GIGABYTE GeForce RTX 3070 Gaming OC – Recensione

Anche la scheda grafica GeForce RTX 3070 è finalmente disponibile e porta prestazioni come la RTX 2080Ti ad un prezzo più basso. Andiamo a vedere il modello GIGABYTE Gaming OC caratterizzato da overclock di fabbrica e un dissipatore a tripla ventola.

Architettura NVIDIA Ampere – RTX di seconda generazione e tutte le novità

Le nuove GPU della serie RTX 30 e l’architettura NVIDIA Ampere sono tecnologie all’avanguardia e oltre due decenni di ricerca/sviluppo grafico, queste sono le principali caratteristiche che portano:

  • Nuovi multiprocessori di streaming: l’elemento costitutivo della GPU più veloce ed efficiente del mondo, che offre il doppio del throughput FP32 della generazione precedente e 30 Shader-TFLOPS di potenza di elaborazione.
  • Core RT di seconda generazione: i nuovi RT Core dedicati offrono il doppio del throughput della generazione precedente, oltre a ray tracing, ombreggiatura e calcolo simultanei, con 58 RT-TFLOPS di potenza di elaborazione.
  • Tensor Core di terza generazione: nuovi Tensor Core dedicati, con un throughput fino al doppio della generazione precedente, che rendono più veloce ed efficiente l’esecuzione di tecnologie basate sull’intelligenza artificiale, come NVIDIA DLSS e 238 Tensor-TFLOPS di potenza di elaborazione.
ASUS GeForce RTX 3080 TUF Gaming – Recensione
  • NVIDIA RTX IO: consente il caricamento rapido basato su GPU e la decompressione delle risorse di gioco, accelerando le prestazioni di input / output fino a 100 volte rispetto ai dischi rigidi e alle API di archiviazione tradizionali. In combinazione con la nuova API DirectStorage per Windows di Microsoft, (1) RTX IO trasferisce dozzine di core della CPU alla GPU RTX, migliorando i frame rate e abilitando il caricamento del gioco quasi istantaneo.
  • Memoria grafica più veloce al mondo: NVIDIA ha collaborato con Micron per creare la memoria grafica discreta più veloce al mondo per la serie RTX 30, GDDR6X. (2) Fornisce velocità di dati vicine alla larghezza di banda della memoria di sistema di 1 TB / s.
  • Tecnologia di processo di nuova generazione: nuovo processo personalizzato NVIDIA 8N di Samsung, che consente una maggiore densità di transistor e una maggiore efficienza.
  • HDMI 2.1: la maggiore larghezza di banda fornita da HDMI 2.1 consente, per la prima volta, una connessione con un unico cavo ai televisori 8K HDR per giochi ad altissima risoluzione.
  • Decodifica AV1: prime GPU discrete con supporto per il nuovo codec AV1, che consentono ai giocatori di guardare video Internet fino a 8K HDR utilizzando fino al 50% in meno di larghezza di banda.
ASUS GeForce RTX 3080 TUF Gaming – Recensione

Nuove Tecnologie per il gaming

NVIDIA ha inoltre annunciato tre nuove tecnologie progettate per migliorare le esperienze di giocatori, emittenti, professionisti di eSport e creatori:

  • NVIDIA Reflex: è una nuova suite di tecnologie che ottimizzano e misurano la latenza del sistema. Tra queste ci sono la modalità NVIDIA Reflex a bassa latenza, una tecnologia integrata in popolari giochi di eSport che riduce la latenza fino al 50 percento e NVIDIA Reflex Latency Analyzer, che rileva l’input proveniente dal mouse e quindi misura il tempo necessario affinché i pixel risultanti (ad esempio, il flash della canna di una pistola) cambino sullo schermo. Reflex Latency Analyzer è integrato nei nuovi display NVIDIA G-SYNC Esports a 360Hz in arrivo questo autunno.
  • NVIDIA Broadcast: un plug-in universale che migliora la qualità di microfoni e webcam con effetti AI accelerati RTX, come la rimozione del rumore audio, effetti di sfondo virtuale tutto in automatico.

GeForce RTX 3070

Il cuore della GeForce RTX 3070 è il secondo chip della famiglia RTX 30, il GA104, basato sempre sull’architettura NVIDIA Ampere e realizzato con il processo a 8nm di Samsung. Il chip GA104 è molto più piccolo del GA102 che caratterizza RTX 3080 e RTX 3090, ma ha comunque 17.4 miliardi di transistor.

