Sennheiser è un’azienda tedesca leader nel mondo per i suoi prodotti audio di qualità. Uscite a fine 2019, Sennheiser GSP 670 è la prima cuffia gaming wireless del brand tedesco per sessioni di gioco intense senza l’intralcio dei fili.

Caratteristiche

Sennheiser GSP 670 ha molte somiglianze con gli altri modelli della linea GSP. Questa cuffia è di grandi dimensioni, i padiglioni coprono perfettamente le orecchie e i cuscinetti imbottiti in simil velluto e pelle assicurano comfort per lunghe sessioni.

I pad posso essere facilmente rimossi e sostituiti con i ricambi ufficiali, Sennheiser vende anche placche esterne marchiate Dota 2 e altri brand.

Nonostante sia la cuffia più pesante dell’intera gamma (398g), la distribuzione del peso è eccellente grazie all’archetto imbottito in tessuto. Inoltre la tensione dell’archetto può essere regolata grazie a due cursori, questo per massimizzare il comfort complessivo.

Questo peso è dovuto principalmente alla costruzione robusta e alle dimensioni, vengono usati elementi estetici in plastica, poi questo modello wireless deve integrare una batteria con relativa elettronica.

Il padiglione destro ha una rotella per regolare il volume e se ruotata completamente in senso antiorario la cuffia si spegne. Un’altra rotella più piccola consente di regolare il volume delle conversazioni, utile se si vuole mixare audio di gioco e chat vocale.

Un pulsante smart consente di cambiare le modalità audio, oltre a selezionare i vari preset (Flat, Movie, Music e Esport).

Il padiglione sinistro ha uno switch con doppia funzione per accoppiare la cuffia e conoscere la percentuale di batteria di residua.

SP 670 presenta una connessione a bassa latenza Wireless 2.4 GHz sviluppata e brevettata da Sennheiser per garantire una trasmissione affidabile e stabile senza ritardi grazie al dongle USB incluso. In alternativa è possibile usare la connettività Bluetooth 5.0 con però una perdita di qualità.

Durata Betteria

La durata della batteria fino a 20 ore tramite Bluetooth e fino a 16 ore tramite la connessione a bassa latenza consentono lunghe sessioni di gioco. La gestione intelligente rileva quando le cuffie sono in uso, spegnendole e accendendole automaticamente per ottimizzare la durata della batteria.

Grazie alla ricarica rapida tramite USB e la possibilità di usare le cuffie anche sotto carica: in soli 7 minuti si prolunga di 2 ore la durata della batteria. In alternativa possono essere utilizzate anche tramite cavo USB.

Microfono

GSP 670 è dotata di un microfono con tecnologia noise-cancelling che riduce al minimo il rumore di fondo e può essere disattivato semplicemente sollevandolo. Questo è il nostro test:

Software

La gestione delle numerose impostazioni è gestita dal suite Senneheiser Gaming, il software più avanzato e ricco di funzionalità che Sennheiser abbia mai lanciato. Consente di accedere a varie modalità di suono surround, equalizzatore, opzioni microfono e impostazioni predefinite con diverse tipologie audio, per adattarsi a preferenze e occasioni.

Suono

Sennheiser è quasi sempre una garanzia quando si parla di audio. Queste GSP 670 sono studiate per gli appassionati di videogame e gamers professionisti: il design acustico chiuso è molto simile alle GSP 600, il suono per essere un headset da gioco è di qualità, i driver forniscono bassi caldi e profondi senza compromettere le frequenze medie e alte. Nel complesso il suono è aperto per essere una cuffia chiusa e le prestazioni sono fenomenali in gaming con ottima spazialità e precisione.

Anche per l’ascolto di musica non sono male, ovviamente abbiamo dei bassi spesso incisivi che si adattano solo a determinati generi.

Conclusione

Sennheiser GSP 670 vogliono diventare un punto di riferimento tra gli headset da gioco wireless.

Nel complesso l’headset è solido con una discreto comfort, buone funzionalità e un ottimo microfono. In termini di qualità del suono, è probabilmente il miglior headset wireless che abbiamo mai testato.

Sennheiser GSP 670 si trovano intorno ai 300 euro, troppo elevato anche se in parte giustificato dalla qualità Sennheiser.

Il comfort generale dipende molto dalla forma della testa, questa cuffia può risultare confortevole o sconfortevole, in generale siamo ben lontani dalle cuffie Hi-Fi del brand. La durata della batteria è nella media ma è deludente la presenza ancora di un connettore micro USB.

349,00€
disponibile
1 nuovo da 349,00€
Amazon.it
Spedizione gratuita
209,87€
249,00
disponibile
4 nuovo da 209,87€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 04/04/2020 12:56

GSP 670 sono uno dei miglior headset da gioco wireless. Valgono la spesa se si vuole un prodotto wireless firmato Sennehiser, ma ci sono proposte nettamente migliori cablate.

Mouse Roccat Kova - Recensione 2