I nuovi processori della serie Ryzen 3000 di AMD portano un numero maggiore di core e una larghezza di banda PCI Express di nuova generazione. Però tutta questa potenza necessita anche di schede madri all’avanguardia e per questo nasce la nuova piattaforma X570.

I vecchi modelli di schede madri potevano essere anche economici, ma la nuova serie X570 è più costosa, perchè usa componenti di prima qualità con tante funzionalità. Ora i modelli economici fanno parte della fascia media, mentre i modelli di fascia media entrano a far parte della fascia high-end.

Tra le schede madri X570 più economiche c’è la nuova ASRock X570 Pro 4, uno dei pochi modelli sotto i 200 euro.

Bundle e Caratteristiche

Confezione e bundle sono molto semplici, data anche la natura del prodotto. Insieme alla scheda madre troviamo solamente:

– Quick Installation Guide, Support CD, I/O Shield
– 2 x Cavi SATA
– 3 x Viti per M.2 Socket
– 1 x Standoff per M.2 Socket

Esteticamente si vede subito che è un prodotto entry level, le varie connessioni e funzionalità sono al minimo per risparmiare il più possibile. Il design è monocromatico bianco/grigio e nero, nel complesso semplice ma moderno.

La scheda ha un discreto dissipatore di calore sui VRM, anche se ne manca uno nella parte superiore come per tutti i modelli superiori. Il VRM è composto da 10 (8+2) fasi di alimentazione, un un buon numero per supportare gli ultimi processori AMD Ryzen 3000, basta non overcloccare il 16 core.

I quattro slot DDR4 DIMM supporta fino a 128GB di memoria a 3466MHz in overclock, mentre il socket AM4 è compatibile con i processori AMD Ryzen 2000 e 3000.

Il chipset è dissipato attivamente con una piccola ventola, una caratteristica di tutte le schede X570. Una novità di questa serie è il nuovo standard PCIe 4.0, Pro 4 ha due slot PCI Express 4.0 x16 di cui uno rinforzato e due PCIe 4.0 x1. La nuova interfaccia PCI-Express 4.0, raddoppia le specifiche della PCI Express 3.0, passando da un Data Transfer Rate di 8 GT/s a 16 GT/s. La piattaforma AMD X570 è la prima al mondo ad utilizzarla.

Per lo storage la MOBO ha otto connettori SATA3 6.0 Gb/s, due socket M.2 che supportano moduli Gen4x4 e quello principale viene dissipato da un dissipatore. Un terzo socket M.2 è dedicato invece per il Wi-Fi se si vuole installare un modulo compatibile.

ASRock X570 Pro 4 ha una sufficiente proposta I / O che include:

– 1 x PS/2 Mouse/Keyboard
– 1 x HDMI
– 1 x DisplayPort 1.2
– 1 x USB 3.2 Gen2 Type-A (10 Gb/s)
– 1 x USB 3.2 Gen2 Type-C (10 Gb/s)
– 6 x USB 3.2 Gen1
– 1 x RJ-45 LAN
– HD Audio Jacks

La parte audio purtroppo non ha un’uscita ottica, ma utilizza il codec audio ALC1200, che assicura discrete prestazioni. Da segnalare anche la presenza di un connettore Thunderbolt AIC (5-pin), due header USB 3.2 Gen1, due header RGB LED e ben otto connettori per ventole.

BIOS e Software

Il BIOS sulla ASRock X570 pro 4 è una versione “semplificata” del BIOS a cui siamo abituati, forse mancano alcune impostazioni avanzate nella sezione tweaker OC ma nel complesso rimane un BIOS facile da utilizzate con un buon numero di funzionalità.

Configurazione e metodologia

Il sistema di test utilizza una versione pulita di Windows 10 appena installata. Windows, BIOS, videogiochi e i programmi da benchmark sono aggiornati all’ultima versione. Tutti i benchmark sono svolti almeno tre volte. I consumi del sistema vengono misurati tramite Wattmetro.

Il nostro PC:

AMD Ryzen 9 3900X
SSD Crucial P1 1Tb M.2
G.SKILL 2x8GB DDR4 4000MHz
Corsair AX860
Custom Loop Alphacool 360mm

Benchmark

Conclusione

ASRock X570 Pro 4 è tra le più economiche proposte per questo ultimo chipset AMD ma rispetto alla serie X470 rimane costosa per quello che offre. La piattaforma X570 è più cara che mai anche se ha le ultime novità del mercato come il PCIe 4.0.

Nel complesso la scheda ha buone prestazioni e riesce a supportare anche il top di gamma Ryzen 9 3900X, senza overclock. Però le funzionalità sono molto limitate e questa Pro4 è in pratica una scheda di fascia entry level ma con un un prezzo maggiorato dovuto alle novità introdotte.

Riteniamo migliori altre proposte anche firmate ASRock. La Pro 4 si colloca in una fascia veramente difficile, ci sono schede X470 compatibili con Ryzen 3000 che offrono un set simile o migliore di funzionalità, mentre per il chipset X570 ci sono soluzioni poco più costose ma nettamente più complete.

175,18€
disponibile
27 nuovo da 173,67€
Amazon.it
Ultimo aggiornamento il 14/11/2019 14:49

Certo, se si necessita di una scheda X570 economica, questa Pro 4 rimane una proposta da considerare ma bisogna attentamente valutare le alternative.