Specifiche:

RTX 3090RTX 3080RTX 3070RTX 2080 Ti
GPU8nm GA102-3008nm GA102-2008nm GA10412nm TU102
Dimensione Die 628 mm2 628 mm2 392 mm2754 mm2
Transistor 28 B 28 B 17.4 B 18.6 B
CUDA Core 10496 8704 58884352
Tensor Core 328 272 184 524
RT Core 82 68 46 68
Base Clock 1395 MHz 1440 MHz 1500 MHz1350 MHz
Boost Clock 1695 MHz 1710 MHz 1725 MHz1545 MHz
Shader Perf. 35.6 TFLOPS 29.8 TFLOPS 20.3 TFLOPS13.45 TFLOPS
Memoria 24 GB G6X 10 GB G6X 8 GB G6 11 GB G6
Bus 384-bit 320-bit 256-bit 352-bit
Banda 936 GB/s 760 GB/s 448 GB/s 616 GB/s
TDP 350W 320W 220W250W
GIGABYTE GeForce RTX 3070 Gaming OC – Recensione

RTX 3070 ha specifiche tecniche che sulla carta assicurano prestazioni simili o superiori alla vecchia RTX 2080Ti, una scheda grafica da 1000+ euro. La 3070 è caratterizzata da 5888 CUDA core con 184 Tensor Core e 46 RT Core di seconda generazione, queste insieme ai miglioramenti IPC a livello SM porta ad un throughput FP32 di 20.3 TFLOPS.

Troviamo anche 8 GB GDDR6 con una banda di 448 GB/s, un downgrade rispetto alla RTX 2080Ti, una scelta necessaria per mantenere un prezzo più basso.

Come per le sorelle maggiori, RTX 3070 è compatibile con l’ultimissimo PCI-Express 4.0 x16, ma non troviamo l’interfaccia multi-GPU NVLink ormai riservata solo alla sola RTX 3090.

Il modello Gigabyte GeForce RTX 3070 Gaming OC

Gigabyte RTX 3070 Gaming OC ha un grande dissipatore con tre ventole da 80mm, il ben noto WindForce 3X, che come da tradizione è studiato e ottimizzato per assicurare un’ottimo raffreddamento.

GIGABYTE GeForce RTX 3070 Gaming OC – Recensione

Le dimensioni del dissipatore sono importanti, misura 29 cm e occupa 3 slot PCIe, è caratterizzato da 5 heatpipe in rame con contatto diretto sulla GPU. Il backplate ha un passaggio del flusso d’aria che migliora la dissipazione del calore, una soluzione simile a quanto visto con la Founders Edition.

Specifiche:

GPUNVIDIA GeForce RTX 3070
BUSPCI Express 4.0
OpenGLOpenGL 4.6
MemoriaGDDR6 8GB
Clock1825 MHz
CUDA Core5888
Porte VideoHDMI Output : x 2 (Native) (HDMI 2.1)
Display Port : x 2 (Native) (DisplayPort 1.4a)
HDCP Support : Sì (2.3)
NVlink/ Crossfire SupportNo
Connettori PSU1×6 e 1×8-pin
DimensioniL’115 W-286 H-51 mm
Acquista suAmazon

Il modello Gaming OC ha un design simile ad altri prodotti GIGABYTE, per la RTX 3070 vengono utilizzati degli elementi grigi metallizzati per un look premium e minimale.

Non può mancare una retroilluminazione RGB che caratterizza il piccolo logo GIGABYTE sul lato, è completamente personalizzabile con il software GIGABYTE FUSION 2.0 e può essere sincronizzata con altri prodotti AORUS.

GIGABYTE GeForce RTX 3070 Gaming OC – Recensione

Come uscite video troviamo due DisplayPort 1.4a standard e due HDMI 2.1 (una in più rispetto al modello Founders). Queste uscite consentono di gestire l’8K a 60 Hz con un solo cavo per display. RTX 3070 è tra le prime GPU a supportare HDMI 2.1, che aumenta la larghezza di banda a 48 Gbps per supportare risoluzioni più elevate, come 4K 144Hz, 4K240 e 8K120.

GIGABYTE GeForce RTX 3070 Gaming OC – Recensione

Il codec video NVIDIA NVENC / NVDEC è ottimizzato per gestire le attività video con un carico minimo della CPU. Il punto forte qui è l’aggiunta del supporto alla decodifica AV1, per il resto troviamo decodifica MPEG-2, VC1, VP8, VP9, ​​H.264 e H.265 in modo nativo, fino a 8K a 12 bit.

GIGABYTE GeForce RTX 3070 Gaming OC – Recensione

Gigabyte RTX 3070 Gaming OC richiede due connettori di alimentazione da 6 e 8 pin, che forniscono fino a 300 W di potenza. La scheda ha inoltre un comodo switch BIOS per scegliere tra la modalità Overclock e Silenziosa.

