKL LIGHTSPEED, Si tratta di una tastiera gaming meccanica wireless che riprende tutti gli elementi delle migliori tastiere dell’azienda. Grazie alla rimozione del tastierino numerico, la tastiera risulterà decisamente meno ingombrante ed in grado, quindi, di essere posizionata anche sulle scrivanie dove ogni centimetro di spazio è importante.

Specifiche:

Dimensioni:Lunghezza = 368 mm
Larghezza = 150 mm
Altezza = 22 mm
Peso:810 g
Durata Batteria:40 ore (con luminosità al 100%)
Switch: Logitech GL Tactile a profilo ribassato
Durata:70 milioni di pressioni
Forza di azionamento: 50 g
Distanza di azionamento: 1,5 mm

A differenza della G915, caratterizzata da una lunghezza di 475 mm, la G915 TKL è lunga appena 368 mm garantendo quindi un ingombro decisamente inferiore. Le specifiche tecniche sono comunque al top riprendendo le tecnologie proposte dalla G915. La tastiera è disponibile con gli switch GL Clicky, GL Tactile e GL Linear. Il collegamento wireless è ad alta velocità (frequenza di aggiornamento di 1 ms) con la possibilità di attivare anche il collegamento via Bluetooth. Da notare, inoltre, che grazie alla batteria integrata è possibile contare su di un’autonomia di 40 ore (con luminosità al 100%). Collegando la tastiera al PC via cavo, inoltre, sarà possibile giocare e ricaricare la batteria contemporaneamente.

La Logitech G915 TKL è disponibile nelle colorazioni bianco e carbon, entrambe senza layout italiano. Il prezzo di listino è di 239 euro.  

Corsair K63 Wireless

Un’altra eccellente tastiera wireless da gaming è la Corsair K63 Wireless. Si tratta di una tastiera caratterizzata da un prezzo non troppo elevato ma in grado di offrire prestazioni davvero ottime, sotto tutti i punti di vista. La K63 Wireless è una tastiera compatta, non avendo il tastierino numerico laterale. La lunghezza complessiva è di 366 mm mentre il peso è di 1.09 chilogrammi.

Specifiche:

Dimensioni:Lunghezza = 365 mm
Larghezza = 171 mm
Altezza = 41 mm
Peso:1009 g
Durata Batteria:75 ore (con luminosità al 0%)
Switch: CHERRY MX Red
Durata:50 milioni di pressioni
Forza di azionamento: 45 g
Distanza di azionamento: 2.0 mm

La tastiera di Corsair è dotata di switch Cherry MX Red e può contare su di un layout italiano. Per quanto riguarda l’autonomia, con l’illuminazione attiva, si può contare su circa 25 ore di funzionamento continuato che diventano 75 ore disattivando l’illuminazione. La connessione della tastiera di Corsair può avvenire in modalità wireless con una frequenza di aggiornamento di 1 ms. Da notare che è presente anche il supporto al Bluetooth 4.2 oltre alla possibilità di collegamento tramite porta USB posizionata nella parte posteriore.

La Corsair K63 Wireless può contare su di un’illuminazione blu per ogni tasto con la possibilità di scegliere tra sette effetti luminosi per personalizzarne il funzionamento. Nella parte alta della tastiera, inoltre, sono presenti i tasti per la regolazione dell’audio. Grazie al Corsair Utility Engine (iCUE) è possibile assegnare macro a qualsiasi tasto e personalizzare gli effetti dinamici di illuminazione, adattando il funzionamento della tastiera alle proprie reali esigenze.

La Corsair K63 Wireless è disponibile con un prezzo di listino di 129,99 euro.

Razer Turret

Tra le migliori tastiere wireless da gaming c’è spazio anche per una proposta di Razer. Si tratta della Razer Turret, una tastiera meccanica di pregevole fattura dotata degli switch Razer Green, la soluzione più “tradizionale” della gamma di switch del brand che garantisce un feedback tattile e un clic percepibile. Questo tipo di switch si adatta ad un utilizzo con svariate tipologie di giochi differenti, risultato la soluzione più equilibrata.

Specifiche:

Dimensioni:Lunghezza = 600 mm
Larghezza = 194 mm
Altezza = 36.9 mm
Peso:1860 g
Durata Batteria:40 ore
Switch: Razer Green
Durata:80 milioni di pressioni
Forza di azionamento: 50 g
Distanza di azionamento: 1,9 mm

Da notare che la Razer Turret include anche un poggia polsi ergonomico, per massimizzare la comodità di utilizzo anche in lunghe sessioni di gioco. La tastiera include anche un mousepad estraibile ed è pensata per essere utilizzata anche con le console Xbox. Si tratta, quindi, di una soluzione ideale per il gaming, oltre che su di una tradizonale scrivania, anche sul divano, uno scenario tipico per l’utilizzo di una console. La Razer Turret è commercializzata in bundle con un mouse, il Razer Mamba, e con layout americano.

Quale hai scelto? Faccelo sapere

Adesso tocca a te scegliere, noi abbiamo cercato di consigliarti un buon numero di SSD esterni e di darti anche alcune informazioni su di essi. Se vuoi, commenta l’articolo per dirci quale prodotto hai scelto, ci fa sempre piacere sapere che lo nostre guide sono state d’aiuto.

Supporto

Per qualsiasi domanda oppure semplicemente per parlare di PC Gaming, vieni a trovarci sul nostro forum. Inoltre, se questo articolo ti è stato di aiuto, condividilo e scrivi un commento. Per tutte le altre guide segui la nostra sezione dedicata.

5/5 - (1 vote)

Potrebbero Interessarti

Cosa ne pensi? Condividi e commenta

Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Lascia un commento

Potrebbero Interessarti

Migliori tastiere meccaniche

Le migliori tastiere gaming, differenze e quali scegliere – Guida Ottobre 2021

Se da poco vi siete addentrati nel gaming o desiderate possedere un prodotto con cui avere un’ottima risposta dei comandi durante il gioco, venendo magari …

PC Gaming 700-750 euro: Migliori configurazioni Intel e AMD | Ottobre 2021

Assemblare un PC Gaming da 700 euro vuol dire entrare di diritto nel PC gaming di fascia medio-alta, con queste configurazioni potrete riuscire ad ottenere …

Ryzen 5 5600X vs i5-10600K: Qual è il migliore? – Prestazioni a confronto

La scelta della CPU è uno degli aspetti principali nella realizzazione di una configurazione PC da gaming in grado di offrire ottime prestazioni in rapporto …

M.2 NVME vs SSD SATA vs HDD – Quale scegliere e perchè

Al momento di creare la configurazione del proprio PC da gaming, o in fase di aggiornamento di alcuni componenti, è opportuno valutare con molta attenzione …

Hai domande o vuoi una build personalizzata? Contattaci