Samsung Q95T (QE55Q95TATXZT) – Recensione

Samsung Q95T è il TV QLED 4K di punta dell’azienda del 2020, caratterizzato con retroilluminazione full array diretta, l’ultimo upscaling potenziato AI, uno schermo antiriflesso, Object Tracking Sound (OTS), funzionalità gaming, One Connect box e molto altro.

Spesso i TV vengono considerati inferiori ai monitor per giocare, ma in realtà gli ultimi modelli supportano i 120Hz con input lag bassi per assicurare ottime prestazioni anche nei titoli competitivi. Vediamo se questa Q95T sarà all’altezza delle aspettative.

Specifiche

Dimensioni schermo55 pollici
Risoluzione4K 3840×2160
PannelloQLED VA
Aspect Ratio16:9
Refresh Rate120Hz
Tempo di rispostaN/A
Adaptive SyncFreeSync (20Hz-120Hz)
G-SYNC Compatible
Speaker
Porte4x HDMI 2.0, 2x USB 3.0, 1x Ethernet, 1xUscita Digital Audio (Ottico), 1xIngresso RF (Terrestre / Cavo)
LuminositàQuantum HDR 2000
Contrasto4000:1 (static)
Colori1.07B (10-bit)
HDRHDR10+, Quantum HDR 2000
VESASì (200x200mm)

Caratteristiche

Design e Connettività

Il Samsung Q95T sfoggia il nuovo design “senza confini” dell’azienda, significa che non c’è quasi nessuna cornice, solo una piccola larga 2 mm attorno ai bordi superiore e laterale. Un design elegante e raffinato per un’esperienza più immersiva.

Lo chassis è essenzialmente una lastra rettangolare dal design industriale completamente piatto, con un bordo esterno in metallo spazzolato. La qualità costruttiva è eccellente e, sebbene non sia sottile come i nuovi modelli ultra-sottili di Samsung, il Q95T è profondo solo 35 mm, nonostante contenga una retroilluminazione a LED full array diretta e sei altoparlanti. Il TV ha un filtro antiriflesso molto efficace sulla parte anteriore del pannello.

Il Q95T è dotato di uno stand elegante e robusto, ha una rifinitura premium e misura solo 300 x 280 mm. Volendo possiamo usare anche una staffa VESA 200x200mm opzionale per metterlo a muro, per un risultato ancora più impressionante e pulito.

One Connect Box di Samsung gestisce tutte le porte del TV. Troviamo quattro HDMI, una supporta ARC e una è HDMI 2.1 per gestire 4K / 120Hz 10-bit 4: 4: 4 VRR e ALLM. Sono inoltre presenti due ingressi USB 2.0, doppi sintonizzatori per trasmissioni terrestri e satellitari, uno slot CI, un’uscita digitale ottica, un jack da 3,5 mm ex link e una porta Ethernet. In termini di connessioni wireless, c’è il Wi-Fi, Bluetooth e supporto per Apple AirPlay 2.

95T viene fornito con lo stesso One Remote degli ultimi TV Samsung. Questo telecomando in metallo ha un aspetto premium, rimane molto semplice ma funziona bene grazie anche ai tasti rapidi per avviare app come Netflix, Amazon e Rakuten. C’è anche l’app SmartThings, insieme a Bixby, Amazon Alexa e Google Assistant integrati.

Funzionalità Smart TV

Samsung Q95T utilizza il sistema operativo Tizen, con un’interfaccia blu più pulita e una serie di nuove funzionalità che includono il già citato Bixby, Amazon Alexa e Google Assistant, anche Siri di Apple tramite Airplay 2. Rimane però più limitato di un sistema Android TB.

Q95T include il nuovo Digital Butler, che consente una connessione rapida e semplice di tutti i dispositivi vicini rilevandoli automaticamente. Il televisore esegue la scansione dell’area per tre minuti in base alla potenza del segnale, alla ricerca di dispositivi Wi-Fi e Bluetooth nelle vicinanze.

Samsung offre una selezione completa di app, tra cui: Netflix, Amazon Prime, YouTube, Rakuten TV, Now TV, Apple TV +, Disney +. Q95T supporta anche HDR10, HDR10 +, HLG e Dolby Atmos.

Qualità dell’immagine e Gaming

Samsung Q95T utilizza un display VA Quantum Dot per un contrasto elevato e un ottima riproduzione cromatica. C’è la solita scelta di modalità immagine, quella “Film” è la più accurata senza altre calibrazioni.

