Bruce Lee fatti da parte

Primo progetto dei Sloclap, Absolver è un GDR always online che cerca di portare grossa innovazione nel gameplay. Nella struttura del gioco, infatti, non troviamo molta innovazione, nella modalità libera avremo a nostra disposizione una mappa con differenti aree, in ognuna di queste aree potremo incontrare altri giocatori con cui cooperare per riuscire a battere tutti i nemici fino a raggiungere la Boss Battle di quell’area. Sicuramente la longevità non è uno dei pregi della campagna, per completarla abbiamo impiegato solo 6 ore. Uccisi tutti i mini-boss e i boss principali la storia sarà finita e potremo concentrarci nell’unica altra modalità disponibile al lancio, un classico scontro 1 vs 1 contro altri giocatori. Quindi, come dicevamo, nella struttura del gioco non si trova nulla di nuovo, a renderlo differente da qualsiasi altro è il suo gameplay. Gli sviluppatori hanno voluto rappresentare al meglio le arti marziali, rendendo il combat system complesso ma molto divertente una volta compreso. Oltre alle tecniche base del combattimento, quindi attacco veloce, pesante, parata e cosi via….. in Absolver troviamo un’interessante meccanica che ci permetterà di concatenare fra di loro differenti mosse. Tramite l’editor del nostro stile di combattimento potremo scegliere un kit di tre mosse leggere e una pesante per ognuna delle quattro posizioni che avremo rispetto al nemico, nella scelta dovremo tenere conto di quali mosse inseriamo, sia perché devono adattarsi al nostro modo di giocare sia perché scegliere delle mosse affini fra di loro ci permetterà di concatenare i differenti kit, non lasciando al nostro nemico lo spazio per contrattaccare.

Purtroppo i combattimenti funzionano molto bene quando fronteggiamo un solo nemico per volta, già quando saranno in due, e capiterà praticamente sempre nella modalità libera, gli scontri inizieranno a essere molto confusionari con colpi che ci arriveranno da ogni parte senza darci la possibilità di capirci molto. In questi casi sarà essenziale collaborare con altri giocatori per andare avanti. Essendo un GDR è presente un sistema di progressione del nostro personaggio basato sui livelli, come nel più classico di questi giochi avanzando di livello sbloccheremo dei punti che ci permetteranno di migliorare la nostra forza, destrezza, vitalità e cosi via…… inoltre più combattimenti affronteremo e più le mosse a nostra disposizione aumenteranno.

Reparto Tecnico

Con Absolver gli Sloclap non puntavano di certo a creare il gioco con la resa grafica migliore degli ultimi anni, al contrario hanno cercato di dare al titolo un suo stile creando un reparto tecnico peculiare. Tranne alcune sbavature il lavoro svolto è di buona fattura, le ambientazioni sono belle da vedere e differenti fra di loro e in generale non abbiamo trovato nulla di cui poterci eccessivamente lamentare. Stessa cosa per le prestazioni, con una RX 480 e un I5 6500, in 1080p, il gioco viaggia sui 60 fps fissi quasi dappertutto, abbiamo notato alcuni cali all’ingresso di nuove aree ma nulla di grave. Purtroppo gli fps sono bloccati a 60, anche disattivando il Vsncy infatti non potremo superare quella cifra. Ovviamente sul web si trovano mille modi per riuscire ad aggirare questo problema, quindi siamo sicuri che i più smanettoni fra di voi non avranno problemi a sbloccarli.

Le animazioni sono molto “sceniche” e belle da vedere, ma ve ne sarete sicuramente accorti anche da soli guardando i trailer del gioco. Sino ad adesso abbiamo decantato le lodi del reparto tecnico, ora però è arrivato il momento di parlare dell’unico grande punto negativo, il lag. In un gioco in cui anche un ritardo di un millisecondo nella risposta può essere fatale, non si può accettare la presenza cosi massiccia di lag sia nella modalità libera che negli scontri 1 contro 1. Non fraintendeteci il lag non sarà sempre presente, ma quando ci sarà si farà sentire veramente tanto rovinando completamente gli scontri. Speriamo che questo problema possa essere risolto con delle future patch, perché in questo stato ci è capitato molte volte di dover abbandonare degli scontri perché il nostro nemico si teletrasportava da una parte all’altra dello scenario, oppure che un calcio che non ci aveva colpito ci facesse comunque danno.

Confronto tra preset

Confronto preset Ultra-Alto
Confronto preset Alto-Medio
Confronto preset Medio-Basso

Cosa ne pensi? Condividi e commenta

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Lascia un commento

Potrebbero Interessarti

Ryzen 7 3700x vs i7-9700K: Qual è il migliore? – Prestazioni a confronto

È oramai da alcuni anni che AMD ha iniziato a recuperare il distacco con Intel, mettendo sul mercato dei processori competitivi sia sul lato prestazionale …

Ryzen 5 3600 vs i5 9400F

Ryzen 5 3600 vs i5-9400F: Qual è il migliore? – Prestazioni a confronto

I tempi in cui Intel aveva il pieno controllo del mercato delle CPU sembrano oramai passati, negli ultimi anni AMD ha recuperato molto terreno proponendo …

PC Gaming 600-650 euro: Migliori configurazioni Intel e AMD | Marzo 2021

Con un PC Gaming 600-650 euro si inizia veramente a fare sul serio, se con la nostra configurazione gaming da 500 euro i compromessi grafici …

Hai domande o vuoi una build personalizzata? Contattaci