Introduzione

IMG_2237

SAPPHIRE introduce una nuova versione della R9 280X, combinando la tecnologia Vapor-X con il nuovo sistema di ventole Tri-X. La tecnologia dietro alle schede video Vapor-X è quella della camera a vapore, SAPPHIRE è stata la prima azienda ad utilizzarla e grazie a questa è riuscita a eccellere.

IMG_2236 IMG_2229

IMG_2227 IMG_2230

La R9 280X Vapor-X Tri-X OC monta un chip Tahiti dotato di ben 2048 stream processor, overclockato a 1100 MHz e 3GB Hynix GDDR5 operanti a 1500 MHz

Per le uscite video, SAPPHIRE seguendo il modello reference ha scelto una configurazione standard con un DisplayPort, un HDMI 1.4 e due DVI.

I connettori di alimentazione sono da 8pin+8pin e il bundle contiene un adattatore  molex-6 pin, un adattatore molex-4pin, un cavo HDMI, un Bridge CrossFire, documentazione e un CD software.

280x

Facebook Commenti