La calibrazione di fabbrica è eccellente, con una copertura fino al 100% dello standard DCI-P3, certificato da VDE. Samsung Q95T monta il processore Quantum 4K con AI, nonostante sia solo a 8 bit (FRC), il pannello VA Ultra HD (3840 x 2160) offre un’immagine incredibilmente dettagliata, sia che si tratti di 4K nativo o di contenuti a risoluzione inferiore con upscaling.

Anche gli angoli di visione sono impressionanti grazie anche all’ottimo filtro antiriflesso. Questo significa immagini uniforme da qualsiasi angolazione.

Le prestazioni in HDR sono sorprendenti, Q95T arriva fino a 1700 nits, troviamo la tecnologia Direct Full Array+ che controlla in automatico le 120 zone indipendenti per neri ultra profondi e bianchi brillanti. Potrebbero sembrare poche queste zone, ma Samsung utilizza degli algoritmi di attenuazione locale altamente efficaci.

Q95T impressiona anche quando si tratta di gestione del movimento, troviamo anche un’interpolazione per rendere fluidi contenuti a 24 fps, migliora il movimento senza aggiungere alcun “effetto soap opera” in molti casi. Come ogni TV QLED Samsung abbiamo anche prestazioni eccellenti in gaming. Il display supporta 4K 120Hz 10-bit 4: 4: 4, VRR (Variable Refresh Rate) e ALLM (Automatic Low Latency Mode), oltre ad AMD FreeSync e NVIDIA G-Sync.

Per gestire i 4K 120Hz bisogna per forza avere almeno una GeForce RTX 3080 o Radeon RX 6800 XT.

L’input lag vero e proprio è inferiori ai 10ms e non è così elevato anche per quei giocatori competitivi. Ovviamente abbiamo un leggero ghosting rispetto ai monitor eSports più veloci, ma nulla di tragico. C’è anche una nuova modalità Surround Sound specifica per i giochi che offre una messa a punto extra progettata per enfatizzare gli effetti sonori.

Samsung Q95T ha un sistema audio migliorato costruito attorno a sei driver in una serie di quattro altoparlanti. Questo crea un layout a 2.2.2 canali con due altoparlanti di altezza su entrambi i lati nella parte superiore, due altoparlanti anteriori sul lato inferiore che sparano verso il basso, un paio di woofer integrati nella parte posteriore del telaio. Il risultato è veramente ottimo, un suono ricco on un elevato volume.

Conclusione

Samsung Q95T è un eccellente TV 4K, fornisce immagini eccezionali, un buon audio e un solido pacchetto di funzionalità.

Questo televisore è progettato in modo accattivante ed estremamente ben realizzato, la staffa “no-gap” opzionale consente il montaggio a filo contro il muro e la scatola One Connect semplifica la gestione dei cavi.

Le immagini sono accurate, l’upscaling è eccellente e le zone di attuazione sono molto efficaci per fornire un’elevato contrasto e luminosità durante la riproduzione di contenuti HDR. L’unica mancanza è il supporto al Dolby Vision.

Anche le prestazioni in gioco sono ottime, grazie all’input lag estremamente basso, supporto a freesync e ai 120hz, abbiamo tutte le caratteristiche per avere un’esperienza di gioco di alto livello senza compromessi.

Alcuni potrebbero preferire un TV OLED, ma come ben sappiamo sono ancora soggetti da burn-in, quindi questo QLED VA può essere una soluzione migliore.

Samsung Q95T è un TV estremamente consigliato per chi vuole un prodotto di fascia alta, un perfetto compagno con il proprio HTPC o console da gioco.

Award Gold PC-Gaming.it

Cosa ne pensi? Condividi e commenta

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Lascia un commento

Potrebbero Interessarti

Migliori TV 4K da Gaming per PS5, PC e Xbox | Giugno 2021

Ti potrà sembrare strano, l’opinione comune dice il contrario, ma che tu sia un PC gamer o un console gamer, se hai in mente di …

TN vs IPS vs VA: Qual è il miglior monitor?

Nella scelta del monitor per PC, in particolare per il gaming, è necessario valutare diversi fattori al fine di scegliere il prodotto più in linea …

M.2 NVME vs SSD SATA vs HDD – Quale scegliere e perchè

Al momento di creare la configurazione del proprio PC da gaming, o in fase di aggiornamento di alcuni componenti, è opportuno valutare con molta attenzione …

Hai domande o vuoi una build personalizzata? Contattaci