Fifa torna, come ogni anno, sui nostri PC, e, proprio come ogni anno, questo nuovo capitolo ci propone un livello qualitativo generale alto, ma poche novità di peso. Comunque, bando alle ciance ed eccovi la nostra recensione di Fifa 19.

Gameplay e Champions League

Dell’aggiunta della licenza delle competizioni europee(Champions e Europa League) se ne sentito tanto parlare, EA ha puntato molto su questo per pubblicizzare Fifa 19. Ma nella pratica cosa porta? Oltre ai nomi e alle grafiche delle competizioni europee, l’aggiunta di questa licenza ha permesso agli sviluppatori di creare pre-match molto più coinvolgenti, con la classica colonna sonora della Champions a fare da sottofondo. Questa licenza porta anche una nuova modalità, che ci permetterà di scegliere una delle tante squadre presenti in questa edizione della Champions e portarla fino alla finale di Madrid.

FIFA19 NEYMAR HERO GEN4 HIRES WM 696x392 - Fifa 19 - Recensione

Sul fronte del gameplay le migliorie sono differenti. La più importante è l’Active Touch System, grazie a questa nuova meccanica i giocatori risponderanno meglio ai nostri comandi, permettendoci di controllare meglio il pallone tramite nuove movenze. L’Active Touch System porta con sé anche nuove animazioni e un miglioramento di quelle già presenti. Come l’Active Touch System, anche le finalizzazioni a tempo andranno a mutare un po’ il nostro modo di giocare. Altra novità di peso sono le Tattiche dinamiche, una meccanica che ci permette di ottenere il pieno controllo della tattica della nostra squadra: modificandone l’ampiezza, la profondità, l’atteggiamento in attacco e quello in difesa. L’interfaccia tattica è molto semplice e intuitiva, gli sviluppatori hanno voluto creare un sistema non molto profondo, cosi da poter essere padroneggiato da tutti senza difficoltà. Queste aggiunte però non riescono a risolvere uno dei problemi più grandi dei Fifa ovvero al velocità di gioco. Le partite hanno dei ritmi davvero troppo alti, che poco c’entrano con una reale partita di calcio, questo problema è presente in tutti gli ultimi Fifa e gli sviluppatori non sembrano riuscire a risolverlo.

Carriera Allenatore, Il Viaggio e FUT

Se sul fronte del gameplay differenti cose sono cambiate, per quanto riguarda le modalità offline del gioco le novità sono poche e per nulla rivoluzionarie. L’unica modalità offline che ha realmente subito dei miglioramenti è Il Viaggio, tutte le altre sono uguali (la Carriera Allenatore presenta delle novità di poco conto) a Fifa 18, ci saremo aspettati almeno qualche novità interessante. Il Viaggio cambia molto, con l’inserimento di due nuovi personaggi giocabili (Danny Williams e Kim Hunter) e il miglioramento di sceneggiatura e filmati, più curati rispetto allo scorso anno.

fifa 19 5 696x392 - Fifa 19 - Recensione

Parliamo adesso della modalità principe dei Fifa ovvero il FUT. Quest’anno le novità non sono moltissime, ma gli sviluppatori hanno cambiato un po’ le carte in tavola. Scordatevi le Divisioni, da quest’anno verranno rimpiazzate da una nuova modalità chiamata Division Rivals. Il funzionamento di questa modalità è molto semplice: al primo accesso dovremo affrontare cinque partite che determineranno il nostro livello di abilità, cosi da farci fronteggiare successivamente giocatori del nostro stesso livello, dopo queste cinque partite di qualificazione verremo posizionati in una fascia con dei premi per ogni risultato, più vinciamo e più possiamo salire alla fascia superiore dove i premi saranno sempre più alti. Vincere ci permetterà anche di qualificarci per la Weekend League.

Reparto tecnico

Graficamente non abbiamo notato grossi passi in avanti rispetto a Fifa 18, il gioco è quasi lo stesso dello scorso anno, con i soliti problemi riguardo alla pessima realizzazione dei volti dei giocatori della Serie A: tranne quelli della Juventus, tutti i giocatori delle altre squadre italiane saranno mal rappresentati, con volti che poco hanno da spartire con quelli reali. Se però siete amanti del calcio estero, apprezzerete sicuramente il buon lavoro fatto con La Liga e la Premier League, dove troverete i volti dei giocatori e le grafiche ufficiali.

Fifa 19 – Recensione
4 (80%) 1 vote

Fifa 19 – Recensione
Conclusioni
Fifa 19 è un prodotto solido con molti contenuti e che sicuramente saprà far divertire gli appassionati di calcio. Purtroppo però è anche un capitolo poco innovativo, troppo simile al suo predecessore, anche per un Fifa.
Pro
Buone novità nel gameplay
Il Viaggio è migliorato molto...
Contro
Troppe poche novità
....ma le altre modalità offline sono identiche a Fifa 18
7.8
Acquista su