Ultima ma non per importanza, GIGABYTE garantisce il prodotto per 4 anni salvo registrazione entro 30 giorni dall’acquisto.

Piattaforma e Metodologia di Test

GIGABYTE GeForce RTX 3070 Gaming OC – Recensione

Il sistema da test utilizza una versione pulita di Windows 10 appena installata su SSD. Windows, videogiochi e i programmi da benchmark sono aggiornati all’ultima versione.

Dove possibile i benchmark sono svolti almeno tre volte.
Tutti i risultati sono registrati con MSI Afterburner e i consumi del sistema vengono misurati tramite Wattmetro. I videogiochi utilizzano impostazioni Ultra, con AA massimo o 2x.

Piattaforma

AMD Ryzen 9 3900X
MSI MAG B550 Mortar
G.SKILL 2x8GB DDR4 4000MHz
SSD Crucial P5 1Tb M.2
Corsair AX860

Driver:
GeForce 457.09 WHQL

Benchmark

GIGABYTE GeForce RTX 3070 Gaming OC – Recensione

Overclock, consumi e temperature

Ora vediamo quelle che sono probabilmente alcuni aspetti negativi di questa serie RTX 30, overclock e consumi.

L’overclock è praticamente inesistente o quasi, infatti tutte le schede sembrano essere limitate in potenza e tirate all’osso. Quindi al momento non è consigliato visto il minimo incremento prestazionale.

GIGABYTE GeForce RTX 3070 Gaming OC – Recensione

Parlando dei consumi, il processo produttivo a 8nm di Samsung non si dimostra all’altezza, il modello GIGABYTE Gaming OC raggiunge i 235w medi in gaming con un picco fino a 301w, in linea con la RTX 2080 Ti.

Come rumorosità il dissipatore Windforce è ottimo, la scheda rimane assolutamente silenziosa mentre le temperature raggiungono massimo i 70°C.

Conclusioni

La presentazione della serie GeForce RTX 30 ha creato un’enorme hype, ma le aspettative sono state mantenute? Geforce RTX 3070 è un’ottima scheda e il salto prestazione è importante se confrontata con la vecchia RTX 2070.

Grazie alle migliorie dell’architettura Ampere e il processo produttivo a 8nm di Samsung, abbiamo una scheda grafica capace di tenere testa a tutti i videogiochi moderni, riuscendo a gestire anche il 4K con qualche compromesso. GeForce RTX 3070 è eccezionale per il 1440p, nel complesso ha prestazioni simili o leggermente migliori alla RTX 2080 Ti.

Dobbiamo sempre tenere a mente che dei prezzi gonfiati della serie RTX 20, anche il prezzo della RTX 3070 rimane elevato considerando il quantitativo di VRAM.

GIGABYTE GeForce RTX 3070 Gaming OC – Recensione

8GB di memoria possono essere sufficienti ma sono ormai lo standard anche per le schede grafiche di fascia medio/bassa. Inoltre le memorie sono delle semplici GDDR6 quindi più lente ed economiche delle nuove GDDR6X.

Per quanto riguarda il Ray Tracing e prestazioni DLSS l’architettura Ampere ha risultati simili a quella Turing, la vera potenza si può vedere solo con DOOM RTX e Minecraft RTX, questi giochi usano la più avanzata e completa implementazione. Probabilmente il divario si amplierà con i prossimi titoli grazie alle ottimizzazioni ad hoc.

Deludono in parte i consumi, gli 8nm di Samsung non sono ai livelli dei 7nm di TSMC, abbiamo più prestazioni ma anche consumi. Anche l’overclock non sorprende, RTX 3070 sembra spremuta al massimo con dei limiti di potenza.

Gigabyte GeForce RTX 3070 Gaming OC è un ottimo modello custom, il dissipatore è di qualità con un suo stile caratteristico, mantiene discrete temperature e silenziosità, inoltre è da apprezzare la garanzia di 4 anni.

GIGABYTE GeForce RTX 3070 Gaming OC – Recensione

Il vero problema delle schede RTX 30 è la disponibilità, infatti come le RTX 3080 anche le RTX 3070 sono introvabili. Al prezzo di listino di 520 euro è un’ottima scheda, ma questa cifra rimane un miraggio soprattutto per i modelli custom, salvo miracoli ci toccherà aspettare fino al 2021 inoltrato.

Alphacool Eisberg 240 CPU - Recensione 17

Cosa ne pensi? Condividi e commenta

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Lascia un commento

Potrebbero Interessarti

Hai domande o vuoi una build personalizzata? Contattaci