Come gira…..Total War: Warhammer 2?

Il lavoro svolto sul reparto tecnico del primo Warhammer è sicuramente stato di buona fattura, pur non risolvendo tutti i problemi storici della serie e non riuscendo a proporre un titolo perfetto, i Creative Assembly hanno cercato di limare l’esperienza dei Total War rendendola più godibile anche per chi non possiede un PC di fascia alta. Da Warhammer 2 ci aspettavamo che continuasse questo lavoro, magari migliorando il supporto alle DX 12 e risolvendo quelle problematiche tecniche che la serie si porta avanti da molti capitoli. Purtroppo le aspettative che avevamo sono state disattese, vi state chiedendo perché? Leggete la nostra recensione per scoprirlo.

[nextpage title=”Comparto tecnico, impostazioni e Requisiti di sistema”]

Il primo Warhammer aveva portato nella serie molte novità nell’aspetto grafico, soprattutto perché trasportava il brand dalle ambientazioni storiche a quelle fantasy. Warhammer 2 si limita ad aggiungere a questo universo delle nuove razze e alcune unità, per il resto ci troviamo di fronte praticamente allo stesso gioco. Non abbiamo notato alcuna novità di peso rispetto al suo predecessore, l’unico elemento differente che salta subito all’occhio, e che risulta essere molto scenico e bello da vedere, è il “Great Vortex” che si troverà al centro della mappa. Oltre a questo abbiamo notato solo alcuni miglioramenti qua e là, come per esempio la sensibile riduzione dei tempi di caricamento che, utilizzando le DX 11, in questo nuovo capitolo sono molto più rapidi. L’essere molto simile(se non identico) al primo Warhammer ha sia dei lati negativi, appunto l’essere uguale al capitolo precedente, che dei punti positivi, anche questo capitolo infatti può vantare una qualità grafica di ottima fattura, un livello che nessun gioco di questo genere riesce a raggiungere.Sul fronte della personalizzazione grafica, Warhammer 2 può vantare, come il suo predecessore e gli ultimi capitoli della serie, un buon numero di impostazioni. Si potrà modificare la qualità di alberi, nebbia, texture decidere se utilizzare le DX 11 o 12 insomma da questo punto di vista anche questo capitolo è riuscito a soddisfarci.I requisiti di sistema sono i seguenti:

Minimi:
Sistema operativo: Windows 7 64Bit
Processore: Intel® Core™ 2 Duo 3.0Ghz
Memoria: 5 GB di RAM
Scheda video: NVIDIA GTX 460 1GB | AMD Radeon HD 5770 1GB | Intel HD4000 @720p

Consigliati:
Sistema operativo: Windows 7 / 8 (8.1)/ 10 64Bit
Processore: Intel® Core™ i5-4570 3.20GHz
Memoria: 8 GB di RAM
Scheda video: NVIDIA GeForce GTX 770 4GB | AMD Radeon R9 290X 4GB @1080p

Ci troviamo generalmente d’accordo con i requisiti di sistema, i minimi sono perfetti per giocare a 720p mentre con i consigliati potrete giocare utilizzando il preset medio a 1080p, ottenendo comunque delle buone prestazioni.

[nextpage title=”Confronto tra Preset”]

Come vi abbiamo già segnalato, Warhammer 2 può vantare un buona personalizzazione grafica grazie alla presenza di molte impostazioni grafiche. Questo permette a chiunque di ottenere il giusto compromesso fra resa grafica e prestazioni. Se però non avete voglia di smanettare con le impostazioni potrete utilizzare i preset grafici che, come nella maggioranza dei giochi, sono 4: basso, medio, alto, ultra. Le configurazioni di fascia medio-alta riusciranno a far girare bene il gioco mixando le impostazioni fra alto e medio, se però volete giocare con tutto a ultra allora dovrete munirvi di una Gpu di fascia molto alta, altrimenti avrete svariati cali e un’esperienza di gioco non ottimale. Vi consigliamo, a meno che non abbiate dei monitor muniti di G-sync o Free-sync, di attivare sempre il V-sync, senza infatti avrete una massiccia presenza di tearing.

