HyperX è riuscita a conquistare molti appassionati con le sue periferiche da gioco, l’ultima novità della famiglia di mouse è il Pulsefire FPS Pro, una versione aggiornata del Pulsefire FPS di due anni fa. Pulsefire FPS Pro è dotato del sensore Pixart 3389 e interruttori Omron, sei pulsanti programmabili e memoria integrata, caratteristiche promettenti ma la concorrenza è agguerrita.

Caratteristiche

Il Pulsefire FPS Pro è costruito con un design ergonomico e leggero adatto per gli utenti palm o clawgrip. Il mouse ha dimensioni generose (71 x 128 x 42mm) ma pesa solamente 95g, la forma è simile ad altri mouse, i due lati sono molto semplici e hanno una texture gommata per assicurare una presa sicura. La superficie principale è rifinita con una vernice semi-opaca grigia metallizzata facilmente lavabile che non lascia impronte. Entrambi i piedini sono allineati perfettamente e sono di grosse dimensioni per far scivolare in modo fluido e controllato il mouse sul tappetino.

La costruzione complessiva è estremamente solida, i 2 pulsanti principali offrono l’affidabilità degli switch Omron con la loro inconfondibile risposta tattile. Questi hanno una durata di 20 M di clic, inoltre i 6 tasti possono essere programmati e personalizzati.

Il nuovo software HyperX NGenuity consente di creare macro e configurare DPI e illuminazione RGB in base ai propri gusti, l’interfaccia è molto semplice e moderna.

Pulsefire FPS Pro usa il sensore ottico premium Pixart 3389, in grado di assicurare un tracciamento fino a 16.000 DPI senza accelerazione hardware, per offrire la precisione e affidabilità necessaria in qualsiasi gioco competitivo. Come impostazioni di fabbrica sono presenti tre preset DPI da 800, 1600 e 3200 DPI tutti disponibili con il semplice tocco di un pulsante.

Conclusione

HyperX Pulsefire FPS Pro è un grande mouse da gioco realizzato per gli utenti che preferiscono un’impugnatura palm. La qualità costruttiva è ottima, ogni tasto e dettaglio è ben allineato e rifinito, l’impressioni finale è un mouse solido capace di resistere nel tempo.

I pulsanti hanno un buon feadback anche se HyperX avrebbe potuto osare e utilizzare dei tasti Omron garantiti di più, ma comunque vanno bene per il costo di questo prodotto. Le prestazioni del sensore sono quasi perfette, non vi è alcuna accelerazione, la precisione è eccellente in qualsiasi condizione anche a velocità elevate. Diversamente i piedini del mouse non sono così perfetti, seppur lisci danno un leggera sensazione di attrito.

Quello che veramente delude è il software, HyperX dovrebbe concentrarsi ad ottimizzare il suo nuovo NGenuity. Purtroppo al primo avvio è lento ma anche la navigazione non è un fulmine, anche le funzionalità sono risicate all’osso, in compenso l’interfaccia è moderna e semplice.

49,99€
disponibile
22 nuovo da 49,99€
13 usato da 24,80€
al 21/08/2019 16:20
Amazon.it
Spedizione gratuita

Pulsefire FPS Pro si trova ad un prezzo di circa € 45, a questa cifra è un ottimo mouse da gioco con una costruzione solida e un sensore estremamente competitivo.

Alphacool Eisberg 240 CPU - Recensione 17