Cooler Master è sempre una delle aziende leader per quanto riguarda l’innovazione, oltre a saper seguire rapidamente le mode del momento. Dopo aver conquistato molti appassionati con i case MasterCase, grazie ad un design unico e ventole enormi RGB da 200mm, l’azienda riesce ancora una volta a distinguersi con la nuova serie di dissipatori MasterLiquid MLR.

Nella nostra recensione guarderemo il Cooler Master MasterLiquid ML120R RGB, il più piccolo della famiglia ma non per questo il meno bello.

Caratteristiche

La serie Cooler Master MasterLiquid MLR RGB ha diversi modelli, con radiatore da 120, 240 e 360 mm. A parte le differenze dettate dalla dimensione del radiatore e dal numero di ventole ARGB, i dissipatori sono assolutamente identici.

I nuovi dissipatori a liquido AIO MasterLiquid MLR, diversamente da molti altri in commercio, usano un proprio design interno. Viene impiegata la tecnologia “Dual Chamber Low Profile” che prevede l’installazione di pompa e piastra in rame in due zone distinte tra loro, una sopra l’altra. Il liquido refrigerante scorre attraverso il radiatore all’interno della pompa, per poi fluire nella piastra di raffreddamento e nuovamente al radiatore; questa particolare scelta progettuale consente alla pompa di irrorare continuamente e in maniera uniforme

La pompa, non essendo mai a contatto con liquido ad alta temperatura, viene preservata dall’usura e raggiunge quindi in assoluta tranquillità un MTTF (Mean Time To Failure) di 70.000 ore.

Il radiatore è sempre in alluminio per mantenere bassi i costi e peso, anche se l’utilizzo di più metalli non è una cosa positiva sul lungo termine. I due tubi FEP sono rinforzati con una copertura in nylon, mentre i raccordi del waterblock sono regolabili per facilitare il montaggio.

MasterLiquid ML120R RGB attira tutte le attenzioni su di sè grazie alla fantastica retroilluminazione RGB, che caratterizza ventole e blocco pompa. La copertura della pompa ha 12 LED RGB che formano una cornice, mentre le due MasterFan MF120R ARGB assicurano un’ottima pressione dell’aria per il raffreddamento di radiatori, oltre ad una retroilluminazione RGB indirizzabile.

La retroilluminazione è controllabile a piacimento via scheda madre o con il comodo hub fisico incluso nella confezione. Il controller in dotazione consente di gestire sia il sistema di illuminazione integrato nell’AIO sia altre componenti compatibili, anche non ARGB. I MasterLiquid sono compatibili con le schede madri di Asus, MSI e Asrock e i loro rispettivi software di gestione dell’illuminazione RGB, ma anche con il software proprietario Cooler Master MasterPlus+ Lighting.

Cooler Master MasterLiquid ML120R RGB supporta i socket più moderni di Intel e AMD. Insieme al dissipatore vengono inclusi tanti accessori, in particolare sono presenti:

  • 4x connettori ARGB
  • 1x splitter ARGB
  • 1x splitter PWM
  • 1x controller hub ARGB
  • 1x cavo USB + adattatore
  • 1x cavo RGB 12 volt
  • 1x cavo di reset MB
  • 1x cavo di reset case
  • 1x connettore RGB da 12 volt

L’installazione è molto semplice e simile ad altre soluzioni a liquido AIO. L’unica difficoltà è dove collocare l’hub RGB e come sistemare al meglio i vari cavi.

Piattaforma e Metodologia di Test

AMD Ryzen 7 1700 3.8GHz
ASRock X370 Killer SLI
G.SKILL 2x4GB DDR4 3200MHz
SSD 850 EVO 500GB
EVGA G3 750W

Tutti i test sono stavi svolti ad una temperatura ambientale di 24°C circa. Come CPU abbiamo utilizzato un AMD Ryzen 7 1700 con una frequenza in overclock di 3.8 GHz 1.275 V. Durante i test le ventole sono settate al 100% nel bios e la temperatura registrata con Ryzen Master.

I test vengono effettuati tramite Prime95 per un tempo minimo di 30 minuti, con le seguenti impostazioni:

prime95 settings - ARCTIC Freezer 33 TR - Recensione

Benchmark

Conclusione

Cooler Master MasterLiquid ML120R RGB è un vero dissipatore a liquido AIO con LED RGB completamente indirizzabili. La retroilluminazione è di sicuro la prima caratteristica che si guarda in un dissipatore RGB, il lavoro svolto da Cooler Master per i MasterLiquid è ottimo con colori intensi e tanti effetti. Un dissipatore di questo tipo eleverà qualsiasi configurazione ad un altro livello, sopratutto se in combinazione con altre componenti RGB.

La qualità costruttiva è buona e solida, anche se i tubi sono troppo rigidi e non facilitano il montaggio.

Passando alle prestazioni vere e proprie, ci troviamo davanti un AIO da 120mm, quindi non ci si può aspettare miracoli sopratutto con la nostra configurazione o ancora peggio con una Intel. I risultati sono in linea con altre proposte da 120mm, ma se consideriamo il prezzo, le proposte ad aria rimangono sempre migliori. Come rumorosità, seppur la presenza di due ventole, il dissipatore rimane abbastanza silenzioso grazie anche ad una pompa non rumorosa.

Purtroppo ci sorprende negativamente l’assenza di una garanzia estesa, ormai una caratteristica base di molti altri brand. Per il futuro Cooler Master deve assolutamente rivedere le sue politiche così da dare maggiore affidabilità e sicurezza agli utenti che scelgono queste soluzioni a liquido AIO.

Per concludere, Cooler Master MasterLiquid ML120R RGB è un’offerta interessante se si cerca un dissipatore a liquido AIO compatto e con una retroilluminazione completamente indirizzabile. La soluzione più interessante tra l’intera linea rimane la versione da 360mm, che viene proposta ad un prezzo competitivo.

Alphacool Eisberg 240 CPU - Recensione 17