Confronto preset Ultra-Alto
Confronto preset Alto-Basso

[nextpage title=”Performance”]

Configurazioni di prova:
CPU:I5 6500
GPU: RX 480
RAM: 8 GB
OS: Windows 10

CPU: Ryzen 7 1700
GPU: GTX 1080
RAM: 16 gb
OS: Windows 10

Avendo una resa grafica molto simile al suo predecessore, le prestazioni di Warhammer 2 non si discostano tanto dallo scorso capitolo. Con la prima configurazione di prova, che monta una RX 480, abbiamo notato le stesse problematiche del primo Warhammer ovvero delle prestazioni che stentano in campagna, per via del non totale utilizzo della nostra Gpu, mentre migliorano nelle battaglie, dove comunque alcune volte succederà che la nostra Gpu non venga utilizzata completamente. Durante la campagna la media è di 45 fps utilizzando il preset alto, mentre durante le battaglie siamo riusciti ad ottenere una media di poco sopra ai 60 fps, che scendeva solo negli assedi più grandi con tante unità e esplosioni sullo schermo. Con la nostra seconda configurazione ovviamente le prestazioni migliorano, con una GTX 1080 si potrà giocare bene anche utilizzando il preset Ultra, godendosi appieno la qualità grafica che questo gioco può offrire. Nella campagna si riuscirà ad ottenere una media intorno ai 60 fps mentre nelle battaglie si va ancora meglio con i 60 fps assicurati, tranne nei casi in cui l’engine fa i capricci e la Gpu non viene utilizzata completamente.Warhammer 2 ci da la possibilità di giocare sia utilizzando le DX 11 che le DX 12, chiunque penserebbe che un gioco come questo non può che avere vantaggi dalle DX 12, ma purtroppo non è affatto cosi. Utilizzando le DX 12 le prestazioni peggiorano, di poco se si tratta di una Gpu AMD, di un buon 10-15% se si parla di una Nvidia. Oltre alle prestazioni peggiorano anche i tempi di caricamento che si raddoppiano utilizzando le ultime librerie grafiche. Sinceramente siamo rimasti molto delusi dal supporto alle DX 12, ci aspettavamo un miglioramento rispetto al primo Warhammer che non c’è stato.

[nextpage title=”Conclusioni e Screenshot”]

Warhammer 2 si presenta come un’appendice del suo predecessore, dal punto di vista tecnico non abbiamo notato differenze di peso, le stesse problematiche che avevamo notato nel precedente capitolo sono presenti anche in questo ed il supporto alle DX 12 è pessimo. Se dovessimo trattarlo come un gioco a se stante, sicuramente Warhammer 2 si meriterebbe degli elogi per il suo reparto grafico e le buone prestazioni, ma se dobbiamo trattarlo come seguito del primo Warhammer ci sembra ingiusto farlo pagare a prezzo pieno visto che, dal punto di vista tecnico, stiamo parlando più di una espansione che di un nuovo capitolo.

Cosa ne pensi? Condividi e commenta

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Lascia un commento

Potrebbero Interessarti

PC Gaming 500-550 euro: Migliori configurazioni Intel e AMD | Marzo 2021

Un PC Gaming da 500 euro è il modo più economico per entrare bene nel gaming su PC, certo con un budget del genere non …

I migliori PC portatili da gaming | Guida Marzo 2021

Lo sappiamo benissimo: per giocare al meglio su PC la scelta migliore è sicuramente quella di costruirsi un proprio computer fisso. Più versatilità, più potenza, …

PC Gaming 600-650 euro: Migliori configurazioni Intel e AMD | Marzo 2021

Con un PC Gaming 600-650 euro si inizia veramente a fare sul serio, se con la nostra configurazione gaming da 500 euro i compromessi grafici …

Hai domande o vuoi una build personalizzata? Contattaci